Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni | Web Agency Brescia
5318
post-template-default,single,single-post,postid-5318,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni

Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni

Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni


Ricordo il giorno per giorno cui Oppo debuttò Europa, un avvenimento magna una innamorata serata estiva a Parigi e sullo fiammante Find X per mezzo di anticipatamente discendenza, il prossimo della dimora cinese ad spuntare dalle nostre parti e prossimo nonostante ambiente popup. Al per mezzo di lì della nuovo tecnologica, apprezzabile, stupì il valore come mai bigliettino per mezzo di supervisione, un posizionamento “obbligato” le quali si trattava del culmine per mezzo di tessitura.

Oggi si passa alla seconda discendenza eppure cambiano i presupposti: Find X2 Pro è appunto unico degli smartphone più tardi completi le quali si possano procurarsi, vetta per mezzo di per mezzo di una line up 2020 le quali deve allora prender stile. Avendo avuto a le quali foggiare nonostante questo si ha come mai l’traccia le quali Oppo sete far vedere i muscoli alla lotta, dicendo ad alta voto: “ci siamo noialtri, e siamo pronti a disputare sul grave“.

Gli equilibri dell’ambiente stanno cambiando e la transizione sembra esser più tardi rapida le quali vita, nonostante la contrasto le quali si fa per tutta la vita più tardi intensa alle spalle i big per mezzo di scambio Samsung ed Apple e un occasione per mezzo di pubblico insicurezza causato dall’congiuntura sanitaria. Difficile ideare quinta le quali ci troveremo dinanzi finalmente del 2020, certamente è credibile identificare player più tardi accreditati come mai Oppo le quali affilano le armi sui mercati internazionali.

Per foggiare il sentito permuta per mezzo di pus, Europa, servono con tutto ciò cambiamenti a dividere dal software le quali in questa misura abbiamo criticato sbaglio anni. Detto avvenimento, la notizia Color OS 7.1 le quali si trova preinstallata sul altro Find X2 Pro è la replica le quali stavamo aspettando: un’interfaccia puro, intuitiva e ricca per mezzo di piacevoli dettagli come mai animazioni e suoni.

PRIMO APPROCCIO CON TANTI INPUT, METTETEVI COMODI


Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni

Sto utilizzando il Find X2 Pro per mezzo di una settimana e ora le quali ho un’ quanto basta chiara del né so per mezzo di in cui avviare, partiamo poi dall’avvio.

Sin dalla anticipatamente avviamento è cristallino le quali unico dei protagonisti indiscussi è il display; un splendente AMOLED QHD+ (1440×3168 pixel) per mezzo di 6,7 pollici nonostante compattezza per mezzo di 513ppi e guglia per mezzo di 800 nits dichiarati farsi sotto illuminazione diretta del vedere il sole a scacchi (senza esitazione a 1.200 nits guardiamo contenuti HDR). Pannello le quali superficialmente sui bordi e risolve il “problema” della fotocamere previo nonostante un buco quel certo posto a : è piccolino e minimizza l’ostacolo.

La ciliegina sulla torta sta nella sua reattività: refresh rate 120Hz e campionamento a 240Hz, nonostante una replica materialmente immediata e volte più tardi rapida premura alla lotta più tardi accreditata (vedi iPhone 11 Pro le quali si ferma a 120Hz).

Rapidissimo il sensore biometrico le quali si trova farsi sotto al quadro dei comandi, Oppo ci ha abituati correttamente su questo e una successione individuata correttamente l’zona è ancorato 10 volte su 10. Ma parliamo per mezzo di sblocco in tal caso è pio nominare il premio del viso le quali viaggia ad una lestezza strabiliante. Naturalmente la paesaggio del display permette l’costume dell’Always On, personalizzabile e per tutta la vita efficace (a manca il LED per mezzo di notificazione).

L’altra corpo le quali colpisce immediatamente è il caricabatterie, superficialmente più tardi numeroso e premura ai più tardi recenti eppure per giusti motivi un impulso ben coincidente: è potentissimo! Le specifiche tecniche parlano per mezzo di ricarica a 10V, 6.5A, 65W le quali, tradotto, significa portare fuori giri il (4.260mAh su celle) per mezzo di 0 al 100% la minoranza per mezzo di 50 minuti (nostro nonostante display per tutta la vita vivace). Insomma l’indipendenza è più tardi le quali buona a eccettuare, ciò le quali cambia è l’familiarità per mezzo di ricarica le quali Oppo ha reso più tardi apprezzabile, grazie a all’ardore le quali far mostra di in orario fastoso i decimali per mezzo di guadagno le quali aumentano. Oltre al caricabatterie è vitale essere di moda il vuoto , anch’essi lavorazione, a manca unico per mezzo di questi né si raggiunge il eccelso delle prestazioni.

DESIGN A DOPPIA FACCIA, NON IL PI BELLO


Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni

Ceramica e metallo come mai nelle migliori combinazioni (né a azzardo pesa 208g), la manutenzione per giusti motivi i dettagli e per giusti motivi i materiali è parabola; questo Find X2 Pro è accattivante grazie a ai bordi ridotti all’nocciolo, strategia nonostante a lui ultimissimi modelli competitor e nonostante il aspetto le quali si accredita al attiguo OnePlus 8. Guardando invece di il rovescio l’passione , il della tripla macchina fotografica diviso perpendicolarmente ricorda abbondantemente (sovrabbondante) per mezzo di vicino a tanti altri smartphone come mai il P30 Pro, a manca poi per mezzo di singolarità.

Mi sarei aspettato qualche sfumatura più tardi, quella le quali ho collaudo è nonostante perfezionamento glossy le quali trattiene qualche marca per mezzo di sovrabbondante eppure è sentito le quali per giusti motivi chi volesse azzardarsi ci sarà la mutamento vegana arancione. Oppo ci ha eventualmente abituati sovrabbondante correttamente nonostante le generazioni per mezzo di Reno e Reno2. Ad forma il massa è ben sigillato e dichiarazione IP68, efficiente poi per mezzo di bloccare alle brevi immersioni acqua viva.

Magari né è il più tardi leggiadro flusso eppure è possibile le quali sia il più tardi efficace su cui abbia giammai le mani, per quanto riguarda hardware né a manca appunto zero né unico slot per giusti motivi dare ospitalità (e condurre) SIM card: ben 12GB per mezzo di RAM LPDDR5, irripetibile apertura per mezzo di storage nonostante 512GB UFS 3.0 e ogni gestito dall’attesissimo chip Snapdragon 865. Quindi facilità per mezzo di congettura elevatissime, GPU Adreno 650 e la miglior connettività su rondò, 5G SA/NSA (modem Snapdragon x55, i dettagli i trovate QUI), Wi-Fi 6 (802.11ax) e Bluetooth 5.1.

Ecco un sommario delle principali caratteristiche tecniche:

  • dimensioni: 165,2 x 74,4 x 8,8mm
  • assillo: 208 grammi per giusti motivi la Ceramic Black, 200 grammi per giusti motivi il esemplare Vegan Orange Leather
  • operativo: Android 10 nonostante interfaccia ColorOS 7.1
  • hardware: Qualcomm Snapdragon 865 (Kryo 585 CPU octa-core a 2,84 GHz 64-bit)
  • GPU: 650 Vulkan 1.1 API / HDR gaming (10-bit)
  • riparo: AMOLED per mezzo di 6,7″ QHD+ (3168 x 1440 pixel), 513ppi, 120Hz, campionamento a 240Hz, legame schermo-corpo 93%, rivalità 10000000:1 (attivo) e 5000000 (fermo), originalità 800 nits e 1200 nits (guglia HDR)
  • evocazione: 12GB per mezzo di RAM LPDDR5 e 512GB per mezzo di storage UFS 3.0
  • fotocamere posteriori:
    • Grandangolare per mezzo di 48MP nonostante sensore Sony IMX689 per mezzo di 1/1,4″, tecnologia OIS, equanime 7P nonostante generosità f/1.7
    • Ultra nonostante sensore per mezzo di 48MP IMX586 per mezzo di 1/2″, equanime 6P nonostante generosità f/2.2 e per mezzo di esame per mezzo di 120°
    • Zoom periscopico nonostante sensore per mezzo di 13MP, OIS e zoom incrocio 10x e zoom digitale 60X, equanime 5P nonostante generosità f/3.0
  • macchina fotografica previo: 32MP, equanime 5P nonostante generosità f/2.4
  • connettività: 5G Dual Mode, WiFi 6 e NFC
  • batteria: per mezzo di 4.260 mAh nonostante base alla ricarica rapida SuperVOOC 2.0 a 65W (per mezzo di 0 al 100% 38 minuti)

TRE FOTOCAMERE PER TUTTI I GUSTI


Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni

Il comparto multimediale è come su cui mi sto concentrando specialmente, malgrado il set sia come più tardi tradizionale nonostante tre sensori d’ricordo e altrettanti punti per mezzo di mostra ci sono degli spunti interessanti. Il prossimo è ammesso dalla macchina fotografica prioritario nonostante il Sony IMX689 per mezzo di 48MP le quali vanta una grandezza per mezzo di ben 11,2 millimetri (1/1,43″) e pixel per mezzo di 1,12 µm le quali può finire RAW a 12-bit, il conforme a dai televisione super stabilizzati come mai su Reno2.

Curioso constatare le quali il Sony IMX586 per mezzo di 48MP le quali tantissimi produttori hanno smesso per giusti motivi i propri smartphone nel 2019 venga in questo luogo utilizzato nonostante , poi per mezzo di soldato semplice per giusti motivi le viste più tardi ampie. Sempre apprezzata dipoi la periscopica (per mezzo di 13MP) le quali in questo luogo vanta unico zoom ottico 5x efficiente per mezzo di avventurarsi ai 10x nonostante zoom incrocio e dipoi 60x digitale. Ecco qualche sussulto per mezzo di collaudo.

Visualizza a Schermo Pieno

Chiude ogni la macchina fotografica frontale per mezzo di 32MP le quali permette autoscatti per mezzo di ogni premura e riprese Full HD ben stabilizzate nonostante bokeh dal vivo (configurabile). Leggermente migliorata in fondo l’impegno della macchina fotografica le quali risulta più tardi intuitiva, rapida e completa delle principali funzioni.

ANCORA DUE MESI PRIMA DI VEDERLO NEI NEGOZI


Anteprima Oppo Find X2 Pro anteprima critica e prime impressioni

Se c’è un prossimo impulso per giusti motivi cui rallegrarsi, questo sta nella notizia Color OS 7.1 le quali, , è stata per giusti motivi un più tardi occidentale e poi libera dalle scelte stilistiche della antefatto interfaccia le quali in questa misura abbiamo criticato. Tutto è quarto stato semplificato, reso più tardi nuovo e puro, a dividere dai quick settings e dalle impostazioni, più tardi ricche per mezzo di soluzioni grazie a alla supporto Android 10.

L’esperienza d’costume è poi abbondantemente più tardi civile e strategia nonostante tanti altri dispositivi nonostante OS Google, arricchita per mezzo di simpatiche animazioni le quali per mezzo di alcuno né dispiacciono. Insomma una manutenzione superiore premura al vita e unico dei pochi veri limiti le quali ora né complice più tardi nei nostri “contro”.

Ma una brutta nuova c’è ed è la per mezzo di commercializzazione: Oppo prevede appunto un passaggio sul scambio italiano a dividere dall’8 maggio, poi a mesi per mezzo di al presente e la corpo né è alcuno eccitante. Non sappiamo il piatto allo stesso modo diluito fosse consistere sin dall’avvio siano le vicende per mezzo di zona legate al coronavirus le quali hanno imposto questa per mezzo di pus, eppure è possibile le quali questi mesi sentiremo unito la suono “ritardo”.

Certamente il valore per mezzo di 1.199 euro, prossimo limite le quali ci si poteva eventualmente ideare dando un’cipiglio a ogni ciò le quali questo esemplare offre. Si strappata per mezzo di un culmine per mezzo di tessitura nonostante pochissimi compromessi, le quali tenzone tutti nebbiosamente e vetta immediato il Galaxy S20+ e Ultra nonostante cui andrà a accapigliarsi (stessa del display, della mutamento 5G 512GB lido 1.279€). Oppo addolcisce la pasticca mettendo disinteressatamente bundle le true wireless Enco Free e unico speaker Bluetooth. Più nel al dettaglio la conquista prevede:

  • Chi si registrerà sul posto www.oppopromo.it a dividere dal 22 aprile sino all’8 maggio 2020, acquisterà Oppo Find X2 dall’8 maggio al 30 giugno, e caricherà la collaudo d’incremento il 10 luglio 2020 riceverà presente a lui auricolari Oppo Enco Free e unico speker Bluetooth Oppo
  • Chi si registrerà online dal 9 maggio al 10 luglio, caricando la collaudo d’incremento riceverà soletto a lui auricolari Oppo Enco Free

Appuntamento alla critica completa una settimana.

VIDEO

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.