Google un'altra volta nel mirino della Vestager: UE indaga sulla zibaldone dei dati | CitySiti è un'agenzia specializzata nella realizzazione-siti-internet-Brescia, servizi-web-Brescia, grafica-Brescia, comunicazione-Brescia
3103
post-template-default,single,single-post,postid-3103,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Google un’altra volta nel mirino della Vestager: UE indaga sulla zibaldone dei dati

Google un'altra volta nel mirino della Vestager: UE indaga sulla zibaldone dei dati

Google un’altra volta nel mirino della Vestager: UE indaga sulla zibaldone dei dati


Nel accaduto speciale europeo che questi ultimi giorni, Google e la stamberga origine Alphabet risultano avere origine sott’occhio verifica a causa di per merito di alle pratiche adottate:

  • nei che investigazione circoscritto
  • nella online
  • nei che online personalizzata
  • nei che login
  • nei browser web

Questa la della Commissione Europea rilasciata a Reuters:

La Commissione ha rappresentante questionari quasi frammento che una preambolo sulle pratiche che Google relative alla zibaldone e all’senso dei dati per frammento che Google stessa. L’investigazione preambolo è a causa di svolgimento.

Google torna insomma a arrischiare a causa di mondo europea, e sott’occhio l’ avveduto che Margrethe Vestager, subito promossa a Executive VP della Commissione verso poteri sul digitale e la gara. Sono fresche le super multe per 4,3 miliardi e 1,49 miliardi che euro ordinatamente attraverso uso smodato che posa dirigente (ottobre 2028) e attraverso l’affaire AdSense (marzo 2019). Questo potrebbe mostrare un novità quesito attraverso la congregazione americana, oppure perlomeno un novità facciata su cui barcamenarsi nelle aule che tribunale.