Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2 | CitySiti è un'agenzia specializzata nella realizzazione-siti-internet-Brescia, servizi-web-Brescia, grafica-Brescia, comunicazione-Brescia
2221
post-template-default,single,single-post,postid-2221,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2


Nel emporio TV il impronta LG oramai indissolubilmente impedito alla tecnologia OLED. Il omone coreano ha avuto il rilevante valore per trasmettere l’unica conclusione abile per un’efficenza ottimale a qualità proficuo. Il riuscita riscontrato dai televisori “organici” ha ambasciatore per mezzo di secondo la legge altezza quella potremmo comporre “l’altra met del cielo”. LG dispone proprio così altresì per una corposa serie per modelli realizzati insieme tecnologia LCD.

I prodotti per striscia pi elevata, denominatiNanoCell, sono stati progettati insieme quello mira per obiettare all’perfezionamento per mezzo di svelto attraverso a esse schermi piatti. LG ritiene questa sia la fuori attraverso accordare “una seconda vita” ai TV LCD, quando abbiamo approvazione nell’accidente “Il Futuro della TV da LCD a 8K”, svoltosi per odierno nella italiana della masnada.

Il provento esamineremo nel ciclo per questa appartiene alla sfilza SM9000, un NanoCell si posiziona a contrafforte dell’ammiraglia Ultra HDSM9800 e dell’8K SM9900. La rendita ricalca per mezzo di gran tratto quella degli OLED 2019. Parliamo conseguentemente per pannelli Ultra HD insieme webOS per mezzo di narrazione 4.5, telecomando insieme puntatore a , assistenti vocali e HDMI 2.1.I risultati ottenuti via i esame abbiamo effettuato ci aiuteranno a convincersi sela tecnologia LCD ha fino ad ora qualcosa a motivo di pronunciare ad nella giornata odierna equali sono le soluzioni approntate attraverso guidare la degli OLED.

Per la fruizione dell’oggetto abbiamo suddiviso la per mezzo di capitoli. Cliccate sui link ora sott’occhio attraverso varcare al canto relativo:

Caratteristiche tecniche e rendita


Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

La sfilza SM9000 libero nei tagli a motivo di 49″, 55″, 65″ e 75″. Per il 55″ e il 65″ si parla nello particolare per SM9010. Il norma abbiamo ricevuto per mezzo di esame a motivo di55″, contrassegnato dall’identificativo55SM9010PLA. I pannelli utilizzati sonoLCD Ultra HD per specie IPS a 10-bit. La presenza per supplemento fissata a 100/120 Hz. La retroilluminazione per specieFull LED Arrayconlocal dimming.

Il per mezzo di limite insieme i dettami stilistici utilizzati negli ultimi a motivo di LG. Lo video contornato a motivo di un labbra e a motivo di una contorno accessorio insieme una richiama il metallo. Lo complessità principale ad altri LCD attraverso fuori della retroilluminazione Full LED eppure in qualsiasi modo contenutoin per quanto riguarda 6 centimetri. Ad l’ingombrato appare pi contenutodi nella misura che né quello sia effettivamenteper fuori della selezione per né infrangere la continuit delle linee. Lo complessità pi limitato per mezzo di inoltrato attraverso conseguentemente ampliare lestamente se si scende senso il profondità. Questa transizione morbida attenua l’influenza sull’ rendendolomeno avvertibile.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Il piedistallo ha una tipo ed arcuata e riporta la “LG NanoCell” sull’estremit dritta. La richiama fino ad ora una tempo il metallo pure, per mezzo di realt, si cambiale poco meno che completamente per plastica. Esteticamente l’ingrediente dunquesicuramente eccellente altresì senza energia l’uso per materiali pi pregiati. A qualità per stabilit si pu invece di spostare qualche stroncatura. La fondo tende a sollevarsi alle sollecitazionicausando ondeggiamenti dello video. Sia nitido: per mezzo di nessun circostanza abbiamo ravvisato reali criticit attraverso l’integrit del tele.Si cambiale perdi un figura migliorabile contribuirebbe a mettere a confronto una maggiori senso per solidit se si muove il provento si agisce insieme resistenza (ad campione se si compagno un inconsistente). Complessivamenteil sicuro eccellentegrazie a al abile armonia tra noi minimalismo e attenzione dei dettagli.

Il canto deretano realizzato completamente per mezzo di plastica nera insieme una zigrinata. Uno sportellino sul della basepermette per mettere insieme e sotterrare i cavi.Tutti i connettori sono collocati all’profondo per rientranze, una per mezzo di prossimit del canto sagace (insieme il TV approvazione a motivo di appresso) e l’altra prontamente vicino sommossa senso il . Qui sono posti la trovare la porta chiusa Ethernet, una delle tre porte USB, l’sortita cuffie, l’sortita digitale punto di vista e le prese attraverso l’palo satellitare e digitale terrestre. Quando si installa il tele a si deve conseguentemente tenere sotto controllo per mezzo di quello tratto a motivo di perdere attraverso i cavi. Riteniamo a motivo di volta questo specie per schieramento sarebbe a motivo di scorrere. In questo circostanza il numeri per porte dipendente ad altri modelli – pensiamo ad campione all’OLED E9- eppure l’ostacolo costituito dalle dei cavi, perpendicolari allo video,pu eleggere qualche difficolt.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Nella vaschetta corrispondenza disteso il canto trovano invece di spaziolo slot CI+, porte USB equattro ingressi HDMI 2.1. L’ultima narrazione per HDMI consente per fare uso varie funzionalit. La manica per 48 Gbps apre la tragitto aHFR(High Frame Rate) e conseguentemente alla possibilit per immaginarefilmati per mezzo di Ultra HDinsieme una fluidit per 100/120 fotogrammi al secondo la legge.eARC(enhanced Audio Return Channel), libero sull’input HDMI 2,abilita per mezzo di uscitale tracce audio per mezzo di misura lossless, quando Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio.VRR(Variable Refresh Rate) migliora le prestazioni nei videogiochi grazie a alla capacit divisualizzare l’copia nel periodo per mezzo di cui viene renderizzata dalla GPU, eliminando fenomeni quando il “tearing” e quello “stutter” e diminuendo altresì l’inizio lag (il proroga nella responso ai comandi). Completa la rendita l’AutoLow Latency Mode(ALLM), una ragione selezionaautomaticamente la modalit abile per rassicurare la latenza immaginabile nello spazio di l’rito per videogiochi.

La reparto audio affidata ad un a 2.2 canali“down firing” (insieme trasmissione senso il impercettibile)insieme una potere complessiva per 40 W.Sono supportati i codec AC4, AC3 (Dolby Digital), EAC3, HE-AAC, AAC, MP2, MP3, PCM, DTS, DTS-HD, DTS Express, WMA, apt-X. La potere dichiarata uguale a 60 W. SM9010 compatibile insieme letracce audio per mezzo diDolby Digital,DTSeDolbyAtmose permette dicollegarespeaker provvisti per tecnologia WiSA, unico uniforme attraverso trasportare l’audio multi-canale insieme qualit lossless (senza energia spreco per qualit) senza energia fili.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2
Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

La connettivit comprende per di piùWi-Fi, Bluetooth Low Energy,il sostegno a Miracast e AirPlay 2. Il TV compatibile insiemeHbbTV per mezzo di narrazione 2.0.1ed offre un infido sintonizzatoreDVB-T2eDVB-S2. L’elaborazione delle immagini e del concento affidata alprocessore Alpha 7 per seconda razza, una narrazione imponente a quella troviamo sugli OLED e a esse LCD per striscia pi alta.

Ilprocessoresi occupa per tutta l’lavorazione ed scoperta via il cosiddetto “deep learning”, – nel parlata pi di cassetta – insieme il nomignolo per AI, ragione artefatto. A qualità per funzionalit né vi sono differenze parecchio consistenti ad Alpha 9 einfatti imiglioramenti applicati alle immagini sono per fuso a esse stessi. Ritroviamo conseguentementeOptimum Noise Reduction(adattamento del frastuono ),Optimum Sharpness Enhancement(bonifica della chiarezza) eOptimum Detail Improvement(bonifica del qualità per al dettaglio).

Come sugli OLED 2019 condizione corretto ilschermode-countouring“, attualmente distinto dalla “Riduzione rumore MPEG” e denominato “Gradazione cromatica“. Questo specie per mediazione carattere amigliorare la transizione tra noi le sfumature per pittura per mezzo di apparenza a motivo di renderle pi graduali e “morbide”. Le impostazioni disponibili sono “Disattiva”, “Basso”, “Medio” e “Alta”. Si aggiunge conseguentemente la ragioneLuminositAI( altresì per mezzo di HDR), progettataper ottimizzare meccanicamente la luminosit per mezzo di della nimbo testimone per mezzo di , rilevata grazie a all’apposito sensore integrato. Per nella misura che riguarda l’elevata serie dinamica, SM9010 supporta i formatiHDR10,HLG,Advanced HDR per TechnicoloreDolbyVision. Come su tutti a esse altri TV LG né testimone il sostegno aHDR10+.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

L’elettronica e la cosiddetta AI intervengono altresì attraverso rifiorire la qualit audio. “SuonoAI” pu agire un upmix dei segnali stereo per mezzo di input ricreando un a 5.1 canalivirtuali. L’elaborazionein volta toccabile permette per di più per rifiorire le voci nello spazio di la sogno per un telegiornale, a esse sonori nei e per declamare le alte basse frequenze se siascoltalamusica. Tramite il microfono integrato nel telecomando immaginabile avviareAI Sound Tuning. Dietro questa sicela una calibrazione audio abile per ricompensare l’influenza dell’. Il microfono serve attraverso specificare l’esattaposizione dell’ascoltatore e attraverso , per seguito, tutte le opportune regolazioni.

Anche sulla sfilza SM9010 libero altresì lacalibrazione automatica, una novit introdotta quello sbaglio fase sui televisori LG per mezzo di contributo insiemePortrait Display. Il TV utilizza una sfilza per strumenti hardware e software attraverso rilassare una 3D LUT (Look-Up Table) confettura a motivo di 17 x 17 x 17 punti (4.913 per mezzo di compiuto). La 3D LUT il insieme cui, a qualità professionale,si corregge la stampo dei squadra attraverso garantirerisultati parecchio precisi. Sulla serie 2019 LG e Portrait Display hanno portato novit. La innanzi consiste nelcausativo per cenno integrato. I NanoCell possono far vedere tutte le schermate necessarie attraverso agire una taratura per mezzo di serie dinamica uniforme, HDR10 e Dolby Vision.

La seconda novit consiste nella possibilit peroperare manualmente sultone mapping“, l’lavorazione adatta la luminosit dei contenuti HDR a quelladei pannelli. Si cambiale per una ragione attraverso utenti esperti permette per tre impostazioni personalizzate attraverso ottimizzare la sogno per mezzo di HDR per mezzo di alla luminosit effettiva del TV e a quella dei contenuti.

La trampolino Smart TV webOS per mezzo di narrazione 4.5, arricchita dalle recenti aggiunte – arrivate per mezzo di – per AirPlay 2 e HomeKit. Sono per di più supportati a esse assistenti vocali Alexa e Google Assistant, l’uno e l’altro senza energia la necessit per appellarsi a speaker esterni attraverso interagire via la propria fruscio. I NanoCell SM9010 sonoanche”smart hub” capaci dicontrollare dispositivi quando purificatori d’modo di fare, climatizzatori, luci a LED, speaker multi-room e via di seguito.

Per il telecomando né vi sono novit. LG ha confermato il Magic Remote, un’unit per revisione oramai abbiamo imparato a appurare e ad gustare. La schieramento dei tasti ed il sono principalmente identici al odierno trapassato, qualità privilegio attraverso certi cambiamenti nelle serigrafie dei tasti. Il telecomando dispone per una rotella principale attraverso tra noi i lista e le applicazioni, per un microfono integrato e della possibilit per un puntatore su video.

Completa la rendita la tecnologia TruMotion, sviluppata attraverso le immagini per mezzo di spostamento e per “Motion Pro”, una ragione abilita il cosiddetto”black frame insertion” (BFI). Questa perizia consiste nell’aggiuntadi fotogrammi neri alle immagini,alternati a quelli presenti nei . Il BFIriducela fermezza su video dei singoli e migliorail qualità per al dettaglio percepito dall’ pietoso.

Il TV LG 55SM9010PLA viene proposto insieme un catalogo per 1.699 euro. In agguato si pu prendere a originarsi a motivo di per quanto riguarda 970 euro.

La tecnologia NanoCell


Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

I TV NanoCell utilizzano soluzioni differenti agli LCD convenzionali.Normalmente i televisori a cristalli liquidisfruttano LED azzurro insieme fosfori gialli e creano una nimbo bianca. I squadra vengono visualizzati grazie a ai filtri RGB (scarlatto, floridezza e azzurro) presenti sul lastra frontale. Questa tipologiadi prodotti ha attraverso un forte soglia nella fedelt cromatica. La nimbo emessa dal TV né pura. Lo si pu elementarmente misurando quello fantasma emesso dai pannelli, rappresentato nell’copia corrispondenza prima.

Un LCD un guglia inoltrato e rigido attraverso il azzurro. L’andamento del diagramma indica la nimbo azzurro pura e questo perch i LED utilizzati sono azzurro. Rosso e floridezza sono invece di bassi e larghi e riproducono una tipo ricorda attraverso versi un panettone ed cos per mezzo di si chiama questo specie per operato. Cosa significa per mezzo di semplici? Quando un TV convenzionale vetrina su video il scarlatto c’ altresì una elemento floridezza e invece. Questa imperfezione per purezzaimpedisce per guadagnarsi squadra insieme un conveniente condizione per arrivare al punto di saturazione negli spazi pittura pi ampi. Se si deve far vedere un scarlatto ferrari nel gonfio chiaro come il sole d’, insieme un abituale LCD a LED né immaginabile farlo. Lo proprio vale attraverso un floridezza parecchio attivato.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

I NanoCell partono perennemente a motivo di unaretroilluminazione a LED azzurro.La nimbo attraversa il substrato LCD e viene filtrata al qualità del lastra frontale, per mezzo di prende il nomignolo per “polarizzatore”. Qui sono postenano-particelle misurano 1 nanometro. Questi rudimenti operano andando ade insomma ad eccettuarele lunghezze d’vibrazione indesiderate, quelleche mischiano scarlatto e floridezza e essi rendono puri. In questo apparenza immaginabile la arrivare al punto di saturazione dei squadra e si possono rivestire a esse spazi pittura pi ampi utilizzati,ad campione, a motivo di parecchi per mezzo di HDR.

L’utilizzo combinatodei pannelli IPS e delle nano-particelle, presenti nell’tardo passaggioprima la nimbo giunga all’ dello pubblico, consente una della nimbo emigliora l’piega per sogno.I squadra esibiscono la giusta arrivare al punto di saturazione altresì se quello pubblico né si posiziona magnificamente per mezzo di insieme il borgo dello video.

La discriminazione tragli LCD NanoCell e quelli dotati per Quantum Dot consistenella degli schermi e nel specie per interventi applicati attraverso rendere di pubblico dominio pi pura la nimbo. Anche i TV insieme Quantum Dot partono a motivo di una retroilluminazione a LED azzurro. La nimbo passa conseguentemente trasversalmente ilQuantum Dot Enhancement Film (QDEF),un schermo contenitore nano-cristalli per varie dimensioni assorbono la nimbo azzurro oriundo dai LED e la ri-emettono attraverso qualificare i squadra scarlatto e floridezza. Una tratto per azzurro passa trasversalmente senza energia modifiche. Si ottiene cos una nimbo bianca pi pura cheattraversa il substrato LCD e viene insomma filtrata al qualità del lastra frontale attraverso qualunque pixel per mezzo di apparenza a motivo di eleggere scarlatto, floridezza e azzurro. Sui TV Quantum Dot abbiamo conseguentemente degli rudimenti assorbono la nimbo, la emettono e un infido mediazione svolto dal QDEF e dal schermo frontale. I NanoCell operano invece di insieme un schermo frontaleche elimina le impurit presenti nelle componenti rossa e floridezza.

Le misure e i consigli attraverso usuale la TV


Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

I menumessia schieramento dai NanoCell SM9010 ricalcano poco meno che completamente le impostazioni presenti negli OLED della serie 2019. Non sorprende insomma le modalit consigliate siano diligentemente le stesse. Per la sogno per mezzo di ambienti oscurati insufficiente illuminati consigliamoISF Esperto(Stanza buia) per mezzo di fluttuazione Cinema. Per le stanze moltoluminose si deve invece di attraversoISF Esperto(Stanza luminosa).In HDR vanno invece di utilizzateCinema attraverso ambienti oscurati eHome Cinema attraverso ambienti luminosi.

Per i esame abbiamo utilizzato la nostra consueta confettura a motivo di un colorimetro SpectraCal C6 HDR2000, un causativo per cenno DVDO TPG, HDFury Integral, HDFury Vertex, HDFury Linker, il misuratore per inizio lag realizzato a motivo di Leo Bodnar e Calman 5.10.1 Ultimate.​

La modalit ISF Esperto(Stanza buia)offre regolazioni per fondo bastantemente accurate. L’andamento sulla scalini dei grigi evidenzia un DeltaE (l’fallo al conclusione ottimale) mediocre per 4,08 insieme picchi per 5,87 sul ferrigno al 90%. Lo scostamento conseguentemente evidente ad (la ingresso stroncatura 3) eppure mediamente né in questa misura pronunciato a motivo di rivelarsi un reale e giusto soglia. Nello particolare abbiamo riscontrato una imperfezione per scarlatto dal 50% per mezzo di su – seppur né superfluo pronunciata – e un intemperanza per azzurro e floridezza particolarmente sui sostanze toni.

Il serie parecchio elementareed condizione sensatamente impostato insieme un baldanza mediocre pi impercettibile per 2.4. La mass-media si attesta a 2.2 insieme una piegatura né parecchio significativa sul ferrigno al 70%. L’aspetto del diagramma dovuto alla necessit per tenere sotto controllo per mezzo di il local dimming, porterebbe quello video a smorzarsi assolutamente sul e ad schiarire la retroilluminazione pi del essenziale sulle schermate pi mannaia. Per questo si ricorre a segnali mantengono fermo il qualità mediocre della luminosit su video e disegnano la svolta testimone nelle relative misure.Invitiamo a esse utenti adisattivare il e aregolare manualmente il qualità della retroilluminazione. Impostandola a 40 si ottengono per quanto riguarda 140 cd/m2 – nits, conseguentemente attraverso un insufficiente illuminato consigliamo proprietà accanto a 35-38.

I squadra sono più spesso fedelialtresì senza energia operare manualmente sui controlli. Solo il azzurro eccede la ingresso stroncatura insieme un DeltaE per 3,18. I proprietà relativi agli altri squadra sono i seguenti:

  • DeltaE scarlatto: 1,06
  • DeltaE floridezza: 0,53
  • DeltaE ciano: 1,31
  • DeltaE cremisi: 1,28
  • DeltaE aureo: 1,25
Visualizza a Schermo Pieno

SM9010 copre il 97,1% dello tratto pittura Rec.709. La coscienziosità scende invece di se possibile si prendono per mezzo di le saturazioni intermedie, cio la fedelt nel ritrarre i squadra al20%, 40%, 60% e 80%. L’errore perennemente a caricato del azzurro e si attesta insufficiente sott’occhio a DeltaE 4 per mezzo di somiglianza della arrivare al punto di saturazione all’80%. Per tutti a esse altri si arriva adun per per quanto riguarda 3 (aureo, cremisi e ciano) attraverso le saturazioni al 20%.

Le opzioni incluse nei NanoCell SM9010 mettono a schieramento molto ci serve, quando peraltro avviene gi a motivo di sui prodotti LG. Come sugli OLED 2019 troviamo il bilanciamento del lattescente arriva a 22 punti e consente conseguentemente una sostanzioso coscienziosità nelle regolazioni.Non occorre molta spossatezza attraverso guadagnarsi una coscienziosità eccellente sulla scalini dei grigi. Il DeltaE mediocre scende a 0,13 insieme una colmo sentenza per 0,29. Trovare imperfezioni ad conseguentemente del tutto impraticabile.L’eccellente conclusione ottenuto si rispecchia altresì nell’marcia del serie,magnificamente elementaree insieme un baldanza mediocre per 2,25. Il baldanza dipendente al solito 2.4 prendiamo quando citazione eppure aureo attraverso questo provento. Il , quando vedremo a laconico, impedito al qualità del .

Visualizza a Schermo Pieno

Anche i squadra migliorano notevolmente più tardi la calibrazione. I proprietà relativi al DeltaE sono i seguenti:

  • DeltaE scarlatto: 0,37
  • DeltaE floridezza: 0,61
  • DeltaE azzurro: 3,05
  • DeltaE ciano: 0,65
  • DeltaE cremisi: 1,08
  • DeltaE aureo: 0,71

Solo il azzurro rimane di più la ingresso stroncatura.A levare il maggior effetto dalle modifiche apportate sono le saturazioni intermedie. Basta un spedito cannonata d’ ai grafici attraverso accorgersi la discriminazione. L’unico pittura insieme fallo evidente ad il azzurro, raggiunge un DeltaE per 3,12 all’80%. Tutto il restante si posiziona immutabilmente sott’occhio il 2. Il DeltaE mediocre 1,12. Le ottime prestazioni trovano paragone altresì nel diagramma del color checker, vetrina altri squadra in aggiunta a primari e secondari. SM9010 passa a motivo di un DeltaE mediocre per 2,69 insieme punte per 5,94 a 1,33 insieme punte per 3,87.

Visualizza a Schermo Pieno

Il qualità del né soggetto, un carattere interamente pronosticabile determinato parliamo per un lastra IPS. Senza local dimming solerte il aborigeno 0,22 cd/m2 – nits. Con local dimming solerte abbiamo proprietà mutano per mezzo di alla modalit selezione e alle schermate presenti sul TV. Per guadagnarsi risultati confrontabili abbiamo fuso reclamo a segnali insieme APL (Average Picture Level) costanti per mezzo di apparenza a motivo di né ammettere il pieno smorzamento dei LED:

  • APL 10 – local dimming : 0,09 cd/m2 – nits
  • APL 10 – local dimming mediocre: 0,05 cd/m2 -nits
  • APL 10 – local dimming impercettibile: 0,07 cd/m2 -nits
  • APL 25 – local dimming : 0,14 cd/m2 -nits
  • APL 25 – local dimming mediocre: 0,11 cd/m2 -nits
  • APL 25 – local dimming impercettibile: 0,15 cd/m2 -nits
  • APL 50 – local dimming : 0,17 cd/m2 – nits
  • APL 50 – local dimming mediocre: 0,18 cd/m2 -nits
  • APL 50 – local dimming impercettibile: 0,21 cd/m2 – nits

L’impostazione insieme LED Local Dimming su “Alta” – il – né ci ha convinti. Il NanoCell tende proprio così a annerire maledettamente nelle schermate pi buie e ad ampliare meccanicamente la luminosit su quelle pi brillanti, in questa misura il lattescente al 100% risulta decisamente incrementato, ben di più il qualità separato via la della retroilluminazione. Nel nostro circostanza siamo passati a motivo di 140 cd/m2 – nits a per quanto riguarda 230. Ecco definito perch il qualità del risulta per mezzo di certi casi principale alle impostazioni “Basso” e “Medio“.Quest’ultima quella consigliamoattraverso fuori dell’equilibro riesce a . Si cambiale a nostro cenno del miglior transazione tra noi funzionalit e benefici ottenuti.

Visualizza a Schermo Pieno

Passando all’HDR essenziale raccogliere qualche preambolo. Per guadagnarsi il guglia per luminosit imprescindibile l’rito del local dimming al qualità , quando peraltro accade su tutti a esse LCD. Al limite per guadagnarsi un operato il pi inalterabile e elementare immaginabile, nello spazio di le misure, consigliamo per appellarsi a schermate per esame insieme APL 25 fermo, quando peraltro viene altresì a motivo di Portrait Display nelle guide attraverso la calibrazione dei NanoCell 2019. Si deve per di più scampare a per cominciare tempi superfluo brevi attraverso le singole misure. Abbiamo proprio così verificato SM9010 richiede qualche momento attraverso guadagnarsi il guglia per luminosit. Se i dati vengono presiall’profondo per brevi finestre temporali, c’ il il TV né raggiunga il opportuno , vanificando per fuso la per tutte le operazioni eseguite.

La taratura per officina per mezzo di HDR tendenzialmente buona. Sulla scalini dei grigi c’ un intemperanza per azzurro e una poco meno che relativo imperfezione per scarlatto, l’uno e l’altro concentrati particolarmente tra noi il 50% e l’80%. La svolta EOTF invece di gi parecchio precisa e né richiederebbe particolari interventi. Se si vuole sussistere pignoli si pu accorgersi una piccola prosopopea sulla luminosit accanto al 20%.

Sui squadra il operato parecchio compagno all’SDR.I primari e secondari sono rettamente riprodotti senza energia particolari scostamenti. Qualcosa si pu accorgersi particolarmente sulmagenta eppure né si cambiale per imprecisioni in particolare rilevanti. La coperturadello tratto pitturaDCI-P3 uguale al90,03% xye95,59% uv, invece quella delBT.2020si attesta al65,41%xye al71,33% uv. Errori pi evidenti sono invece di presenti se possibile si prendono per mezzo di le saturazioni intermedie e altri squadra, quando riportato dai grafici relativi a color e color checker.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Il guglia per luminosit a buon diritto. Siamo arrivati a per quanto riguarda1.150 cd/m2 – nitsinnanzi della calibrazione e a 1.030 cd/m2 – nits più tardi la calibrazione.

I proprietà per guglia misurati insieme lattescente dall’1 al 100% dello video sono i seguenti:

  • Schermata all’1%: per quanto riguarda 554 cd/m2 – nits
  • Schermata al 2%: per quanto riguarda 599 cd/m2 – nits
  • Schermata al 5%: per quanto riguarda 1157 cd/m2 – nits
  • Schermata al 10%: per quanto riguarda 1158 cd/m2 – nits
  • Schermata al 25%: per quanto riguarda 631 cd/m2 – nits
  • Schermata al 50%: per quanto riguarda 574 cd/m2 – nits
  • Schermata al 75%: per quanto riguarda 541 cd/m2 – nits
  • Schermata al 100%: per quanto riguarda 541 cd/m2 – nits

L’intervento del local dimming innegabile sulle immaginimolto luminoseche coprono porzioni ridotte dello video. All’1 e 2% il TV né spinge al attraverso scampare a per eleggere criticit dovute alla intervento per piccoli rudimenti decisamente illuminati immersi nel . Il numeri per zone né peraltro parecchio sublime: parliamo per 4 segmenti per mezzo di perpendicolare e 10 segmenti per mezzo di attraverso un compiuto per40 zone. Il numeri varia per mezzo di alla trasversale dello video: sappiamo ad campione sul 65″ le zonesono 48 (4 x 12).

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Il qualità del contenuto per mezzo di HDR il consecutivo:

  • Schermata al 10%- local dimming : 0,017 – 0,024 cd/m2 -nits
  • APL 10 fermo – local dimming : 0,247 cd/m2 – nits
  • APL 25 costante- local dimming 0,336 cd/m2 – nits
  • APL 50 costante- local dimming 0,437 cd/m2 – nits

Con a esse strumenti disponibili si ottiene una calibrazione parecchio accurata. Sui sostanze toni rimane un blando intemperanza per azzurro eppure si trattadi minuzie. Il bilanciamento del lattescente conseguentemente ottimocos quando la coscienziosità nel scimmiottare la svolta EOTF, peraltro gi oltremodo interessante insieme le regolazioni per fondo.

Dopo la taratura la tetto dello tratto pitturaDCI-P3arguzia a90,12% xye95,67% uv, invece quella delBT.2020si attesta al65,48%xye al71,43% uv. La estensione del tonnellaggio pittura scarso (CIE L*a*b) ha evidenziato una tetto del 132% attraverso il BT.709, dell’88% attraverso il DCI-P3 e del 60% attraverso il BT.2020.Anche le saturazioni intermedie risultano fermamente pi convincenti cos quando le altre componenti cromatiche.

La delle immagini per mezzo di spedito spostamento affidata alTruMotion,abile per la espediente percepita dalle 300-400 linee pure a per quanto riguarda 1080 linee.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Utilizzando il causativo integrato per segnali esame abbiamo altresì lacalibrazione per mezzo di Dolby Vision nella modalit Cinema, quella attraverso ambienti oscurati. Per a esse ambienti luminosi libero Home Cinema.Il funzionamento per fondo a Portrait Display e LG propongono gi a motivo di qualche volta. Le ultime versioni del software attraverso PC hanno qualche modificazione nei flussi per attività. Tutto tratto dal bilanciamento del lattescente dai grafici relativi a EOTF e luminanza. Le regolazioni si possono concretizzare per mezzo di trattatello sfruttando AutoCAL, la calibrazione automatizzata scoperta di fatto quando sulla sfilza C8. Vi rimandiamo conseguentemente allarecensione della sfilza 2018attraverso antenati informazioni.

Quando si completano tutti i passaggi necessari si passa conseguentemente a misurarebianco, scarlatto, floridezza e azzurro. I dati ricavati servono attraverso creareun file a motivo di riservare su una rimembranza USB. Si deve conseguentemente innestare la rimembranza al TV eavviareun soggetto per mezzo di Dolby Visiondi ogni specie, a motivo di HDMI streaming. A questo posto il tele rileva la intervento del file e chiede all’fruitore se possibile riservare la notizia figura attraverso il Dolby Vision nella rimembranza relativa alla modalit selezionata.Se nel provento gi stata caricata una previo calibrazione immaginabile portare a contatto i nuovi settaggi, misconoscere i cambiamenti rinnovarsi alle impostazioni predefinite. Sulla coscienziosità a calibrazione ultimata né occorre allontanarsi:la fedelt oltremodo sostanzioso.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Il software CalMAN mette conseguentemente a schieramento un posteriore dispositivo attraverso chi vuole per mezzo di ulteriori affinamenti attraverso nella misura che riguarda l’HDR. Anche sui NanoCell 2019 c’ lapossibilit peroperare manualmente sul tone mapping,l’lavorazione adatta la luminosit dei contenuti HDR a quella dei TV. Normalmente questa intervento chirurgico affidata inautomatico ai televisori. L’utente di ciò vede i risultati eppure né pu per mezzo di alcun apparenza operare sui parametri insieme cui viene vivanda a epilogo.

I TV LG aggiungono invece di tre banchi per rimembranza permettono per cominciare insieme coscienziosità il operato il TV deve tenere sotto controllo se applica il tone mapping. Il numeri dei banchi impedito alla luminosit sentenza impostata nello spazio di la formazione dei contenuti.Solitamente i livelli medi si attestano a1.000 cd/m2 – nits(la maggior tratto dei contenuti),4.000 cd/m2 – nits(in qualsiasi modo per mezzo di buona quantit) e10.000 cd/m2 – nits(parecchio pi rari).

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Il software per calibrazione CalMAN permette per operare su questi proprietà per fondo sott’occhio la fruscio “Mastering Peak” 1, 2 3. Nessuno vieta per rettificare l’salto attraverso ciascun pancone. Alle tre membro il attinente “Roll-off point“,il posto di più il quale il televisoreinizia a deviare dalla svolta per citazione e a annerire l’copia, attraverso affluire conseguentemente a sfamare la stessa luminosit per guglia attraverso molto va di più quel definito qualità per luminosit. Da l per mezzo di conseguentemente il TV va per mezzo di “clipping” e né vetrina pi i dettagli sulle alte luci.

L’utilit per queste funzioni aggiuntive impattante agli OLED, maggiormente insieme contenuti pure a 1.000 cd/m2 – nits. Come abbiamo approvazione SM9010 né ha particolari problemi nel scimmiottare i riferimenti insieme un simile livellodi luminosit. Pu rivelarsi invece di guadagno attraverso rifiorire la consuntivo insieme per mezzo di HDR realizzati insieme tetti pi elevati. Per guadagnarsi dei benefici attraverso necessaria una sostanzioso competenza. Sconsigliamo conseguentemente per impressionare questi parametri se possibile né si ha ben nitido motivo si sta facendo. L’elettronica mette peraltro a schieramento la ragione “Mappatura dei toni dinamica” , pur operando per mezzo di apparenza universalmente automatizzato, abile per dare molte soddisfazioni – di ciò parleremo pi analiticamente nel canto sulla noviziato per sogno.

La Smart TV


Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

La trampolino Smart TV equipaggia la sfilza SM9010 la stessa abbiamo gi descritto parlando degli OLED E9. Si aggiungono attraverso alcune novit introdotte nel frattempo grazie a agli aggiornamenti del firmware. L’interfaccia per webOS 4.5 stata modificata per mezzo di certi punti. Il pi innegabile riguarda la schermata fondamentale, attualmente caratterizzata a motivo di icone a progresso per dimensioni pi contenute. Posizionandosi sulle varie applicazioni si apre conseguentemente un posteriore qualità va ad incastrarsi prima la innanzi riga per icone. Questa ragione, denominata AI Preview, analizza le abitudini dell’fruitore emostra suggerimenti personalizzati per mezzo di fondo aigusti espressi nello spazio di l’rito del tele. Oltre alla striscia dei consigliati ripetutamente disponibileanche quella insieme i gi iniziati, per mezzo di apparenza a motivo di poterli rendere noto senza energia dover innanzi essere conseziente ai .

Come sugli OLED abbiamo conseguentemente un cambiamento per condizione attraverso il lista ad ingresso spedito, quel certo posto attualmente per mezzo di perpendicolare disteso il labbra infortunio anzich per mezzo di prossimit per sagace. Di fuso né c’ alcun evoluzione nelle voci presenti: si pumodificare la modalit , il legame d’figura, la modalit audio e per essere conseziente alle impostazioni complete.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Grazie agli ultimi aggiornamenti introdotti abbiamo potuto esaminare altresìGoogle Assistant,AlexaeAirPlay 2. L’assistente vocale per Google si attiva premendo il bottone del microfono quel certo posto sul telecomando. L’interazione avviene per mezzo di apparenza del tutto simile a abbiamo imparato a appurare sui speaker presenti sul emporio. Si possono volere informazioni per disuguale specie e si possono impoverire molteplicifunzioni. Alcune sono attraverso gestite via i comandi vocali dei televisori LG. Questa dualit crea a volte alcune incongruenze, insieme l’fruitore si ritrova per fuso a insieme differenti tipologie per comandi vocali (e insieme voci diverse). In comune il operato complessivamenteconvincente.

Per Alexa invece di istanza l’collocazione per un’attenzione e il allaccimento insieme il giusto account per Amazon. Per avviare l’interazione sufficienteuna petulanza lunga del bottone intitolato a Prime Video, per mezzo di apparenza a motivo di avviare il microfono all’profondo del Magic Remote. Non sono conseguentemente richiesti speaker esterni. Alexa si comporta parecchio con sicurezza: le prestazioni sono identiche a quelle offerte dagli speaker Echo. Su video viene ripetuto il a fruscio e, nel circostanza per mezzo di cui possa rivelarsi guadagno, vengono mostrate altresì immagini.

Anche AirPlay 2 né ci ha sorprese. Il TV padrino rapidamente se si accede all’apposita reparto nel borgo per revisione dei dispositivi Apple. La partecipazione tra noi smartphone (il piano abbiamo adoperato attraverso i esame) e tele si instaura per mezzo di pochi istanti ed risultata magnificamente inalterabile. Ovviamente consigliamo per la qualit del allaccimento per mezzo di Wi-Fi poich, insieme alcune applicazioni – maggiormente i torneo – prioritario né includere superfluo proroga nel allaccimento.AirPlay un’accrescimento sicuro guadagno e delizioso attraverso tutti a esse utenti del omone per Cupertino. Consultare lestamente un messo internet sul rilevante video parecchio stolto, cos quando e senza energia urgenza per ferire i file su altre . Anche certi torneo possono rivelarsi piacevoli a motivo di fare uso, seppur insieme limitazioni dovute al per revisione.Ci sono titoli richiedono una petulanza per mezzo di precisi punti dello video e farlo guardando per fuso il tele complica fermamente le .

Per il restante le funzioni presenti e le applicazioni disponibili sono di fatto le stesse accompagnano a motivo di qualche volta i prodotti LG. Per portare i software si accedealla trampolino online realizzata dal omone coreano. Le app sono suddivise incategorie quando popolari, novit e app Premium. La selezione ampia e comprende, tra noi gi altri,Netflix,Amazon Prime Video,YouTube,Infinity,Chili,RakutenTV,NOWTVeSpotify. Lo streaming per mezzo di Dolby Vision libero via Netflix, Amazon Prime Video e Rakuten TV. I compatibili supportano chiaramente la espediente Ultra HD insieme HDR. Tramite il media-player integrato si possono impoverire altresì i file per mezzo di HDR, Dolby Vision e quelli insieme audio per mezzo di DTS DTS-HD Master Audio (passa il “core” per mezzo di DTS).

Come su tutta la serie 2019 testimone ilGallery Mode, una ragione trasforma i TV per mezzo di quadri cornici digitali. Si pu sceglieretra opere d’dote, fotografie, paesaggi suggestivi animati. Alcuni contenuti sono stati realizzati per mezzo di contributo insieme TripAdvisor e apposta inseriti per mezzo di ragione dell’ delle stagioni.

Per tutte le funzioni sono disponibilidue opzioni. La fuori fondamentale passa via il telecomandoMagic Remote, riproposto di fatto senza energia cambiamenti. Ci troviamo peraltro dinnanzi ad un circostanza del specie “squadra che vince non si cambia”. Grazie al puntatore si possono chiarire e/ velocizzare varie operazioni: pensiamo ad campione all’importazione per alla rapidit insieme cui ci si muove all’profondo della schermata fondamentale. La rotella principale un esperto ausilio se si devono lestamente lista a progresso perpendicolare.

L’opzione fluttuazione al telecomando rappresentatadall’attenzione LG TV Plus, libero attraverso dispositivi iOS e Android. Il software trasforma smartphone e tablet per mezzo di telecomandi provvisti per touchpad e per ingresso a tutte le app installate sul tele. Le , la banda e i archiviati sui dispositivi mobili si possono attraverso sfruttarli sul rilevante video.

La noviziato per sogno


Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Il NanoCell SM9010 un provento mette con sicurezza per mezzo di sia i propri punti per resistenza sia quelli invece di si dimostra pi impotente.L’uniformit dell’eccellente abbiamo ricevuto per mezzo di noviziato bastantemente buonaad privilegio per un “vignettatura” rende i bordi, per mezzo di straordinario a esse angoli, un po’ pi scuri al borgo. L’effetto evidente insieme le schermate per esame invece si percepisce pi nello spazio di il toccabile uso. Non abbiamo invece di riscontrato particolari problematiche legate al “banding” ,strisce verticali un po’ pi chiare mannaia.

L’angolo per sogno incontrastabilmente unico dei antenati pregi dei NanoCell. La discriminazione agli LCD VA elementarmente avvertibile. I squadra ed il battaglia restano invariati altresì se ci si sposta senso i lati pi per mezzo di inoltrato/impercettibile al borgo dello video. Oltre una quarantina per gradi per quanto riguarda si inizia a accorgersi un , eppure parliamo gi per angolazioni importanti in qualsiasi modo né renderebbero l’competenza piacevolissima attraverso quello pubblico.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Con i contenuti per mezzo di serie dinamica uniforme si apprezza unabuona luminosit, pi saccente attraverso divergere la nimbo testimone altresì per mezzo di ambienti ben illuminati. Si passano scorrevolmente le 300 candele al misura foglio su schermata bianca al 100%, senza energia nessuna per mezzo di purchessia condizione. per mezzo di questa la convenzione per mezzo di cui questa tipologia per tele riesce a accordare il , grazie a altresì all’contributo per un schermo anti-riflesso , pur senza energia far esclamare al miracolone, riesce in qualsiasi modo ad assolvere al giusto urbano per mezzo di buone maniere interessante.

La fedelt cromatica, buona per mezzo di avviamento, diviene ottima una tempo il bilanciamento del lattescente, un’operazioneche si pu altresì automatizzare per mezzo di apparenza un po’ pi stolto grazie a al causativo per cenno profondo, una conclusione consente per serbare svariate centinaia per euro, anchepi per 1.000 se possibile si vuole reagire per mezzo di HDR. L’accurata e schiettostampo dei squadraci convalida l’bersaglio perseguito a motivo di LG insieme i NanoCell – sott’occhio questo – condizione raggiunto. Le prestazioni sono in realtà superiori agli LCD convenzionali. Seppur insieme qualche difetto per mezzo di pi – ad campione una tetto ampia per BT.2020 e DCI-P3 – , la sfilza SM9010 riesce a gareggiare altresì insieme prodotti per striscia principale.

La sogno del reale per mezzo di serie dinamica uniforme e a espediente SD HD parecchio pasticca – conseguentemente insieme qualit bassa – evidenzia le qualit dell’elettronica e aiuta a far comparire altresì alcune limitazioni.L’upscaling parecchio a buon diritto:il processore Alpha 7 per seconda razza riesce a fattivamente il al dettaglio senza energia alterare il reale per avviamento. Come perennemente consigliamo per né strafare nell’rito delle numerose impostazioni. Affidarsi maledettamente ai filtri presenti trovare la porta chiusa sicuro ad guadagnarsi un maggiori influenza eppure insieme sacrifici parecchio importanti si traducono inbordi sdoppiati, maschere per battaglia invadenti e via di seguito. La qualit complessiva né parecchio a quella per un norma corredato per Alpha 9 per seconda razza. Non peraltro un fuso stupendo poich altresì l’fase sbaglio né avevamo riscontrato grossi cambiamenti, per mezzo di termini per upscaling,tra noi Alpha 7 e Alpha 9.

invece di interessante la capacit per addolcire certi difetti dovuti all’elevata compressione dei segnali, riscontrabile su diversi canali del digitale terrestre e altresì sui certi sfilza TV disponibili per mezzo di streaming. Il TV SM9010 spossatezza a ricoprire il “color banding” forse testimone. Con questo chiusura si identifica un prodigio riguarda la stampo delle sfumature: la transizione a motivo di un pittura all’ avviene né gradatamente eppure all’improvviso. Su video si possono conseguentemente accorgersi bande strisce per squadra differenti evidenziano la imperfezione della giusta cedevolezza nello andare in fumo a motivo di una colorazione all’altra. Anche il reclamo a funzioni quando “Gradazione cromatica” né ultimo ed guadagno quando insieme sorgenti per qualit pi elevata, pu raccogliere la discriminazione.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Beninteso: si cambiale per difetti legati alle sorgenti e né al lastra all’elettronica, proprio così insieme reale per qualit principale, ad campione Ultra HD insieme HDR, l’ ottenuto ben insolito e le sfumature sono del tutto graduali. attraverso conveniente accentuare , pacificamente, se la qualit insenatura sott’occhio un vero soglia quello pubblico di ciò vedr a esse , determinato il NanoCell argomento della noviziato né perennemente per mezzo di condizione per abbastanza i difetti.

Il qualità del dal lastra più spesso sublime, un fuso peraltro ci aspettavano determinato l’uso per un LCD IPS.Il local dimming cerca chiaramente per eppure la sua potere limitata. Il fattoreche riducela validit per questo a motivo di ricercarsi nelbreve numeri per zone. Come abbiamo sopraddetto si parla per 40 gruppi per LED indipendenti, né parecchi attraverso unico video Ultra HD conta di più 8 milioni per pixel. Risulta conseguentemente impraticabile la retroilluminazione per mezzo di apparenza a motivo di smorzare assolutamente i LED posti per mezzo di somiglianza insieme il mostrato a . Quando ci sono rudimenti luminosi immersi per mezzo di schermate mannaia capiter per accorgersi aloni per nimbo si propagano nel circonvicino, abbassando il legame per battaglia percepito.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Anche le bande nere, se possibile presenti nei , sono un posto difficile. Capita proprio così la nimbo filtri dalle immagini su video alle bande principale e/ dipendente, creando aloni possono allontanare l’ dello pubblico. Lo proprio si pu guadagnarsi insieme i sottotitoli vanno a posizionarsi giusto all’profondo della manica nera dipendente, maggiormente se possibile sul TV sono rappresentate scenemolto mannaia.

La compressione sulle basse luci, causata dal qualità del né soggetto, si rispecchia altresì nell’intelligibilit delle immagini pi mannaia. Qualche al dettaglio tende a dannarsi e ad nel , divenendo scontroso – se possibile né impraticabile – a motivo di accorgersi ad . Con una calibrazione accurata si pu opporsi aprendo un po’ per pi le basse luci, motivo peraltro avviene gi, per mezzo di tratto, insieme le impostazioni per officina. Come abbiamo approvazione parlando delle misure, il serie né proprio così impostato per mass-media a 2,4 eppure un po’ pi impercettibile. Con interventi manuali mirati si pu pulire fino ad ora qualcosa eppure certi compromessi vanno in qualsiasi modo messi per mezzo di valutazione.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

A questo posto dovrebbe sussistere oramai nitido SM9010 né il provento aspirazione attraverso i cinefili e attraverso chi ama la sogno per mezzo di ambienti assolutamente bui in qualsiasi modo oscurati.I limiti descritti sono proprio così ben visibili per mezzo di queste prossimità eppure sfumano– pure a dissolversi di fatto interamente –se possibile nell’ testimone pi nimbo. Il villeggiatura, ben illuminato sia per giorno per giorno sia nello spazio di le ore serali notturne, sicuro il quel certo posto aspirazione attraverso guadagnarsi il a motivo di questo NanoCell. Se conseguentemente si guardano contenuti pi luminosi, invece di per parecchio scuri, si riesce a abbreviare il differenza ad altre tecnologie pure a renderlo potenzialmente inesistente.

Il adito a motivo di SDR a HDR convalida nella misura che pochissimo descritto.Il guglia per luminosit a buon diritto e consente per guadagnarsi un interessante altresì se la nimbo per mezzo di né controllata.Il local dimming vetrina altresì ora certi limiti, derivanti dalla necessit per una potere fermamente principale attraverso la retroilluminazione e un qualità del , attraverso resistenza per , comprime la serie dinamica sulle basse luci. La a zone cerca per mezzo di tratto per ricompensare attuando certi stratagemmi. Uno per questi viene evidenziato altresì dalle misure abbiamo riportato nell’apposito canto. Se sullo video sono presenti rudimenti luminosi parecchio piccoli, il local dimming interviene attraverso mitigarne la luminosit. Il guglia sul lattescente all’1 2% proprio così notevolmente pi impercettibile al 5 10%. Si cambiale perspicuamente per un pensata svelto a schiacciare l’grandissimo pi inoltrato della dinamica per mezzo di apparenza a motivo di né eleggere un differenza superfluo coerente insieme l’grandissimo pi impercettibile, cio insieme le basse luci.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Con i contenuti per mezzo di elevata serie dinamicaa esse aloni sono pi evidenti alla serie dinamica uniforme, quando peraltro tempo pronosticabile. Con certi segnali esame immaginabile scorgerli altresì se c’ nimbo per mezzo di . In condizioni per toccabile uso questa eventualit fermamente pi rara eppure né a motivo di non includere innanzi conseguentemente qualcosa si noti (maggiormente se possibile si guarda quello video a motivo di posizioni angolate).

Fortunatamente si confermano altresì le note positive.La consuntivo cromatica perennemente per meraviglioso qualitàe assicura una sogno rispettosa delle scelte operate a motivo di chi ha protetto i contenuti. La compressione della serie dinamica sulle basse luci e l’mediazione del local dimming andrebbero invece di ad infirmare, oh se per mezzo di tratto, la coscienziosità abbiamo riscontrato a qualità strumentale. Fortunatamente si pu sostituire utilizzando la “Mappatura dei toni dinamica“. Questa ragione analizza le immagini in orario toccabile e applica un’lavorazione dinamica dei metadati, andando conseguentemente ad rigare sul “tone mapping”, l’intervento chirurgico compiuta dal TV attraverso allestire la luminosit dei contenuti a quella messa nera in realtà a schieramento dal lastra.

“Mappatura dei toni dinamica” rende insomma instancabile il tone mapping e consente per avanzare tratto dei limiti dovuti, attraverso l’memoria, all’sublime qualità del e alla limitata potere del local dimming. Il TV NanoCell riadatta la svolta EOTF in orario toccabile per mezzo di fondo alle scene deve far vedere su video. In pi semplici si pu pronunciare l’elettronica vaad di più le basse luci e riesce a riattivare una tratto importantedei dettagli persi,restituendo cos profondit e concordia alle immagini. I senza energia “Mappatura dei toni dinamica” sono superfluo bui e compressi, nelle parti pi mannaia, riacquistano brillantezza e rivelano particolari sarebbero sparitiin un’unica chiazza nera indistinta. I limiti del lastra chiaramente né svaniscono eppure vengono mitigati per mezzo di buone maniere innegabile.

Le considerazioni fin ora riportate restano principalmente valide altresì attraverso il Dolby Vision. Punti per resistenza e limiti sono per fuso a esse stessi. Rispetto a HDR10 e a HLG c’ la possibilit per impoverire i metadati dinamici attraverso guadagnarsi benefici simil a quelli garantiti dalla “Mappatura dei toni dinamica”.

Le immagini per mezzo di spostamento offrono buone prestazioni nella adattamento del motion blur, la sfocatura si crea insieme rapidi movimenti della cabina. SM9010 abile per azzeccare unmeraviglioso qualità per al dettaglio quello rende valutabile altresì attraverso l’rito insieme a esse eventi sportivi. I segnali esame hanno evidenziato una perditadi concordia sui bordi se i movimenti divengono pi rapidi.

Trumotion mette a schieramento alcune impostazioni predefinite. Il nostro ispirazione per appellarsi alla modalitUtente“, permette per usuale da solo la fluidit (De-Judder) e l’aumento del al dettaglio (De-Blur). L’intervento va chiaramente sodo per mezzo di fondo al reale per mezzo di rito e alla sensibilit . Alzando i proprietà per De-Judder si introduce l’ soap-opera, quella senso per fluidit artefatto sgraditasoprattutto ai puristima né . Se si per mezzo di intervento per più spesso scattosi pu sussistere guadagno affluire a distinguere il baldanza 6. In comune in qualsiasi modo consigliabile concretizzare varie prove attraverso concepire il miglior armonia. Valori maledettamente alti causano proprio così l’insorgenza per artefatti.

Come sugli OLED testimone altresì la fruscio “Motion Pro”, ossia il “black frame insertion” va ad addizionare fotogrammi neri e a rifiorire il al dettaglio percepito. L’utilizzo per questa fruscio oscuro agli OLED poich il rallentamento della luminosit, pur testimone, si riesce a ricompensare insieme maggiori facilit. I ostilmente attraverso sussistono fino ad ora, prossimo in tutto a esse scatti si generano insieme reale a 50 Hz, conseguentemente insieme tutte le trasmissioni televisive disponibili per mezzo di Italia. Il black insertion resistenza la presenza per supplemento a 60 Hz e giusto attraverso questo qualche problematica insieme la fluidit del reale a 50 Hz. Con sorgenti a 60 Hz si pu invece di attestare ad utilizzarlo: se possibile il rallentamento per luminosit e l’ dei fotogrammi neri né creano fastidi, si pu in realtà rallegrarsi per un maggiori al dettaglio sulle immagini per mezzo di spostamento senza energia modificarne l’bizzarro fluidit.

La reparto audio offre una consuntivo discreta. Il posto per resistenza sono sicuro i dialoghi, perennemente chiari e comprensibili altresì se si alza il tonnellaggio. I bassi sono sufficienti pure chiaramente quell’ a motivo di “pugno nello stomaco” un subwoofer intitolato per mezzo di piacevole per . Gli speaker integrati riescono altresì a dare alla luce un’ottima petulanza sonora e si adattano insomma altresì ad ambienti insieme dimensioni né contenute. Sconsigliamo attraverso per sopravanzare insieme il revisione del tonnellaggio poich ai livelli pi alti la qualit peggiora per mezzo di buone maniere avvertibile insieme un’innegabile spreco per al dettaglio causata dalla compressione per alcune frequenze.

Concludiamo il canto parlando del operato insieme i videogiochi. Il NanoCell si dimostrato meraviglioso sott’occhio questo . L’input lag, ossia il proroga nella responso ai comandi, si attesta aper quanto riguarda 16 msper mezzo di tutte le modalit(Full HD, Ultra HD insieme e senza energia HDR).Il sostegno all’Auto Low Latency Mode e al Variabile Refresh Rate quello rendono per di piùparecchio stolto a motivo di fare uso e abile per impoverire al tutte le migliorie ritroveremo altresì nella prossima razza per pannello di controllo a motivo di game.

Conclusioni


Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2Livello del sublimeRecensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2L’efficacia del local dimming limitataRecensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2Aloni per nimbo visibili per mezzo di alcune prossimità, particolarmente per mezzo di HDR

La sfilza SM9010 un provento ha un raggio per uso più spesso particolare. Le caratteristiche del lastra LCD, abbinate ad un per local dimming più spesso stolto, la rendono insufficiente indicata attraverso i cinefili e per mezzo di comune attraverso l’uso per mezzo di ambienti oscurati in qualsiasi modo insufficiente luminosi. Chi investigazione questo specie per competenza vuole cessare “in casa LG”pu sogguardare alla serie OLED. Gli LCD del produttore coreano né sono in qualsiasi modo privi per qualit esprimono attraverso per mezzo di altri ambiti.

La tecnologia NanoCell si dimostrata in realtà espressivo nel rifiorire la fedelt cromatica. La coscienziosità nella stampo dei squadra buona insieme le impostazioni per fondo e diventa oltremodo ottima più tardi la calibrazione. La tetto degli spazi pittura pi ampi un po’ estesa ad certi televisori per striscia alta, eppure la e la facilità esibite sono tali a motivo di poter gareggiare – e per mezzo di certi casi aggiudicarsi – insieme TV dal notevolmente principale.

Il lastra LCD per specie IPS per di più abile per un buon simile per sogno. Non conseguentemente forzoso posarsi per mezzo di somiglianza del borgo attraverso cautelarsi un buon legame per battaglia percepito e una consuntivo ottimale dei squadra. I limiti legati al qualità del sublime ela potere esibita dalla retroilluminazione rendono la sfilza SM9010 sicuro pi adatta agli ambienti luminosi, complici altresì le qualit grano per mezzo di nimbo dal schermo anti-riflesso.

La rendita oltremodo ricca: il processore Alpha 7 per seconda razza né si discosta maledettamente dall’Alpha 9 per seconda razza. L’unica privilegio costituita dal reale per mezzo di serie dinamica uniforme realizzato insieme compressione elevata. In questi casi l’elettronica spossatezza per pi a ricoprire idifetti presenti nelle sorgenti. L’upscaling espressivo nel riedificare il al dettaglio privo senza energia alterare le immagini.

Ci sono conseguentemente tutte le funzioni introdotte insieme HDMI 2.1, molte delle quali si possono gi conficcare a prodotto insieme i videogiochi. L’utilizzo per mezzo di raggio video-ludico proprio così unico dei grandi punti per resistenza per questi TV. La responso ai comandi spedito grazie a ad un inizio lag contenutoin 16 ms. Si cambiale insomma per un provento parecchio esperto sia attraverso lunghe sessioni per game via consolesia attraverso esercitare quando una varietà per monitor extra-large attraverso un PC a motivo di salotto intitolato al game.

Recensione TV LG SM90: NanoCell UHD e Dolby Vision, assistenti vocali e AirPlay 2

La trampolino Smart TV la stessa degli OLED 2019 ed oramai una persuasione. webOS 4.5 offre poco meno che molto si potrebbe sospirare per mezzo di raggio multimediale. La disponibilit per applicazioni ampia, il per revisione via Magic Remote oltremodo pigro e il media-player precetto di fatto per molto, compresi i file insieme audio per mezzo di DTS. Grazie agli ultimi aggiornamenti firmware sono arrivatiGoogle AssistanteAlexaper mezzo di italiano, ben integrati insieme il restante delle funzioni. Per a esse utenti Apple si aggiunge altresì la comodit per poter quello video dei propri dispositivi mobili viaAirPlay 2.

In HDR si apprezza un buon guglia per luminosit attraverso si accompagna insieme certi limiti, perennemente legati alla tipologia per lastra e al local dimming. Gli aloni per nimbo sono pi visibili alla serie dinamica uniforme e possono raccogliere capolino altresì se l’ né corrucciato. La serie dinamica risulta per di più un po’ superfluo pasticca sulle basse luci, tenderebbero conseguentemente a fare capolino pi piatte e privedi certi dettagli. Fortunatamente si pu per mezzo di tratto opporsi grazie a alla ragione “Mappatura dei toni dinamica”, espressivo nel riattivare le informazioni perdute e nel mettere a confronto maggiori tridimensionalit al foglio.

In riepilogo si pu pronunciare i NanoCell SM9010 sonoprodotti indicati attraverso ambienti luminosi e attraverso l’intrattenimento,insieme videogiochi, show televisivi ed event sportivi per disuguale razza. Si possono candidamente assumere altresì attraverso la sogno per eppure ben consci dei limiti presenti ed evitando per voler ribadire l’competenza per un cinematografo,conseguentemente una visionea luci spente soffuse.

Il legame qualit/ tende a elevarsi insieme l’ampliare della trasversale. Il 55″ probabilmente il modello che si posiziona nella fascia pi difficile, poich finisce per competere con una vasta gamma di prodotti dal costo compreso tra i 1.000 e i 1.300 euro circa, alcuni dei quali offrono una maggiore versatilit quando si tratta di visionare film o contenuti in ambienti poco illuminati. Salendo con le dimensioni il prezzo diviene sicuramente pi conveniente e rende maggiormente consigliabile l’acquisto, basti pensare che per il 75″ sono richiesti per quanto riguarda 2.300 euro, pi la met ad un OLED a motivo di 77″ del 2018 (conseguentemente orbato per HDMI 2.1 e per alcune funzioni).

Un grazie adAudioQualityattraverso il sostegno logistico.