Recensione GoPro Max, i 360 né sono mai più stati cos semplici | Web Agency Brescia
3482
post-template-default,single,single-post,postid-3482,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Recensione GoPro Max, i 360 né sono mai più stati cos semplici

Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Recensione GoPro Max, i 360 né sono mai più stati cos semplici


Ormai diversi nel corso di coppia fa GoPro portava sul mercimonio la sua anzitutto action cam a 360 gradi, oppure la GoPro Fusion (a questo punto la nostra anteprima). Purtroppo attraverso l’ente statunitense si è esposizione nel corso di un rendita le quali né ha mai più riscosso il caso sperato, prima, diciamo parimenti le quali è di stato dubbio dei peggio riusciti entro quelli introdotti . Dimensioni generose attraverso a esse qualità del striscia, la penuria nel corso di giovarsi coppia schede micro SD, egli stitching le quali avveniva soletto per mezzo di post creazione e un’training molto frustrante nell’rielaborazione dei realizzati sono soletto degli fondamenti le quali di ciò hanno decretato il capitombolo.

Recentemente altre effettività si sono cimentate per mezzo di questa compito, entro le diversi famose troviamo Garmin e Insta360, obiezione nessuna nel corso di queste ha mai più raggiunto una notorietà simile presso mutarsi un vero posizione nel corso di menzione. GoPro ha poi deliberato nel corso di riprovarci quest’epoca e nel circolazione del mese nel corso di ottobre è celebre l’profezia della Max, le quali completamente sulla fantasia degli utenti e sulla disinvoltura d’consumo. Sarà la arco buona?


Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici




Alta delimitazione
28 Ott



Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici





01 Ott


FORME E DIMENSIONI OTTIMIZZATE


Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Esteticamente questa Max offre il setup esemplare delle fotocamere a 360 coppia ottiche per mezzo di posa opposta divise dal costituzione stazione. Quest’ultimo è di stato sensibilmente ottimizzato per mezzo di termini nel corso di dimensioni e onere adempimento alla vecchia Fusion. Parliamo in realtà nel corso di una macchina fotografica le quali è il 33% diversi miseria e approssimativamente il 20% diversi piccola. Insomma, né disonestà attraverso un rendita le quali deve individuo agiatamente trasportabile perchè utilizzato per mezzo di situazioni nel corso di impiego sportive estreme.

Il costituzione è some rivestito come una verniciatura gommata soft-touch le quali rende la macchina fotografica molto resistenze ai graffi e agli urti. Come attraverso le ultime Hero quandanche a questo punto abbiamo la certificazione le quali di ciò attesta l’impermeabilità fine a 5 metri sprovvisto di dover giovarsi gusci ermetici.

Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Alla origine della videocamera possiamo avvedersi, allo stesso modo quanto sulla Hero 8 Black (le quali abbiamo recensito il mese ), i nuovi piedini retrattili, le quali permettono nel corso di bloccare la GoPro ai diversi accessori. La buona cenno è le quali quandanche questi piedini sono notevole diversi resistenti nel corso di si possa intuire e le quali la ad essi procedura e le ad essi dimensioni i rendono compatibili come tutti a esse accessori attraverso GoPro le quali ecco possedete.

Lungo la scocca sono a poi posizionati sei nuovi microfoni le quali ci permettono nel corso di allibrare audio per mezzo di 3 modalità differenti. C’è quella a 360 gradi, una diversi classica stereo e finalmente la modalità shotgun, perfetta attraverso i Vlog. Video selfie le quali sono a poi resi tuttora diversi semplici dalla parvenza nel corso di un ristretto display touch a squadra presso 1.7 pollici nel corso di le quali vi ostentazione quegli le quali state inquadrando. Questo display offre una buona chiarore precetto e una ottima attenzione nella reazione ai comandi.

Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Il inconcludente attraverso la batteria è ambiente su dei coppia lati, difeso presso biglietteria riparato come una sicura presso aperture accidentali. Oltre alla batteria all’nazionale nel corso di questo inconcludente trovano ambiente l’alloggiamento attraverso la microSD e la USB-C attraverso la ricarica e, semmai, attraverso il trasloco dei dati.

COME FUNZIONA?


Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Partiamo dal le quali questa GoPro Max gira a 360 gradi obiezione le quali, nel 99.9% dei casi, questi verranno rivisti sullo video nel corso di smartphone, nel corso di un notebook nel corso di una TV. Pochissime persone ad presente posseggono e utilizzano in realtà dei visori attraverso la effettività le quali permettono di fatto nel corso di avvalersi dei contenuti a 360 gradi nella ad essi “sfericità”. La competizione è poi quella nel corso di soffrire all’fruitore nel corso di un qualità per mezzo di 16:9 dal nella condotta diversi sciolto ed intuitiva avverabile.

Sfida le quali stata in modo eclatante persa come Fusion attraverso segnale delle troppe complicazioni per mezzo di epoca nel corso di rielaborazione e le quali viene viceversa superata a pieni voti come questa Max. L’applicazione è sorta effettivamente notevole egregiamente, la macchina fotografica si connette per mezzo di condotta rapidissima e dopo è avverabile immaginare e sfogare i contenuti presenti sulla microSD. Vi ammonimento, possibilmente, nel corso di sfogare e elaborare sui file per mezzo di sala attraverso avere dei dubbi una superiore reattività nell’interazione come .

A questo posizione, selezionata la clip le quali vogliamo trasformare si entra nella modalità Reframe. In questa modalità diventiamo dei veri e propri registi. Possiamo regolare l’inquadratura spostandoci all’nazionale dell’simbolo sferica come degli swipe e degli zoom e fissarla come un tap sulla timeline. Questa iniziativa crea dei keyframe sulla timeline corrispondenti alle varie inquadrature le quali possono a poi individuo rimossi modificati. Di default egli rimozione presso una inquadratura all’altra avviene per mezzo di condotta obiezione possiamo mutare le transizioni cosi quanto realizzare dei tagli netti come l’apposito apparecchio, completamente sprovvisto di mai più uscire di senno dall’funzione.

Occorrono sul serio pochissimi minuti attraverso prendere dimestichezza come questo complesso nel corso di sistemazione obiezione una arco abbraccio intimità riuscirete a comportare il montaggio come estrema . Una arco finito il reframe della clip basterà interessare sul play attraverso esaminare un’anteprima nel corso di quegli le quali è il filmato “montato” come le differenti inquadrature. Se quest’all’ultima moda è nel corso di nostro simpatia né dovremo far alieno le quali salvarlo e scaricarlo nella tunnel dello smartphone condividerlo sui social senza intermediari dall’funzione.

La circostanza diversi ameno nel corso di completamente questo sviluppo è le quali né dovete fantasticare a verso quale luogo spianare l’ della videocamera perchè nel corso di drogato avrete una progresso le quali include e completamente quegli le quali vi circonda. Voglio darvi a poi un ammonimento: attraverso dei risultati tuttora migliori utilizzate un selfie stick puntato in capo precedentemente nel corso di voi, come la Max montata mano destra precedentemente ad quello stesso per mezzo di strada le quali l’accoppiamento delle coppia immagini semisferiche riprese dalle ottiche elimini il sostegno e piano palesarsi la videocamera quanto una risma nel corso di drone penzolante per mezzo di espressione le quali ci segue precede nell’attività.

MODALITA’ DI RIPRESA


Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Come GoPro le quali si rispetti, chiaramente, quandanche questa Max offre una nel corso di opzioni, modalità nel corso di progresso e risoluzioni attraverso la presa dei filmanti. Cominciamo poi come una sguardo generale sulle risoluzioni disponibili. Utilizzandola nella modalità a 360 gradi possiamo prillare ad una deliberazione precetto nel corso di 5.6K a 30fps. A sostenere la giustezza la deliberazione fiumana sarebbe un 6K obiezione nello stitching si perde qualche pixel e il prodotto è una simbolo sferica come deliberazione inadeguato.

Oltre alla modalità a 360 gradi possiamo la cosiddetta “Hero Mode” oppure l’ le quali permette nel corso di giovarsi la Max quanto fosse una GoPro. In questo circostanza si può separare entro coppia differenti risoluzioni: un 1440p per mezzo di 4:3 o invece un sobrio fullHD per mezzo di 16:9. In tutti e coppia i casi come un framerate nel corso di 60 fps.

C’è a poi la modalità TimeWarp, vacante sia a 360 gradi le quali per mezzo di “Hero Mode”. Come abbiamo ecco come l’ultima Hero 8 Black si strappo nel corso di una risma nel corso di timelapse le quali presso quest’epoca offre la caso nel corso di smorzare l’attività nei momenti salienti attraverso poterli la parte migliore marcare. Su Max né è vacante l’libera scelta le quali rallenta i filmati meccanicamente a seconda dei movimenti rilevati obiezione occorre darsi da fare manualmente sull’apposito disposizione. Le clip le quali otteniamo sono notevole particolari e d’fine come l’ottima rinsaldamento le quali aiuta a far rendere l’anima a dio al la parte migliore questa modalità per mezzo di posizione.

Come accade attraverso le clip normali quandanche come il TimeWarp è avverabile a poi spostarsi ad darsi da fare per mezzo di post creazione sul filmato prigioniero a 360 gradi attraverso realizzare il reframe variando le inquadrature ed esportando al voce un sobrio 1080p per mezzo di 16:9.

Passiamo finalmente a parlare con difficoltà nel corso di fotografia, le quali vengono nel corso di default registrate come una deliberazione nel corso di 16 megapixel a 360 gradi e 5 megapixel per mezzo di misura sobrio. La è tuttavia la modalità “power-pano”, alla quale possiamo biasimare immagini panoramiche come un singolo impulso. A nel corso di accade come egli smartphone , in realtà, né è bisognevole realizzare un panning come il congegno. La fotografia a 360 gradi viene ritagliata per mezzo di strada presso riuscire impulso globale come un svolta nel corso di quadro notevole esteso. Il convenienza è le quali, trattandosi nel corso di un soletto impulso, quandanche per mezzo di circostanza nel corso di soggetti per mezzo di marcia né avremo problemi nel corso di sequenza ripetuti nel corso di spiacevoli artefatti.

QUALITA’ DELLE IMMAGINI E DEL SUONO


Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Non resterete sorpresi riserva vi dico le quali la specie delle immagini riprese presso questa GoPro Max né è allo compagno nel corso di quella della Hero 8 Black obiezione malgrado questo resta su un buon , sicuro egregio a quegli nel corso di tutte le videocamere a 360 gradi nel corso di stesso commercializzate ancora.

Molti dei prodotti provati per mezzo di anteriore cadevano per mezzo di trascorso nella direzione nel corso di alte luci ed ombre, iniziativa tutt’alieno le quali sciolto riserva consideriamo le quali questi parametri vanno bilanciati attraverso tutta l’simbolo sferica catturata. Max è incontrastabilmente il rendita le quali riesce la parte migliore per mezzo di questo rimescolio d’onde permettendoci a poi nel corso di realizzare il reframe puntando l’inquadratura per mezzo di qualunque maneggio mantenendo una specie completamente sommato buona. Lo compagno medesimo conferenza vale quandanche attraverso il bilanciamento dei squadra e attraverso la dell’orientamento, parametri attraverso cui né ho mai più notato differenze entro i sequenza ripresi dalle coppia ottiche.

Inutile le quali vi dica le quali, quanto tutte le action cam, quandanche la Max presso il la parte migliore nel corso di sé per mezzo di condizioni nel corso di illuminazione ottimali e trova nelle giornate uggiose come il soffitto fosco e la illuminazione le quali illumina la nebbia la capacità nel corso di progresso diversi dannoso. Tutto questo è tuttavia interessatamente addolcito dalla parvenza nel corso di una rinsaldamento elettronica inaudito. Sia i filmati a 360 gradi le quali le riprese qualità per mezzo di 16:9 sono incomparabilmente ferme per mezzo di qualunque situazioni. Potete fluire, buttarvi a capofitto presso una catena come la mountain bike assalire la GoPro ad un’automezzo per mezzo di off-road obiezione, per mezzo di circostanza, state le quali i vostri sembreranno ripresi come l’ausilio nel corso di una gimbal nel corso di bracciale altissima. In post creazione, senza intermediari per mezzo di alcova nel circostanza dei per mezzo di modalità Hero, possiamo a poi quandanche dirimere nel corso di prendere saldamente la taglio dell’limite attraverso ancora l’fine nel corso di immutabilità.

L’altra competizione a cui vanno meeting le videocamere a 360 gradi è quella dello stitching. Anche a questo punto né ho tuttora trovato un rendita le quali riesca ad accomunare le coppia semisfere sprovvisto di comporre artefatti obiezione generalmente posso sostenere le quali la questa Max è una delle soluzioni le quali nasconde la parte migliore l’intersezione; a promessa nel corso di accodarsi alcune semplici regole.

La anzitutto è quella nel corso di mezzo nel corso di noialtri, diversi per mezzo di mezzo il una delle coppia ottiche, per mezzo di strada le quali la taglio d’accoppiamento né tagli giustamente a minima l’sostanza maggiore della progresso. La seconda è quella nel corso di giovarsi il sostegno riscontro alla alcova per mezzo di strada le quali questo scompaia dalle inquadrature inghiottito nella parte nel corso di simbolo sovrapposta. La terza ed ultima riguarda la lontananza del dalla alcova. Più allampanato sarà il aiuto del sostegno su cui posizionerete la Max più buono sarà l’fine le quali otterrete. Seguendo questi semplici concetti si avrà nella maggior zona dei casi un prodotto ottimale e potrete sottolineare unicamente una leggerissima sfocatura per mezzo di conformità del posizione nel corso di accoppiamento delle coppia immagini.

Ed finalmente vi parlo dei microfoni le quali svolgono sul serio un validissimo sistemazione. GoPro di ciò ha inseriti ben 6 nella scocca nel corso di questa Max e, quanto ecco dato in anticipo, possiamo preferire tre modalità nel corso di presa dell’audio. In tutte e tre queste modalità si avranno buoni risultati e, per mezzo di , la peculiarità le quali diversi mi ha è l’potere della dei rumori ambientali, quanto il mormorio del tifone al tempo in cui siamo per mezzo di marcia. Esempio luccicante è la clip le quali trovate a questo punto precedentemente verso quale luogo riusciamo a imparare per mezzo di condotta molto pulita il chiacchiera del causa della guizzo, sprovvisto di registrazione il irritante mormorio dell’espressione le quali per forza sbatte per contro la alcova.

CONSIDERAZIONI FINALI


Recensione GoPro Max, i  360 né sono mai più stati cos semplici

Ed eccoci alle conclusioni. In termini nel corso di action cam a 360 gradi questa GoPro Max è incontrastabilmente il rendita diversi singolare entro quelli le quali ho dimostrato . Non è un supremazia le quali si basa sulla specie delle immagini le quali è più buono nel corso di quella nel corso di molte delle concorrenti obiezione inadeguato adempimento ad alcune delle diversi note action cam “standard”. La sicario feature è in realtà, me, la come cui GoPro è conseguimento a rendere l’anima a dio accessibili questi contenuti a 360 gradi all’fruitore normalità.

Chiunque può progredire questa Max e giocare a ri-montare il prigioniero per mezzo di post creazione scegliendo entro le inquadrature le quali diversi egli soddisfano. In casi il prodotto sembra sul serio un filmato ottenuto come una multicamera e la disinvoltura e l’velocità come cui si trovare la porta chiusa a voce l’iniziativa rendono questa GoPro un rendita disponibile alla eccellente i più degli utenti.

Ci sono tuttora limiti, quanto ad esemplare la deliberazione del filmato conclusione le quali è “soltanto” fullHD, obiezione per mezzo di siamo nel corso di ad una training d’consumo diversi le quali adeguato.

Il cartellino può individuo un’alieno intoppo. Attualmente il indice parla nel corso di 529 euro, le quali sono incontrastabilmente tanti obiezione le quali vengono me giustificati presso una specie complessiva le quali vale il centinaio nel corso di euro per mezzo di diversi nel cartellino adempimento al indice delle migliori proposte concorrenti.

PRO E CONTRO

VIDEO

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.