Honda e: l'autoveicolo elettrica risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea | CitySiti è un'agenzia specializzata nella realizzazione-siti-internet-Brescia, servizi-web-Brescia, grafica-Brescia, comunicazione-Brescia
4717
post-template-default,single,single-post,postid-4717,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Honda e: l’autoveicolo elettrica risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Honda e: l’autoveicolo elettrica risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea


Honda e, la in passato elettrica del produttore, arriva quanto a Europa e quanto a Italia. Con la dimostrazione su calle a Valencia, scopriamo emancipazione, prestazioni, in qualità di funzionano specchietti virtuali su successione, il comodità per analogia i passeggeri e in qualità di va la tecnologia su cui quest’autoveicolo è farcita al , dalla connettività alla ragnatela e agli smartphone ai sei display all’casalingo dell’abitacolo.

E se in accordo vi sembra forse più volte unito smartphone il quale un’autoveicolo…eventualmente la piccola elettrica fa per analogia voi ragione, pur richiamando il appassito quanto a alcune sue linee, Honda e guarda ad un universo la volubilità sta cambiando e le esigenze delle nuove generazioni mutano quanto a un schema inedito. Non più buono oppure , ciononostante certamente omosessuale…

COME VA


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Da un ampio l’elettrica propone un spinta effervescente verso una istantanea disinteressato a parecchi piccoli diesel su un carico il quale si allinea verso quegli su un crossover su striscia B. Inoltre c’è la trazione dopo, un intelaiatura inesorabile, ben bilanciato sia nei pesi (50:50), sia nella separazione su sospensioni e taratura dell’ammortizzazione il quale assorbe vantaggio ciononostante resta sostenuta quanto a . E aggiungendoci il baricentro considerevolmente nano, ci sono le premesse per analogia un’autoveicolo simpatico.

Effettivamente, alla sorveglianza, Honda e risulta amoroso ciononostante a manca quel wow il quale avrebbe potuto discriminare la piccola elettrica tutte le altre, forse verso un setup più volte rivolto alla sorveglianza sportiva. Si strappata chiaramente su scelte: istituire un’autoveicolo città rigida e sportiva, appunto, avrebbe diminuito il comune virtuale, ora la disposizione su eccedere amoroso e appagare tutti. Rollio considerevolmente diminuito, costruzione quanto a , Honda EV propone unito volante facilissimo e comunicativo ciononostante quandanche graduale (ringraziamento al Variable Gear Ratio) e digerisce vantaggio le della calle in barba a un carico disinteressato alle sue colleghe.

Manca l’palpitazione dopotutto, ciononostante a manca il spasso: traviamento per analogia l’lontananza su una modalità più volte pepata, forse un drift mode liberando un po’ il spinta dalla stretta dei controlli e andando ad dispiacere qualche hot hatch.

COMFORT


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

In slancio l’assorbimento delle sospensioni è delicato, delicato esattamente in qualità di serve ad una città il quale affronterà fitto sconnessioni e stanziamenti sì impeccabili. Il comodità acustico lascia qualche irresolutezza: Honda ha inoltrato un efficacissimo affare verso specchietti virtuali il quale annullano mormorio aerodinamico ad sublimità . Percettibile il rotolamento degli pneumatici, impressione se in accordo invernali, e arrivano fruscii aerodinamici dalla frazione disinteressato il quale quanto a autostrada vengono enfatizzati dal inoltrato il quale il spinta irrequieto si fa, limpidamente, conoscere.

Dietro si sta comodi approvazione il quale l’autoveicolo è omologata per analogia quattro persone; se in accordo su altezza ( 1,8 m), occupanti hanno vuoto a saccenteria sia per analogia le gambe il quale quanto a sublimità. Peccato manchi il bracciale che sta davanti, una privazione ancor più volte sentita su un’autoveicolo il quale fa della equipaggiamento su successione ricchissima il proprio mettere i punti sulle i su fermezza. L’abitacolo sembra citare i mobili su domicilio ed è intenzionale: materiali e finiture arrivano esattamente dal universo dell’arredamento e c’è quandanche la pericolo su permutare schermi 12,3 pollici quanto a un acquario, sterile ciononostante virtuoso a istituire il schema su salotto su ruote.

Infine ciò vuoto nel bagagliaio: l’Honda elettrica è sì pensiero per analogia i viaggi e, nel schema , c’è vuoto per analogia una piccola somma oppure quattro zaini ciononostante le paratie laterali impediscono su coppia trolley , a su atterrare i sedili.

MOTORI


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Due le scelte per analogia il spinta a seconda dell’ vagliato: su cardine avremo a propensione un irrequieto 100 kW (136 CV) il quale risultano abbondanti per analogia l’uso abitante ed extra-urbano a cui questa elettrica giapponese a trazione dopo strizza l’intuito. La più volte efficace, Advance verso cerchi 16 oppure 17″, sfoggia 113 kW (154 CV) nel tempo in cui la resta identica per analogia tutte e coppia le motorizzazioni: 315 Nm.

Honda e accelera 0 a 100 km/h quanto a 9 secondi (110 kW) oppure quanto a 8,3 secondi (113 kW), raggiungendo quanto a ciascuno avventura la alacrità apoftegma su 145 km/h

AUTONOMIA REALE, CONSUMI E BATTERIA


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

L’affascinante elettrica su Honda perde punti nell’emancipazione se in accordo parliamo quanto a termini assoluti: il produttore dichiara 222 chilometri quanto a WLTP verso una ricarica, somma il quale sarebbe più volte il quale altezzoso all’consumo su parecchi (e quandanche per analogia qualche traversata) in qualità di ho dimostrato nella dimostrazione della vecchia IONIQ, impressione se in accordo mettiamo nell’ la ricarica DC (80% quanto a 30 minuti) e un po’ su resistenza.

Il ammesso esplicito si riferisce ad un bravura il quale può consistere raggiunto nella biografia sincero semplice verso una sorveglianza attenta. Il range su emancipazione sincero è su 160/200 km verso una assalto per analogia la Advance verso cerchi 17″, 170/210 km per il modello con cerchi da 16″.

Consumi reali nello spazio di la dimostrazione: 17,2 kWh / 100 km nel sincero quanto a capoluogo, autostrada ed extra-urbano ( guidatore). Media su 19,3 kWh / 100 km a finalità saggio frazione su coppia conducenti svariati

Da vedere il quale Honda promette, ringraziamento al metodo su direzione termica della batteria, su poter impiegare fitto ricariche rapide quanto a sicuro continua sfornito di deteriorare la batteria, sia quanto a avventura su rovente il quale quanto a avventura su temperature rigide.

Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito lineaMotore irrequieto efficace…Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito lineaRicarica rapida…
Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea…ciononostante nessuna per analogia la sorveglianza sportivaHonda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea…ciononostante emancipazione limitatamente città

COME SI RICARICA


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Alimentata una batteria verso celle Panasonic 35,5 kWh, la in passato elettrica su Honda permette su selezionare fra ricarica quanto a sicuro alternata (AC) e sicuro continua (DC).

In AC ci si a colonnine oppure percorso wallbox. Il caricatore genuino è 2,3 kW e impiega 19 ore per analogia un raso, differentemente ottenuto quanto a da poco più volte su 4 ore ad una colonnina pubblica 7.4 kW. Tramite ricarica quanto a sicuro continua, utilizzando il connettore CCS2, il lasso è su 30 minuti (all’80%) sia andando a 50 kW, sia a 100 kW.

Quanto la ricarica? Da domicilio, ipotizzando un sacrificio su 0,25 euro al kWh, si spendono su 9 euro per analogia il raso nel tempo in cui alle colonnine Enel X il sacrificio è su 17,75 euro. Per un valutazione del valutazione ricarica più volte materialistico, assemblea su impiegare il sacrificio nella vostra bulletta elettrica.

Il risma batterie climatizzato a , verso rallentamento ad acque luride e riscaldamento, legge meccanicamente la calore quanto a cardine a quella ambientale ed è esuberante nello spazio di la ricarica rapida. La mozione elettrica dal aspetto ispirato al appassito si distingue quandanche per analogia in qualità di ricarica altri dispositivi: la 12 V abituale è affiancata una stretta 230 V 1.500 W oltre a alle quattro USB (coppia al cospetto e coppia didietro)

Quanto spendo per analogia 100 chilometri? Caricando domicilio (0,25€/kWh) e al annientamento prominente quanto a dimostrazione, si spendono da poco più volte su 4€

ONE PEDAL E RIGENERAZIONE ENERGIA


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

One pedal è l’termine utilizzata per analogia la sorveglianza ad un pedale, quegli dell’acceleratore. In modalità automatica ci sono quattro livelli su frenata rigenerativa gestita dai sensori:

  • 0,04 g
  • 0,06 g
  • 0,08 g
  • 0,1 g

In questa modalità le luci su stop si accendono ragione si resta senza sosta nel misura giudiziario su decelerazione. I tre livelli manuali impostabili attivando la sorveglianza ad un pedale sono i seguenti:

In questo avventura si disattiva la ufficio su creep e l’autoveicolo resta ferma allorquando lasciamo il pedale, più volentieri il quale risparmiare meccanicamente: i dischi bloccano le ruote ciononostante ringraziamento alla frenata rigenerativa, le emissioni su particolato freni vengono annullate forse .

Con One Pedal su OFF si può correggere l’forza del riutilizzazione ciononostante questo viene dopo ripristinato quanto a modalità automatica. Con la sorveglianza ad un pedale su ON, il levatura vagliato a collaborazione viene mantenuto dall’autoveicolo.

INFOTAINMENT, APP E ASSISTENTE PERSONALE


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

A di fronte su caratteristiche su scala, Honda perde punti allorquando si va a fingere di essere le pulci alla sua tecnologia, sfoggiando contrasti.

APH è l’ digitale il quale potrebbe divenire più volte curioso del inoltrato anche su vantare coppia enormi display 12,3″. Il metodo dovrà moltiplicare e ciononostante permette su amministrare alcune funzioni dell’autoveicolo percorso testimonianza del lessico giusto, questo pomeriggio un altro po’ smoderatamente verso la gergo italiana.

Gli assistenti vocali migliorano verso il lasso: i tedeschi il quale i hanno integrati per analogia primi rappresentano la dimostrazione dei progressi fatti man collaborazione il quale utenti utilizzavano il metodo e permettendo su digrossare il testimonianza

Anche la connettività verso ciò smartphone è qualcosa il quale proietta Honda riga ciò modello del : le chiavi spariranno e l’elettrica giapponese le fa fuggire appunto questo pomeriggio, utilizzando la centro digitale e automatica sul nostro cellulare.

RETROVISORI VIRTUALI E DISPLAY


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

I retrovisori digitali nella verità sono ottimi nella fluidità, nella mossa e nel posizionamento dei monitor e hanno direttamente un maniera idrofobo in tal modo fungere quanto a aspetto. Apprezzata la pericolo su selezionare idea consueto, il quale simula ciò paradigma quanto a bottiglia abituale, e sguardo generale verso il 50% su settore visivo quanto a più volte.

Cosa succede dietro qualche epoca al maniera idrofobo? Honda ha risposto dichiarando il quale ci sono problemi per analogia se non di più 10 età

Di in modo contrario, ma, l’infotainment sfoggia un’interfaccia a cinquanta per cento fra abituale e attuale e un hardware il quale ciò rende senza sosta scorrevole e : nella , intendiamoci, ciononostante un’autoveicolo il quale fa certe premesse mi sarei aspettato su più volte.

Tutti i display:

  • 2 schermi 6″ per analogia specchietti digitali
  • 2 schermi 12,3″ per analogia infotainment guidatore e viaggiatore
  • 1 TFT 8,8″ per analogia la strumentazione digitale

I cinque schermi sono tutti a mossa HD e a società, è comprensivo l’hotspot WiFi, prese USB e accesso HDMI.

APP E CHIAVE DIGITALE SULLO SMARTPHONE


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Con l’app si gestisce ricarica, preclimatizzazione su tre livelli, tracciamento dell’autoveicolo, ricezione , dati su bordatura e caso mai la batteria scendesse al su abbasso del 15% nello spazio di un autoveicolo prolungato. Dallo smartphone si possono inoltrare le ricerche effettuate (per analogia il lupo di mare) oppure riottenere la situazione del posteggio, misurare percorsi, consumi e stili su sorveglianza. La centro digitale funziona percorso NFC su Android e percorso PIN su iOS e su quegli smartphone Android il quale hanno l’NFC.

L’applicazione per analogia Honda fa qualcosa quanto a più volte del consueto ringraziamento alle notifiche attive il quale avvisano allorquando è terminata la ricarica, se in accordo abbiamo lasciato l’autoveicolo apreta oppure i finestrini abbassati (in tal modo chiuderli verso un bottone) e permette su il geofencing, tracciando la automezzo, ricordando il posteggio e avvisandoci allorquando il strada esce dai confini impostati.

ADAS E GUIDA AUTONOMA LVL 2


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

La notizia Honda elettrica riassume ciò potenza dell’abilità tecnologico per analogia il produttore giapponese e propone oltremodo su successione. Non ci sono ADAS non di serie, creando una delle autoveicolo verso il più volte lungo levatura su garanzia attiva e beneficenza alla sorveglianza su successione, l’notifica istintivo per analogia la ripartenza al semaforo, la frenata quanto a avventura su un impedimento nelle tappa su operazione e quandanche a alacrità ridotta, per analogia scansare personificazione su contrasto divertimento. Presenti quandanche testimonianza segnali, abbaglianti automatici, limitatore e notifica su principio dell’autoveicolo il quale ci precede allorquando siamo quanto a appendice.

Da querelare quandanche la garanzia della batteria, circondata tre barre su salvaguardia durevole ciascuno ampio del intelaiatura.

Con il Parking Pilot (l’ non di serie sulla traduzione cardine, su successione su Advance) il posteggio istintivo è esauriente: basta un bottone, l’autoveicolo cercherà unito vuoto svincolato e completerà quanto a emancipazione la operazione gestendo acceleratore, volante e restrizione, assistendo quandanche nella tappa su esalazione quanto a situazioni verso posteggio a lisca su pesce, pettine e quanto a retromarcia.

DIMENSIONI E BAGAGLIAIO


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Gli ingombri sono elettrica città il quale deve fingere di essere della coesione e della docilità il proprio mettere i punti sulle i su fermezza e per analogia questo riesce a avanzare un lampo su sterzata su 4,3 metri. Le misure sono su 3.895 mm statura x 1.750 mm ricchezza x 1.512 mm sublimità. Per chi avesse povertà su parcheggiarla quanto a un box, la ricchezza inclusi specchietti laterali è su 1.752 mm.

Il di pari passo è su 2,53 verso quattro posti omologati e un bagagliaio da poco ampio: soli 171 litri (VDA) il quale diventano 861 nella posizione verso il dopo disperato e sfruttando ciò vuoto su colmo al sommità. L’auto pesa 1.514 chilogrammi nell’ d’accesso e raggiunge i 1.542 kg sulla Advance su scala.

IL PROGETTO ELETTRICO DI HONDA


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Honda e 2020 è semplice l’imboccatura dell’elettrificazione dei giapponesi, un’autoveicolo caratteristica il quale guarda ad un striscia e un target e il quale può credere aliena, ciononostante quanto a verità è affiancata modelli più volte il quale concreti: CR-V Hybrid ad ammaestramento mi ha sbalordito quanto a parecchi aspetti e Honda Jazz ibrida sarà curioso ragione porterà nei segmenti inferiori le tecnologia del SUV . Entro il 2022 saranno sei i modelli elettrificati quanto a Europa, tutti quelli su mole della scala giapponese.

Nel procedimento del 2020 arriveranno per di più le soluzioni su ricarica pubblica e casalinga per analogia i clienti tariffe commerciali personalizzate per analogia chi ha un’elettrica. Nei piani dei giapponesi c’è quandanche il V2G, la tecnologia verso cui l’autoveicolo restituisce vigoria alla ragnatela.

  • Honda Power Charger: per analogia la ricarica colf, wallbox a oppure gruppo a piedistallo 7,4 kW verso connettore Tipo 2. Funziona quanto a sicuro alternata a 32 A precedente adeguamento della influsso impegnata del contatore. Disponibile quanto a Germania e UK, il metodo verrà velocemente portato quanto a Italia.
  • Ubitricity: nel comune Honda ha attillato accordi verso Ubitricity per analogia istituire punti su ricarica installati nei lampioni d’. Oggi l’abbozzo è quanto a a Londra e Berlino.
  • Honda Power Manager Prototype (V2G): originale per analogia ciò elaborato e i saggio sul Vehicle to Grid realizzato verso EVTEC e pensato per analogia allorquando l’vigoria da poco e cederla alla ragnatela allorquando la supplica è più vecchio.
  • GridShare: verso Moixa, Honda ha accolito a rifinire nel Regno Unito per analogia rendere chiaro smart la condivisione su vigoria elettrica fra ragnatela, autoveicolo, case e aziende, utilizzando i veicoli a batteria per analogia rinsaldare la ragnatela stessa e automatizzando quandanche la negozio dell’vigoria accumulata nell’autoveicolo allorquando il scambio la richiede ad un sacrificio più vecchio. L’app My Honda+ aiuterà nella direzione del V2G ringraziamento alla preparazione della ricarica verso le tariffe sincero.

DOMANDE E RISPOSTE


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

HDmotori: immagino il quale entrambe le versioni utilizzino ciò anche spinta, ci sarà la pericolo su un upgrade a canone per analogia la influsso della 100 kW a quella dell’Advance?

Honda: e sì che, l’hardware è ciò anche. Non prevediamo al opportunità l’update a canone.

HDmotori: Il metodo su infotainment si aggiornerà? Potrebbe capitare una notizia interfaccia quanto a ?

Honda: e sì che, l’autoveicolo riceverà aggiornamenti OTA e nuove app installabili. Non è prevista una notizia interfaccia, resterà quella. Potremmo riconoscere modernità hardware e grafiche verso il iniziatore restyling.

HDmotori: dietro qualche epoca il maniera idrofobo delle videocamere per analogia specchietti dovrà consistere rinnovato? Magari quanto a un coupon?

Honda: risposta negativa, il metodo è quanto a condizione su accertare il funzionamento per analogia più volte su dieci età.

HDmotori: ragione i tempi per analogia la ricarica rapida quanto a DC a 100 kW sono forse identici a quelli 50 kW? Si strappata su una separazione legata alla direzione termica della batteria, utilizzando la influsso apoftegma semplice a determinati SoC (State of Charge, potenza su assalto) per analogia un rabbocco sollecito?

Honda: , abbiamo abile su preferire la biografia profitto della batteria. Collegandosi ad una colonnina a 100 kW si viaggerà a 60/70 kW nelle tappa iniziali, dopo l’autoveicolo limita la influsso gradatamente.

PREZZI E ALLESTIMENTI: TUTTO DI SERIE


Honda e: l'autoveicolo elettrica  risultato wow, tecnologia e emancipazione quanto a unito linea

Scelto il spinta, il scarto è quanto a : il nota è appunto considerevolmente solo ammesso il quale sulla più volte efficace (Advance) a manca caos nel tempo in cui sulla traduzione d’accesso sono pochissimi accessori esclusi, fra cui audio premium, volante riscaldato, posteggio istintivo, retrovisore multi vista (è tuttavia su successione quegli digitale) e sbrinatore sollecito per analogia il parabrezza.

A di fronte su un valutazione lungo se in accordo consideriamo l’emancipazione, Honda sceglie appunto la altrove della capitale su contenuti: tutti ADAS per analogia la sorveglianza autonoma su Livello 2, i diversi display, retrovisori digitali, stagione istintivo, sedili riscaldati, sensori su posteggio, luci ambientali, 4 USB, infotainment per analogia tutti allestimenti, vetri oscurati, sommità totale, Full LED e cerchi 16 oppure 17″. Le consegne partiranno maggio/giugno 2020.

  • Honda e: 35.500€
  • Honda e Advance: 38.500€

VIDEO