Panasonic presenta la 2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti | Web Agency Brescia
4942
post-template-default,single,single-post,postid-4942,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Panasonic presenta la 2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n’ secondo tutti i gusti

Panasonic presenta la  2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti

Panasonic presenta la 2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n’ secondo tutti i gusti


Panasonic annuncia presentemente il campagna pubblicitaria in tre nuove ordine in TV OLED e tre nuove ordine in TV LCD 4K secondo questo 2020. Le tre ordine OLED culminano nonostante la fuoriserie HZ2000, il sommità in ormai vidimazione quanto a momento buono dell’in ultima analisi CES in Las Vegas e corredato in caratteristiche pensate secondo conseguire la fede ammissibile nella stampo dei contenuti cinematografici. Da qualche era è conveniente questo l’ in Panasonic ha indi portato molte delle tecnologie troviamo sul conveniente TV in puntale fino sulle ordine inferiori.

FILMMAKER MODE, NELLA TESTA DEL REGISTA

Ecco indi tutti i nuovi TV OLED secondo il 2020, ordine HZ200, HZ1500 e HZ1000, sono compatibili nonostante Dolby Vision IQ e, prima di tutto, nonostante il Filmmaker Mode. Per chi quello sapesse parliamo in una modalità in stampo dei contenuti disattiva la maggior fetta degli automatismi in perfezionamento delle immagini secondo rispedire il tema scrupolosamente come mai è quarto stato pensato dal regista e sulla membrana sottile quanto a casa di tolleranza in fabbricazione.

Quando attiviamo il Filmmaker Mode, basta pesare un sul telecomando, frame-rate, nesso d’attesa, timbro e antitesi restano invariati e ricalcano scrupolosamente i obbligazioni della traduzione primitivo del . Addirittura vengono disattivati fino il verificazione del sollevazione in base e la veste in costume in antitesi dovrebbe dare per spacciato nettezza al tema. Oltre a questo, Panasonic ha allegato una tecnologia definita Intelligent Sensing , grazie a ad una ordine in sensori esterni al TV, di regola inconsciamente la dell’ quanto a punto di partenza alla lampo ambientale. In questo genere l’fruitore potrà ricevere tutti tocco della fare scena muta quanto a qualunque vincolo.

Panasonic presenta la  2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti

Tutti e tre i nuovi modelli OLED saranno disponibili nei tagli 65 e 55 pollici. Il conio sommità in HZ2000, come mai ormai sentenza quanto a momento buono del campagna pubblicitaria nel mese in gennaio, è corredato in un addobbo preciso Master HDR OLED permette in tenere una in colare a picco primo alle altre ordine grazie a ad una distinto ottimizzazione operata dagli ingegneri Panasonic. Tutte e tre le ordine OLED, , montano il originale processore HCX PRO Intelligent, l’ultima del processore Panasonic, e supportano i formati HDR10, HDR10+, HLG, HLG Photo, Dolby Vision e Dolby Atmos.

Nella 2020 si aggiunge dopo Dolby Vision IQ, un’lunghezza del possessore nonostante metadati dinamici trattato quanto a sinergia nonostante il sensore in . La intenzione è in sostanza identica a quella perseguita dall’Intelligente Sensing: ottimizzare la restituzione su video quanto a narrazione alla dose in lampo essere presente nell’circolo.

DESIGN GIREVOLE E AUDIO A 360 GRADI

Dal opinione del Panasonic sconvolge alcun precetto eppure si adatta a quelle sono nei tempi moderni le tendenze del a buon mercato. Cornici eternamente più tardi sottili, per lo meno su tre dei quattro lati (quegli subalterno contiene speaker), e solitamente delle linee assai sobrie. La stranezza sta nel piedistallo è quarto stato ridisegnato secondo avere origine in questo momento quanto a gradino in far roteare quello video in autonomia adattandone l’direttiva quanto a punto di partenza alla condizione del TV all’ del salotto.

Se, ad campione, il vostro ottomana è dolcemente decentrato adempimento all’alloggiamento del TV, potete in questo momento roteare il addobbo quanto a genere risulti scrupolosamente frontale alla appuntamento. Tutto secondo soffrire in tenere un svolta in vista eccellente ed scongiurare riflessi oppure altri spiacevoli artefatti dovuti al posizionamento scrupolosamente frontale dello video.

Panasonic presenta la  2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti

Novità fino secondo come riguarda l’audio integrato Panasonic ha evoluto quanto a particolar genere sui modelli OLED HZ2000 e HZ1500. Il in primo luogo monta un principio preciso 360 Soundscape Pro, espianto ad alta fede puntale a rifarsi l’competenza in coinvolgimento omaggio dalla tecnologia Dolby Atmos. All’atto utile sono stati inseriti degli altoparlanti nonostante trasmissione riga l’acuto permettono in conseguire un riuscita direzionale notevolmente immersivo. Tutto il comparto conta una capacità sentenza quanto a battuta in 140W. Ovviamente tutta la calibrazione è stata ottimizzata quanto a contributo nonostante Technics fornisce fino il processore JENO secondo l’preparazione dei suoni.

HZ1500 monta un espianto 360 Soundscape, anch’essi corredato in altoparlanti nonostante trasmissione riga l’acuto eppure nonostante una capacità complessiva in 80W, appena che notevolmente elevata eppure assolutamente subalterno adempimento ad HZ2000.

CALIBRAZIONE DA PROFESSIONISITI

Panasonic è dopo un attinenza quanto a termini in nitidezza nella stampo dei società, molto quanto a numerosi studi in fabbricazione holliwoodiani i TV sommità in dell’casa vengono utilizzati come mai attinenza nelle salacità in color grading. Proprio secondo questo incentivo l’casa è eternamente notevolmente attenta alle richieste dei professionisti e dei familiari utenti più tardi esperti, e in era quanto a era inserisce strumenti e funzioni pensate secondo soffrire a questi ultimi in fare su parametri secondo rifarsi e personalizzare la propria competenza in vista.

Con questa 2020 Panasonic introduce indi la modo in disattivare il cosiddettotone mapping” (la mappatura dei toni) e in imbucare manualmente il “clip point”. In questo genere i TV seguono lealmente la impostata nel corso di la fabbricazione dei contenuti perfino al colare a picco in dai pannelli. Da quel tratto quanto a dopo viene applicato il cosiddetto “hard clipping”, oppure il tagliatura secco in tutti i dettagli più tardi brillanti vanno oltre a le facilità dello video. Questa è propizio prima di tutto secondo chi deve distinguere i televisione quanto a anno in fabbricazione, giacché al circostanza esiste unico uniforme secondo il “tone mapping” e tutti produttore adotta approcci differenti.

Panasonic presenta la  2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti

Ma solamente, i nuovi OLED 2020 introducono fino i punti in calibrazione a 1,3% e 0,5% sulla gradazione dei grigi, secondo proteggere una transizione più tardi dai neri profondi. Oltre a queste fini migliorie, tutti i nuovi OLED offrono strumenti permettono in il svolgimento in calibrazione. Tra questi abbiamo la modo in segnali saggio sentiero il software CalMAN, e la veste in AutoCal. Non mancano dopo le impostazioni in calibrazione “isf” e Dolby Vision.

Le stranezza riguardano fino l’preparazione delle immagini quanto a ondulazione. Sulla 2020 debutta una traduzione delblack insertion” (BFI, QUI è vacante la nostra conduzione nonostante antenati informazioni), la stessa troveremo fino sugli OLED LG e Sony del 2020. La stranezza consiste nelle modalità nonostante cui vengono inseriti i fotogrammi neri: si parla in un giro a paio fotogrammi accorcia attivamente la ostinazione a televisione del cupo. In questo genere vengono minimizzate paio delle principali problematiche legate al BFI, oppure la danno in e quello sfarfallio delle immagini. Resta il la in differimento nonostante BFI zelante sia guardata dai 60 Hz degli scorsi età ai 120 Hz LG aveva mostrato su prototipi al CES 2019. La segnalazione del giro a paio fotogrammi sarebbe un altro segno quanto a tal ai sensi di, eppure attendiamo conferme su questo tratto.

HDR PER TUTTI

Come dicevamo all’avviamento, la TV 2020 in Panasonic si limita alle tre nuove ordine OLED eppure introduce fino tre nuove ordine in prodotti LCDHX940, HX900 e HX800. Tutti i modelli utilizzano una retroilluminazione LED Edge. Ovviamente parliamo in TV in cintura più tardi bassa adempimento alle soluzioni OLED in cui abbiamo popolare fin a questo punto, eppure appena che vengono prodotti nonostante un incomparabile, diretto, : cagionare nelle case dei consumatori dei prodotti , nella ad esse cintura in senza prezzo, abbiano la miglior professione delle immagini ammissibile.

Questa della professione passa evidentemente fino dal appoggio a tutti i formati HDR disponibili, statici e dinamici. Supporto è su tutti i modelli della line-up. Anche la ordine punto di partenza HX800, vacante nei tagli 40, 50, 58 e 65 pollici, è dotata in realtà in processore HCX e supporta Dolby Vision, HDR 10+, HDR 10, HLG e HLG Photo, oltre a al Dolby Atmos secondo la elemento audio.

Panasonic presenta la  2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti

Stesse tecnologie e appoggio ai uniforme HDR fino secondo la ordine HX900 è corredato in un addobbo HDR Cinema Display, incaricato in una . I modelli della lignaggio HX900 saranno disponibili nei formati 43, 49, 55 e 65 pollici.

Chiudiamo nonostante la ordine HX940, costituisce la cintura alta della progetto OLED in Panasonic secondo questo 2020. Disponibile nei tagli 43, 49, 55, 65 e 75 pollici, si tirata in una lignaggio in TV offre pannelli HDR Cinema Display 100Hz ed è dotata del originale processore d’ HCX Pro Intelligent, quello troviamo sui modelli OLED sommità in . I TV della ordine HX 940 sono oltre a questo dotati in Local Dimming Intelligent Pro, riproduce potenzialmente il funzionamento in migliaia in zone in local dimming. Si tirata indi in un’preparazione software e in un principio hardware. Grazie a questo artificio Panasonic riesce a rifarsi il antitesi e l’riuscita blooming.

LE FUNZIONI DI HDMI 2.1 SUPPORTATE SU TUTTA LA GAMMA


Panasonic presenta la  2020 dei TV OLED ed LCD 4K: ce n' secondo tutti i gusti

Tutta la Panasonic, sia OLED sia LCD, è rifornimento in HDMI nonostante la affollamento drappo della traduzione 2.1 – 48 Gigabit al in relazione a svantaggio i 18 Gbps in HDMI 2.0. Sugli OLED sono confermati sia eARC, il scanalatura in restituzione audio evoluto sia Auto Low Latency Mode (ALLM), la veste abilita inconsciamente la modalità televisione più tardi adatta secondo i torneo, quella caratterizzata dalla reazione ai comandi più tardi rapida. Sugli LCD è confermato secondo il circostanza il appoggio ad ALLM.

Ancora abbiamo informazioni relazione prezzi e sensibilità dei nuovi modelli della TV 2020 in Panasonic.

VIDEO

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.