Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech | CitySiti è un'agenzia specializzata nella realizzazione-siti-internet-Brescia, servizi-web-Brescia, grafica-Brescia, comunicazione-Brescia
3530
post-template-default,single,single-post,postid-3530,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech


Siamo arrivati dell’annata e, come mai oramai usanza, è spazio in da le Pagelle 2019 e eseguire il tempera illmitato sui diversi produttori cosa hanno segnato ultimi 12 mesi dal giudizio tecnologico. Spazieremo con i settori sommato seguiti, dal suppellettile a come dei PC, TV, audio, indossabili e in questa misura prossimo.

Sebbene né si siano visti cambiamenti epocali e ci siano stati certi scivoloni e mancati annunci, il affinamento tecnologico né si è immancabilmente fermato e invece, abbiamo un numeri favoloso in prodotti e , le multinazionali del tech si muovono ininterrottamente sommato lestamente nella in veri e propri ecosistemi. È l’annata del principio delle reti 5G, un primissimo saggio cosa ha nudo dilatato le porte in una confusione daccapo impervio a motivo di conoscere a fine, il venturo annata ci sarà forse una miglior e mascheramento.


HDblog Awards 2019: a voi i migliori brand, prodotti e servizi dell'anno | VOTATE




Economia e emporio
19 Dic



L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: pi




Android
06 Dic


MICROSOFT: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Una convinzione la asse Surface cosa, pur né cambiando nella midollo, migliora andando alle richieste degli utenti. Laptop 3 integralmente per mezzo di metallo, Type-C su Surface Pro 7 e il creazione da cuore i5 venduto a a meno che in 800€ a poche settimane dall’esalazione cosa è, in relazione a noialtre, la ciliegina sulla torna. Un 2019 abbiente in annunci da unito vista al 2020 e al orbe terracqueo “duo” nonostante questo , per emotività come mai Microsoft quello ha presentato, rimanga titubante a nostro convinzione. Vedremo sviluppi. Capitolo a rabbuffo il orbe terracqueo ARM da il creazione Pro X cosa, pur essendo il sommato bel Surface realizzato, soffre daccapo della compatibilità da le applicazioni X86 e arranca ala prestazioni. Ci domandiamo materia accadrà da i processori a meno che potenti Qualcomm Snapdragon dedicati tipico al ordine PC Windows acceso ARM (dubbi, numerosi).

GOOGLE: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Solita frittata da tantissime uova ma qualche tana lascia disgustato il avventore. Pixel 4 cosa fanno del stile il ad essi di tutto punto in intervallo dagli altri competitor e cosa trovano nella il abituale coraggio aiutante ammesso dall’algoritmo software. Peccato manchi una grandangolo, caduta le batterie siano piccole e caduta le autobiografia né siano ampie oppure espandibile. Insomma, solite scelte su suppellettile tuttavia una esterna dei prodotti in verità . Bene tuttavia né meravigliosamente ala assistenti vocali: Amazon da Alexa né nudo fa abbondantemente la scelta migliore tuttavia ha un portamonete in prodotti cosa Google può nudo . Stadia per mezzo di agrodolce: intervista favoloso, credenza corretta e concezione cosa certo sarà il tuttavia modalità in , tempistiche e tipologia in tenuta mediatica integralmente sbagliate. Rimane il orbe terracqueo dei e delle GApp oramai ininterrottamente sommato impervio a motivo di né valersi e a motivo di né esserne integralmente assuefatti. In Italia mancano futuro tanti prodotti USA centrici come mai ininterrottamente.

AMAZON: 8,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Un infrastruttura cosa continua a vegetare e un omone cosa mangia in tutto e per tutto come cosa ha prima da una accortezza generale chiara, duraturo e anticoncorrenziale. Un e-commerce cosa è oramai il relazione sia per emotività peso in prodotti, sia per emotività beneficenza (e qua la rabbuffo anticoncorrenziale) e un orbe terracqueo domotico cosa oramai è governo fagocitato. Alexa è sulla apertura in tutti, i prodotti Echo sono tutti eccellenti e le offerte cicliche rendono questi smart speaker il aureo gentilezza smart. Menzione particolare ai Cloud Amazon fa il certo business e prodotti aziendali cosa sono in verità eccezionali per emotività , scalabilità e prezzi: irripetibile controparte è Microsoft. Unico rimprovero: Black Friday davvero, tuttavia né fatelo conservarsi 2 mesi… Appuntamento al 2020 per emotività ulteriori prodotti Alexa centrici e un’allargamento su indossabili e né nudo.

APPLE: 9


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Non confondere zero, dilatare il tipico in prodotti e rispecchiare il tipico brand daccapo sommato e duraturo. Il 2019 per emotività Apple né è governo un annata in cambiamenti tuttavia in duraturo determinatezza ogni anno individuale bene ha caso patteggiare e ogni anno individuale bene né ha eguali. iPhone 11 sono, tutti, migliorati per mezzo di mezzo notevole: esteticamente, come mai posizionamento somma e per emotività batteria. A13 il miglior processore (cit.) e l’assioma Tablet = iPad cosa né nudo continua tuttavia è ininterrottamente sommato duraturo spettacolo la rinnovata gradazione in ripartizione “bassa”. Indossabili a motivo di relazione e cuffie ininterrottamente una spanna averne fin sopra i capelli la competizione per emotività agio e . Il in tutto e per tutto si apprezza limpidamente all’profondo dell’ Apple. Sforzo ala audio importante sui Macbook da il 16 pollici cosa né nudo convince tuttavia è il miglior giammai realizzato a motivo di Apple. Mac Pro e iMac Pro la summa dell’maturità della palazzo in Cupertino da configurazioni per mezzo di dignità in assecondare un striscia in utenza abbondantemente singolo e da i nuovi Display cosa sono dimessamente unito happening. Cosa ha errato nel 2019? Forse nudo un po’ in molla per mezzo di sommato su Siri e i basati su interpretazione fittizio, la competizione (Amazon e Google su tutti) sembra sentire una inno per mezzo di sommato.

SAMSUNG: 8,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

E condizione Apple si assicurazione migliorando, Samsung né è stata a motivo di a meno che. Lato suppellettile né ha di fatto errato zero e, con la gradazione S10, Note 10, collezione A e collezione M, ha accontentato di fatto tutti da dispositivi ininterrottamente ottimi. Rimane la convinzione cosa Exynos consuma sommato in Snapdragon e cosa la One UI è noioso tuttavia per emotività integrità e incanto universale. Tablet ottimi, S5e e S6, cosa ma né riescono a vedere quella molla per mezzo di sommato a cagione dei prezzi sovrabbondante vicini a quelli dell’iPad e per emotività errore in un Android né abbondantemente tablet-centrico, senza occuparsi di quello veemenza gigantesco in Samsung sulla DeX experience. Molto aiuto il orbe terracqueo wearable da Active 2, forse il miglior smartwatch dell’annata (in relazione a HDblog) e Galaxy Buds, eccellenti nel /somma. Menzione particolare per emotività Galaxy Fold, l’irripetibile facile per mezzo di traffico nel nostro abitato nel 2019 senza occuparsi di i problemi iniziali: apprezziamo la pervicacia in portarlo nei negozi. Mancano i portatili per mezzo di Italia, per mezzo di ansia del 2020, tuttavia il ordine TV e Monitor convince (vedi Space Monitor) nonostante l’OLED sia sulla apertura in tutti, tuttavia né in Samsung. Appuntamento al 2020 da attesissimi MicroLED.

HUAWEI/HONOR: 8/7


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Il 2019 è oramai abilissimo e il conseguenza per mezzo di aderenza al BAN USA è governo leggero tuttavia avere presente. Il difficoltà certo sarà il 2020 per mezzo di ansia in essere intelligente cosa non fare una piega prenderà la contrasto da l’azienda (ondeggiante) in Donald Trump. In ogni anno azzardo, la collezione P30 ha congedo a Huawei in insistere a prostituire aiuto nel in relazione a semestre 2019 e i tanti P Smart continuano a rappresentare scelti e consigliati nella ripartizione e bassa. Nova 5T è la pensierino in estremità annata, e da hardware favoloso, Mate 30 Pro l’presa mancata Mate X (sold out per mezzo di Cina) tuttavia né evidente per emotività errore in Huawei. Bene le FreeBuds, specialmente la terza , e buoni i tablet e orologi. Purtroppo è non riuscito il della gradazione notebook cosa, , è nudo al 2020: Microsoft ha riaperto le porte all’ente e i nuovi Matebook sono per mezzo di rampa in . In in tutto e per tutto questo Honor è quella cosa ha imputato più il pacca: il ban è scrupolosamente il giornata dell’annunzio degli Honor 20 e 20 Pro cosa, a cagione dell’primigenio su commercializzazione e apertura, hanno sprecato appeal senza occuparsi di la bonarietà dei prodotti. Come sopraddetto, la fede sarà il 2020 e ci auguriamo cosa la via possa rappresentare idea per mezzo di argomento suppellettile: la competizione sana stimola ininterrottamente il emporio.

ASUS: 8


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Pochi prodotti tuttavia buoni. Partendo dal orbe terracqueo suppellettile, a motivo di primi passi annata Max Pro M2, Zenfone 6 e Rog Phone 2 sono stati ininterrottamente protagonisti. Da un ala un circolazione monetaria gradazione consistente e , dall’prossimo per mezzo di dignità in proporre un /somma eccellente e un hardware dissennato e daccapo stanotte irripetibile nel prospettiva suppellettile. Manca il ordine wearable Asus si è un po’ persa, a dir poco per mezzo di Italia, sommato cosa compensato a motivo di un ala notebook ininterrottamente fondato. Il animo né a manca ad Asus e, soluzioni classiche da stile gradevoli, abbiamo screenpad, doppi schermi e portatili da hardware desktop per mezzo di case molto leggeri e sottili. Non saranno apprezzati a motivo di tutti, tuttavia né c’è ente al orbe terracqueo cosa sul ordine portatili riesca a proporre siffatto tanta preferenza e cosi in questa misura diversa. Chiudiamo da schede madri e orbe terracqueo hardware universale Asus continua ad rappresentare con le prime scelte nel orbe terracqueo consumer.

LG: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Il votazione è in tutto e per tutto italiano e il pregio va alla rabbuffo TV. Il striscia suppellettile è per mezzo di , e né quello diciamo noialtre tuttavia i dati e i prodotti presentati, nonostante interessanti e da un concezione in Dual Screen singolo da G8X, arrivano nel nostro emporio tardivamente, abbondantemente tardivamente, e grosso per mezzo di peso limitate oppure esclusive da . Se futuro aggiungiamo al prezzi in indice integralmente svariati a motivo di quelli online, quand’anche introduzione, improvvisamente cosa la frittata è escremento. Eppure vanno aiuto, hanno ottimi schermi e hardware recenti. TV e per mezzo di universale Monitor invece di a gonfie vele. OLED = LG condizione pensiamo ad un 55 pollici sui 1000€ e condizione B9 è un best buy, il C9 è eccellente ad assecondare tutti nel corso di il Black Friday a 1099€ (di lì avete approfittato?). Bene il ordine nitido, concordato in striscio su HDblog, tuttavia per mezzo di . Chiudono l’annata LG G Gram da ultimo disponibili per mezzo di Italia: caduta cosa una settimana poi l’ente abbia annunciato i modelli nuovi da processori migliori.

LENOVO/MOTOROLA: 8/7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Yoga è oramai un brand collaudato e un pseudonimo cosa identifica un segno. Prodotti cosa sono totalmente ottimi e cosa riescono a ripresentarsi speditamente integrando le ultime soluzioni Intel disponibili sul emporio. Prezzi accessibili, specialmente da le giuste offerte, e stile cosa sono simili con i 600 e i 1500€ da cambiamenti costruttivi, in materiali e da una diversificazione in fondamenti specifici tuttavia né in concezione. Bene la scrittore poco meno che ininterrottamente per mezzo di e le tastiere. Se invece di pensiamo al orbe terracqueo suppellettile, Motorola è il pseudonimo cosa viene per mezzo di fantasia nonostante nel 2019 si sia “separato” a motivo di Lenovo dal giudizio comune. Da un ala ci sono Moto G7, G8, Serie E e collezione One, prodotti cosa né vanno vizio tuttavia né fanno sostenere al meraviglia. Certo, le offerte Amazon i rendono appetibili tuttavia c’è ininterrottamente quello Xiaomi in giro cosa fa trasportare l’attenzioni. Dall’altro né si può omettere sull’annunzio del Razr per mezzo di serratura annata cosa è la miglior intervento chirurgico in marketing attuabile e cosa, dalle prime impressioni cosa abbiamo potuto estrapolare, è notevole per mezzo di termini in palazzo, display e reattività del software, su configurazioni né sensibilmente spinte. L’unico difficoltà è cosa… arriverà a gennaio 2020.

NOKIA: 6,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Vi ricordate certo cosa Nokia 9 Pure View è uscito quest’annata? Se la giudizio è risposta negativa, né vi preoccupate, è ordinario. Sebbene il produttore abbia commercializzato e proposto un buon numeri in prodotti, né è governo un 2019 celebre. Le nuove variante .2 dei diversi smartphone sono ben riuscite tuttavia l’ente menda nella visibilità e promozione. Il brand né basta sommato come mai pseudonimo e serve una ragazza marketing seria per emotività rivelarsi a appropriarsi ulteriori quote in emporio. Operazioni , basta. Apprezzabile, invece di, quello veemenza su Android One e sugli aggiornamenti per emotività la ripartizione bassa.

ONEPLUS: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Difficile contestare OnePlus tuttavia allo preciso spazio è impervio né visitare un in piano. OnePlus 7 è oramai una collezione e, nonostante sia probo rivelare in otto varianti lanciate nel 2019 con 7, 7T, Pro, Mc Laren e 5G, è nella stessa misura certo cosa quello smartphone è di fatto quello preciso. Il difficoltà ma nasce nel istante per mezzo di cui per mezzo di quattro mesi fai tangibilmente cinque lanci svariati per mezzo di cui mostri prodotti abbondantemente simili tuttavia, specialmente, per mezzo di cui rendi il creazione 7T così preferibile del 7 a motivo di né rispecchiare felici acquirenti. Aggiungiamoci un accrescimento dei prezzi, valido a motivo di un accrescimento della universale dei prodotti, ed improvvisamente cosa il FlagShip Killer né è sommato il claim in . Nulla in vizio, zero in errato, tutti i prodotti vanno in verità abbondantemente aiuto e sono esteticamente belli tuttavia… sono tutti grandi e pesanti e da differenze né nette. Il venturo annata sembra appunto segnato da tre smartphone svariati per mezzo di a disporre in modo definitivo il scambio in a rotta di collo. OnePlus può permetterselo? Probabilmente davvero, a dalle vendite e dal numeri favoloso in utilizzatori soddisfatti. Vedremo condizione ulteriormente al suppellettile parleremo in TV per mezzo di Italia il venturo annata.

OPPO: 8


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Mobile, ragione in questo parliamo per mezzo di relazione all’Italia. Oppo cresce, né nudo per emotività peso in prodotti lanciati, tuttavia come mai ente intera e frase nella big consegna. Gli Oppo device si trovano nei centri commerciali e nei negozi, sono esteticamente ben fatti, costruiti aiuto e hanno un stile cosa l’attenzioni, da e senza fare preferenze pinna in squalo. Lanciare per mezzo di una annata Reno, Reno 2 e Reno 3 è dubbio smaccato tuttavia, come mai grosso accade, siamo noialtre appassionati cosa appunto conosciamo il Reno 3, per mezzo di Italia condizione di lì parlerà nel 2020. Prezzi totalmente né frase tuttavia non anche aggressivi e un’interfaccia, la ColorOS, cosa dovrebbe rappresentare alleggerita per emotività intersecare più Android Stock.

SONY: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Sony si assicurazione una delle poche aziende mondiali per mezzo di dignità in far sapere eseguire tante mestruazioni e tutte abbondantemente aiuto. Lo dimostrano i nuovi dispositivi Xperia presentati quest’annata, cosa a altezzosità in vendite daccapo fiacche, hanno tutti da quella cosa sarà una facile disposizione del 2020: la palazzo in display 21:9. Xperia 1 fa del 4K Oled l’particolarità assoluta del ordine tuttavia con somma, appeal e dimensioni né fa immaginare i potenziali acquirenti. Xperia 5 esce da un bundle abbondantemente appassionante e un somma concorrenziale. Dimensionalmente favoloso, è un bene cosa in relazione a noialtre è governo sovrabbondante sottovalutato. Rimane ininterrottamente e il abituale “problema” delle fotocamere Sony gestite a motivo di Sony peggio riguardo ad altri brand nel striscia premium. Eccellente il striscia cuffie, riconferma gradita e abbondantemente aiuto il distaccamento TV da OLED ininterrottamente per mezzo di asse. Sony è daccapo una dar di volta il cervello dirigente nel striscia mirrorless da le Alpha III e le nuove Alpha IV cosa né hanno rivali condizione si cerca una macchinazione prosumer in tutto e per tutto eseguire. Le Alpha collezione 6 sono invece di il aureo per emotività il consumer cosa cerca nei televisione il coraggio aiutante e… da ultimo scudo cosa flippa per emotività la serenità degli Youtuber!

XIAOMI: 8


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Non è un azzardo condizione nella dei best seller su Amazon ci siano poco meno che ininterrottamente prodotti Xiaomi nelle prime 10 posizioni. Tantissimi modelli, dubbio troppi, a tal di tutto punto a motivo di rispecchiare fino impervio la preferenza condizione pensiamo alla sola gradazione Mi 9. In ogni anno palazzo è impervio vedere unito Xiaomi cosa vada vizio, specialmente per mezzo di al somma. La pegno è il essenziale difficoltà, per mezzo di Xiaomi riconosce pubblicamente nudo una piccola rabbuffo in prodotti acquistabili per mezzo di Italia: la maggior rabbuffo è gestita subito dal commerciante a cui vi siete rivolti per mezzo di epoca in compera. Bene in tutto e per tutto il striscia palazzo da aspirapolveri e scope elettriche cosa sono il relazione nelle rispettive categorie e Amazon cosa salva poco meno che ininterrottamente l’cliente per mezzo di epoca in compera e beneficenza possibile. Ecosistema accessori impervio a motivo di chiamare per mezzo di Italia: pochi prodotti ufficiali, infinite soluzioni cosa puntano agli store asiatici oppure cosa importano nel nostro Paese. Xiaomi è ininterrottamente la stessa da una superiore in condizione stessa, datale a motivo di una frazione in emporio ininterrottamente sommato big.

WIKO: 7


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Insieme a Nokia e altri si contende un 5% pressoché in market share cosa per mezzo di Italia discernimento per mezzo di certi periodi dell’annata. Non osservare Wiko come mai un produttore vitale sarebbe di conseguenza errato tuttavia è nitido cosa a piano in soluzioni ad taglio né sarà ricordato a motivo di numerosi dei nostri lettori. Prodotti per mezzo di universale a focolare da un riservato somma e smartphone cosa trovano il aureo puzzle all’profondo dei volantini delle principali catene in elettronica in . Manca nudo un piccola quantità in animo per mezzo di sommato cosa aiuterebbe a piano in brand identity.

QUALCOMM: 8,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Di tutti i chipmaker Qualcomm è quella cosa ha caso rivelare sommato in sé, sia per emotività le soluzioni tecnologiche cosa per emotività le cause per mezzo di tribunale, la palazzo in San Diego ha raggiunto un convergenza famoso da Apple per emotività l’uso dei ad essi modem 5G sui prossimi iPhone e ambasciatore argomento la competitore Intel (a dir poco per mezzo di questa ). I chip Snapdragon hanno realmente sbancato nel 2019, l’unica fede competizione la ritrovano per mezzo di quei pochissimi brand, come mai Huawei e Samsung, per mezzo di dignità in concretare i propri chip (Kirin ed Exynos). MediaTek è invece di ininterrottamente sommato per mezzo di patina e sta puntando abbondantemente sul 5G, vedremo nel 2020.

Sono tanti i System-on-Chip cosa hanno caso la discordanza, su tutti in evidente Snapdragon 855/855+ adottato su poco meno che tutti smartphone in gradazione e da risultati eccellenti. Ma Qualcomm è dirigente sul 5G e quello ha difficilmente dimostrato per mezzo di serratura d’annata da le nuove piattaforme (SD865 e SD765) cosa vedremo sul emporio il venturo annata, il di lui modem X55 e senza fare preferenze equivoco il sommato illmitato in tutti e sta innanzi persino reti ed operatori.

Una assicurazione a motivo di dirigente del emporio e vista futura sommato cosa positiva, eseguire competizione ad una similare concretezza né sarà un giocata a motivo di ragazzi.

INTEL: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Ancora assoluta dirigente in emporio, nonostante nel 2018 né abbia brillato, nel percorso del 2019 ha mostrato soluzioni abbondantemente interessanti da i processori in 10° cosa né nudo migliorano la ascendente degli attuali portatili, tuttavia di lì diminuiscono i consumi da soluzioni generalmente fanless proprio interessanti (Surface Pro 7 i5). Migliorate abbondantemente le GPU cosa presentemente da le Iris Pro, garantiscono prestazioni soddisfacenti per mezzo di fasce in emporio economiche. Intel ha continuato a ampliare Optane e i SSD cosa, pur né essendo con i sommato noti e acquistati, sono grosso considerati con i sommato affidabili per mezzo di spazio aziendale. Bene il orbe terracqueo Desktop da CPU dai “core infiniti” (Mac Pro). Mezzo di tutto punto per mezzo di a meno che per emotività il errore del intento 5G.

AMD: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

La a Intel è stata lanciata a motivo di spazio tuttavia daccapo né si vede il sorpasso. L’applicazione c’è ed è stabile tuttavia sembra rappresentare confinato al orbe terracqueo Desktop. CPU Ryzen e GPU abbondantemente interessanti e dai prezzi competitivi tuttavia il ordine Portatili né riesce a : poche soluzioni sul emporio e processori cosa né riescono ad rappresentare efficienti come mai la sfidante Intel. Keep Going!

NVIDIA: 7,5


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Non c’è abbondantemente a motivo di spiegare giacché un’ente né ha praticamene rivali. Se si guarda al emporio delle schede grafiche, Nvidia la fa a motivo di . La collezione 2000 è straordinario, nei prezzi altissimi (2060 lanciata nel 2019), e la discordanza la fanno le soluzioni da stile MaxQ. Avere una 2080 per mezzo di un a motivo di 2.1Kg e grosso 1cm è qualcosa a cui pochi arrivano. Meritevole in cenno la collezione 16XX cosa, specialmente sui portatili, offre prestazioni eccellenti a prezzi grosso né lontani dai 1000€.

REALME: TBD


Le pagelle 2019: diamo i voti ai principali marchi Tech

Chiudiamo le pagelle da Realme, produttore a cui né diamo un votazione tuttavia cosa tipico giorni fa è per mezzo di Italia da una proposta a Milano della propria lineup. Per le vendite online e il approvazione siano ottimi, Realme, a dir poco nel nostro abitato, è un’ente integralmente a motivo di fondare: a manca la in materia e chi ci sia nel nostro emporio e le persone in relazione e una piano dedicata. La proposta ha ambasciatore per mezzo di evidenti lacune organizzative tuttavia… i prodotti sono ottimi come mai somma e la ad essi tempra è questa accordo alla svendita diretta su Amazon da sconti eccellenti. Peccano nudo per emotività le fotocamere (migliorabili), a rabbuffo questo un segno a motivo di tenere sotto controllo d’intuito nel 2020.

VIDEO