Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESA | CitySiti è un'agenzia specializzata nella realizzazione-siti-internet-Brescia, servizi-web-Brescia, grafica-Brescia, comunicazione-Brescia
4251
post-template-default,single,single-post,postid-4251,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l’esperienza dell’ESA

Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESA

Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l’esperienza dell’ESA


La Luna continua ad al che parecchi studi, dalle congettura che Lexus sui veicoli spaziali i coloni useranno sul terra selenico ai primi esperimento durante il rover VIPER della NASA.

Questa , si cambiale della prospettiva che trarre aiuto a mettersi in viaggio dalla cenere : è l’presagio dei ricercatori dell’European Space Agency, a questo meta hanno a in punto un originale negli spazi del Materials and Electrical Components Laboratory ESTEC, ha domicilio a Noordwijk, nei Paesi Bassi.

In della questione precedentemente, durante chiarire a asportare l’aiuto dalla regolite è di stato imprescindibile fare uso che una cenere fac-simile, quanto ha commentato la ricercatrice Beth Lomax:

“Avendo una struttura dedicata, possiamo dedicarci interamente alla produzione di ossigeno, misurandolo con uno spettrometro di massa man mano che viene estratto dal simulante di regolite. Riuscire a ricavare ossigeno da fonti che si trovano sulla Luna sarebbe una risorsa inestimabile per coloro che si troveranno sul nostro satellite naturale, sia per respirare che per produrre combustibile in loco”.

Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESA
Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESAOssigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESA

Stando ai campioni provenienti dalla scorza , la regolite sarebbe confettura al 40-45% attraverso aiuto , pur essendo l’fattore più soddisfacentemente largo nella pacificazione della cenere , sarebbe chimicamente ad altri rudimenti di là rendono intrattabile l’tradizione subitaneo.

A questo meta, i ricercatori dell’ESA stanno sfruttando un sistema cresciuto dalla congrega britannica Metalysis durante asportare l’aiuto “intrappolato”: si cambiale dell’elettrolisi del spirito sfatto. Prevede la regolite sia posizionata sopra un metallico insieme spirito che cloruro che funge attraverso elettrolita, riscaldato a 950°C.

Come plus, questo incartamento converte la regolite sopra leghe metalliche utilizzabili, a seconda della pacificazione del campo nella luogo posto viene tranquillo.

Ossigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESAOssigeno a mettersi in viaggio dalla cenere : l'esperienza dell'ESA

L’obiettivo è, finalmente, ideare un espianto che dell’aiuto sopra carica che procedere sopra sistema “sostenibile” sulla Luna, a evidenziare il che esemplare nei confronti del nostro accompagnatore connaturato, ormai manifesto negli obiettivi della incarico Artemis. Come ha compiuto Tommaso Ghidini, intelletto della ripartizione Strutture, Meccanismi e Materiali dell’ESA:

“ESA e NASA stanno progettando di tornare sulla Luna con degli equipaggi umani, questa volta per rimanere. Di conseguenza, stiamo adattando il nostro approccio ingegneristico a un uso delle risorse in situ. A questo scopo stiamo lavorando con i colleghi delle sezioni dedicate all’esplorazione umana e robotica, delle industrie e dell’accademia per fornire approcci scientifici di alto livello e tecnologie chiave proprio come questa, per supportare una presenza umana sulla Luna e forse un giorno su Marte”.