Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e CD | CitySiti è un'agenzia specializzata nella realizzazione-siti-internet-Brescia, servizi-web-Brescia, grafica-Brescia, comunicazione-Brescia
875
post-template-default,single,single-post,postid-875,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e CD

Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e  CD

Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e CD


Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e  CD

Denon ha annunciato l’avvento dell’amplificatore stereo PMA-600NE e del CD DCD-600NE. I coppia componenti Hi-Fi sono chiaramente progettati a l’uso abbinato ciononostante possono sopra abbinamento a proposito di altri prodotti. PMA-600NE dispone tra una personaggio simile a 70 W a gora (4 ohm, 1 kHz, THD 0,7%, 2 canali pilotati). La apertura tra esagerazione utilizza la tecnologia Advanced High Current (AHC).

La apertura analogica e quella digitale sono separate. Abilitando l’Analog Mode si disattivano interamente tutte le connessioni digitali comprese quelle wireless. In questo procedimento ci si assicura quale né vi sia alcun esemplare tra ingerenza nel momento in cui si utilizzano le sortenti analogiche.

La attenzione riposta nella preparazione si può raffrontare sopra particolari come mai egli Stop Mode del micro-processore integrato. La summenzionata vece entra sopra inganno a impedire tutte le energia nel momento in cui né sono necessarie a la stampo della armonia. L’accorgimento evita quale si crei schiamazzo indesiderato.

La digitale-analogico è affidata ad un DAC PCM5141 tra Texas Instruments. Sono supportate frequenze tra campionamento a 192 kHz/24-bit. Le connessioni disponibili includono quattro ingressi analogici su RCA, un imbocco Phono MM (Moving Magnet), un imbocco digitale coassiale e coppia ottici, l’battuta a accostare un subwoofer, il Bluetooth e un’battuta cuffie sul frontale.

Il DCD-600NE impiega varie soluzioni atte a modificare le vibrazioni. Denon raggruppa tutti questi accorgimenti farsi sotto la dizione “Direct Mechanical Ground Construction“, quale include il posizionamento del trasformatore e il sostegno quale fissa la meccanica tra dei CD allo chassis. Il può riferire CD, CD-R/RW, MP3 e WMA. L’elaborazione è affidata alla tecnologia AL32 Processing

Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e  CD

L’interno del DCD-600NE è caratterizzato con circuiti collegati a proposito di un tratto del segno il in misura maggiore ristretto ottenibile. L’interferenza con i circuiti a i canali svelto e negativo è poi ridotta al impercettibile. Attivando il Pure Direct Mode si disabilitano sia l’battuta sia il display, sopra procedimento con fuggire mossa quale potrebbe sminuire la limpidità del canto. Il DAC è un PCM5142 dotato tra governare frequenze tra campionamento a 192 kHz/32-bit. La connettività è chiaramente notevole nudo: sono disponibili un’battuta digitale e un’battuta analogica su RCA.

PMA-600NE e DCD-600NE saranno disponibili a settembre a proposito di prezzi orientativamente fissati a 399 euro a l’amplificatore e 279 euro a il . Il catalogo italiano verrà annunciato tra poco dal distributore italiano Audiogamma.

Denon PMA-600NE e DCD-600NE: nuovi amplificatore e  CD