iFi Audio hip-dac, convertitore digitale-analogico USB trasportabile e ampli cuffie | Web Agency Brescia
4540
post-template-default,single,single-post,postid-4540,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

iFi Audio hip-dac, convertitore digitale-analogico USB trasportabile e ampli cuffie

iFi Audio hip-dac, convertitore digitale-analogico USB trasportabile e ampli cuffie

iFi Audio hip-dac, convertitore digitale-analogico USB trasportabile e ampli cuffie


iFi Audio ha annunciato hip-dac, un ignaro convertitore digitale-analogico USB trasportabile. Il profitto si presenta per mezzo di unito chassis per mezzo di alluminio indaco numero 102 x 70 x 14 mm. La concatenazione USB asincrona viene gestita via un chip XMOS compatibile per mezzo di la tecnologia MQA. La capovolgimento dal digitale all’analogico è affidata ad un DAC Burr-Brown intelligente nel corso di maneggiare PCM fine a 384 kHz/32-bit e DSD64, DSD128 e DSD256. Il attraversamento del cartello è distinto per caso PCM e DSD. La modificazione del “jitter” è a scrupolosità del Femto-precision clocking system ambasciatore a momento presso iFi.

iFi Audio hip-dac, convertitore digitale-analogico USB trasportabile e ampli cuffie

L’hip-dac integra anche se un amplificatore per caso cuffie efficacia via le coppia uscite frontali. Tramite la classica concatenazione presso 3,5 mm è probabile una energia nominale nel corso di 400 mW ricorrendo alla Pentaconn bilanciata presso 4,4 mm si arriva fine a 700 mW. La incombenza XBass enfatizza le basse frequenze e si può valersi nel opportunità per mezzo di cui le cuffie nel corso di cui si fa tradizione siano sprovviste nel corso di bassi profondi.

iFi Audio hip-dac, convertitore digitale-analogico USB trasportabile e ampli cuffie

Sul sono presenti una entrata USB A 3.0 e una USB Type-C per caso ricaricare la batteria presso 2.200 mAh. L’autonomia raggiunge un sommo nel corso di 12 ore nel corso di funzionamento, un bontà decresce per mezzo di l’consolidarsi della energia erogata. L’uscita è prevista per caso il mese nel corso di febbraio al cartellino nel corso di 159 euro.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.