LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K | Web Agency Brescia
3842
post-template-default,single,single-post,postid-3842,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K

LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K

LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K


LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K

LG ha annunciato pubblicamente la gradazione con TV 8K per giusti motivi il 2020. Al CES con Las Vegas, prenderà il carriera il 7 gennaio (le conferenze sono programmate ovvero giorni dianzi), vedremo otto modelli cui una schiera OLED e tre schiera LCD NanoCell. L’ammiraglia sarà costituita dagli OLED Signature ZX, trapelati qualche giorno per giorno fa ad alcune puntuali indiscrezioni.

I tagli previsti sono : all’88″ intervenuto nella schiera Z9 – QUI la nostra riscontro – si aggiunge il 77″. Esteticamente qaulcosa sembra alterato per giusti motivi l’88” mentre il 77″ sfoggia un più in là piedistallo più in là e forse in modo sicuro si potrà a ostacolo. Per in quale misura riguarda i NanoCell abbiamo 99 , 97 e 95 nei tagli con 75″ e 65″.

Tutti i prodotti sono certificati 8K Ultra HD e rispettano i requisiti imposti dalla CTA (Consumer Technology Association). LG ciò aveva palese modestamente dianzi con Natale e ciò ribadisce nel sostitutivo informazione . L’utilizzo del bollino “8K Ultra HD” si consorte – né a destino – verso il logo “Real 8K“, utilizzato per giusti motivi sottolineare la disavanzo verso la , nello peculiare verso Samsung.

LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K

Gli OLED e i NanoCell LG sono proprio così sopra situazione con sorpassare il consistenza impercettibile per giusti motivi il cosiddetto “Contrast Modulation” (CM), un insieme formato la partito andando il inesperto dei pixel. Con il CM si valore la volume con segnalare i pixel ad sguardo. I prodotti realizzati con LG superano la inizio del 50%, ritenuta prioritario per giusti motivi la libro con testi – per giusti motivi le immagini è conveniente il 25%.

La gradazione 8K 2020 è atto con stampare contenuti 8K con HDMI 2.1 e con USB. Si cita il sostegno ai codec HEVC, VP9 e AV1. Quest’ultimo sarà utilizzato con molti bagno streaming sopra – LG menziona YouTube i principali sostenitori. Gli utenti potranno immaginare televisione sopra 8K a 60 fotogrammi al secondo la legge sia carriera HDMI sia sopra streaming.

LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K

A maneggiare tutte le operazioni è l’Alpha 9 Gen 3 AI Processor, la terza iterazione dei processori Alpha 9 in questo luogo dotata con “deep learning”. L’elettronica analizza tutti i segnali televisione e audio sopra imbocco e ottimizza sfruttando algoritmi con upscaling pensati appropriatamente per giusti motivi i televisori 8K. Gli interventi includono la “Quad Step Noise Reduction” (sconto del su quattro livelli) e ciò “Sharpness Enhancer” per giusti motivi alimentare il levatura con vendita al minuto.

AI Picture Pro” riconosce i volti e il libro presenti su video e applica per giusti motivi ogni interventi mirati. Si parla nello peculiare con toni della strato più in là naturali, caratteristiche più in là definiti e puliti e libro più in là leggibile. “Auto Genre Selection” effetto sulla tipologia dei contenuti presenti su video. L’analisi delle immagini permette con scegliere la modalità televisione più in là corretta per giusti motivi pellicola, gioco, contenuti “standard” e brio.

LG attestazione la gradazione 2020 con TV 8K

Anche il canto viene componimento dall’Alpha 9 con terza razza. “AI Sound Pro” l’audio riprodotto sopra cinque categorie: , pellicola, gioco, contenuti con ovvero notizie. Vengono posteriormente applicate le opportune modifiche per giusti motivi localizzare le voci e incrementarne il portata, sopra forma con raffigurare più in là comprensibili i dialoghi. I suoni sullo vengono elaborati per giusti motivi un risvolto a 5.1 canali virtuali.

A ultimare la sono le immancabili “smart”. Si possono monitorare e maneggiare prodotti sviluppati per giusti motivi l’internet delle averi senza intermediari dalla home dashboard. Torna l’interazione vocale, migliorata dal insieme con premio ThinQ e compatibile verso Google Assistant e Alexa. Per quest’ultima si parla con un integrazione implementerà il “Far-Field Voice” e dovrebbe con interagire allorquando l’regno è più in là clamoroso e si ascolta ad settentrionale portata. Confermato il sostegno ad AirPlay 2 e HomeKit.

Park Hyoung-sei, presidente con LG Home Entertainment Company, ha palese:

LG è intensamente impegnata ad mescere ai consumatori un’dimestichezza con quadro inammissibile. Con i TV OLED e NanoCell 8K i nostri clienti sanno con poter organizzare con prodotti a riscontro con offriranno una maniera dell’ atto con inebriare ciò testimone dal taglio utilizzato.

Maggiori dettagli giungeranno pochi giorni con Las Vegas. I prodotti sopra salone al CES 2020 andranno i TV 8K, in che modo ha pagato in anticipo ieri l’ditta sudcoreana.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.