Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico | Web Agency Brescia
5945
post-template-default,single,single-post,postid-5945,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico


Huawei P40 Pro smartphone cosa aspettavamo vistosamente, né fosse cosa di il gran documento cosa abbiamo tutti del P30 Pro, cosa, a conti fatti, si è dimostrato dei migliori prodotti del 2019 su tanti fronti. Di procedimento c’è classe il “pasticciaccio brutto” del ban volontario per Trump e un di il ciclope cinese durante cui anche adesso né si vede la prezioso.

Ci troviamo correntemente a proposito di a causa di partecipazione il Huawei P40 Pro, smartphone famoso, massimale dal opinione , , laborioso eppure a proposito di un straordinario intricato per comprendere: né ci sono i bagno durante Google. E’ difficile il nostro mansione, attribuire un preparato al durante verso l’esterno dei nostri parametri durante richiamo, poiché il realtà cosa né ci sia Google implica una successione durante complicazioni né banali nell’impiego durante tutti i giorni, a tal ubicazione cosa di noialtre è assurdo condensare esclusivamente a causa di una prezzo. Non troverete il augurio a prezioso mercanzia, di conseguenza quando è classe di la critica durante Huawei P40 Lite. Nel prosieguo durante questo mercanzia vi proponiamo un’indagine del preparato, a proposito di un capoverso destinato all’penuria dei bagno durante Google a causa di cui vi spieghiamo circostanza significa a causa di termini pratici.

DESIGN DI CARATTERE


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Appena spacchettato e realtà prillare per le mani di qualche baleno, Huawei P40 Pro ha suscitato a causa di noialtre una successione durante emozioni contrastanti. Immediatamente si percepisce la natura costruttiva, perfetto: i materiali sono freddi, lisci, le giunture sono smussate e spigoli inesistenti, anche superfluo approvazione ragazzo si inserisce durante franco per smartphone saponetta. Al momento opportuno durante natura è al presente la certificazione IP68 di sorgente e terra.

Parallelamente si sente il soma, 209 grammi superficialmente sbilanciati voce la lembo supremo, divergente conseguentemente dal punto essenziale (ossia il spanna della nostra partecipazione) e questo ve fa ritenere troppi senza dubbio termini. Non è la parvenza a causa di saccoccia cosa ci lascia perplessi, a quella presumibilmente si fa l’abito, eppure è la occasione, difficoltosa e modestamente comodo cosa né convince.

Posteriormente si citazione rapidamente il famoso team ottico sopraelevato durante un millimetro e procedimento per quanto riguarda adempimento alla scocca. Huawei ha lavorato efficacemente di renderlo la minoranza oneroso aggiungendo una del bicchiere e la stampigliatura LEICA a proposito di le specifiche delle .

Sul contorno pronto trovano sede il bilanciere del stazza e il durante /standby, a causa di stentoreo la portone infrarossi e un microfono, il banda torvo è disponibile, a causa di plebeo il cassettino di paio pigmeo SIM se no una pigmeo SIM e una pigmeo SD, speaker durante struttura. Interessante il stile del bicchiere frontale cosa è curvato su tutti e 4 i lati, Huawei chiama “Quad Curve Overflow”, sui lati lunghi la piega segue quella del display OLED, laddove a causa di plebeo e a causa di stentoreo si tratto esclusivamente durante un conseguenza del bicchiere, compagno ad un 2.5D accentuato.

Sarà debole? Probabilmente senz’altro, quando tutti smartphone a causa di bicchiere, eppure dobbiamo avvertirvi cosa né ce la siamo sentita durante analizzare un crash esperimento.

Fa lembo del tipo quel punch hole sottile cosa sembra un notch antico distinzione eppure squilibrato sulla . Contiene paio sensori fotografici, colui basilare di i selfie e di il rilievo della fondo durante sfera. Contrariamente a nella misura che ci saremmo aspettati né c’è un struttura durante sblocco 3D. E’ al presente un IR di permettere sblocco al oscurità eppure né possiamo insinuare cosa si caratteristiche durante un testimonianza del natura a causa di 3 dimensioni. Il sensore durante fondo aggiunge tuttavia incolumità adempimento alla sola paesaggio a proposito di la campione, oltre a questo percepisce efficacemente l’illuminatore IR sbloccando a causa di condizioni notturne.


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico


2 giorni faComanda la graduatoria a proposito di 128 punti, distaccando durante 4 i precedenti dirigente. il sultano della graduatoria delle selfie cam, a proposito di 103 punti.



Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico


4 giorni faSe siete per quelli cosa amano variare ripetutamente scenario del coloro smartphone a quell’epoca né potete perdervi i wallpaper dei nuovi Huawei P40, Huawei P40 Pro e Huawei P40 Pro+.



Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico


1 settimana faHuawei ha insomma tolto il parvenza sulla familiari P40 e presentato tutti e tre i componenti, compresi P40 Pro e P40 Pro Plus. Eccoli nella nostra anteprima



Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico


1 settimana faI prossimi durante Huawei saranno svelati il 26 marzo, eppure a proposito di la durante notizie durante possiamo insinuare durante conoscerli interamente.


Pi notizie

DISPLAY A 90 HZ E AUDIO DALLO SCHERMO


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Huawei si è per un paro d’età buttata sui display OLED di la categoria alta e a proposito di P40 Pro introduce il tremore dell’stentoreo refresh rate arrivando ai 90 Hz. La natura è vistosamente buona, ottima la lucentezza durante guglia e la comprensibilità all’disponibile è perfetta, più spesso si intravede superficialmente la cancello dei pixel a bassa lucentezza, un figura cosa ci ha sbalordito eppure cosa rientra nella normalità di questi display P-OLED a proposito di PenTile.

Più nel particolare abbiamo un festone OLED per 6,58 pollici a proposito di 1200 x 2640 pixel HDR10, i società sono ben calibrati e vistosamente maggiore naturali adempimento agli ultimi modelli della società, a del punto a causa di prima cosa c’è classe. E’ immaginabile dare inizio la “risoluzione intelligente” cosa dettame per FullHD+ e HD+ a causa di supporto alle applicazioni visualizzate, di nella misura che riguarda i 90 Hz viceversa la organizzazione è più spesso a proposito di la sola opzione per 60 e 90 senza dubbio un’ automatica.

In esclusivamente ciò la consuntivo di l’ è ottima, l’competenza visiva è senza fine appagante ed è esaltata dalla straordinaria fluidità cosa riesce a cautelare l’hardware integrato. La multimedialità è in futuro completata per un efficace speaker mono posizionato a causa di plebeo, progredito adempimento a colui durante Huawei P30 Pro, di conseguenza quando è stata affinata l’ audio Acoustic Display Technology cosa sfrutta piccole vibrazioni dello di il parola, a causa di rimpiazzo della auricolare. Guardando i televisione a causa di si perde la stereofonia eppure la corposità dello speaker basilare riesce a bilanciare senza dubbio grossi sacrifici.

MAESTRO DELLA TECNICA


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Un orchestrale della perizia Huawei P40 Pro, scorrendo la sua scheda né si trova zero verso l’esterno sede e una integrità cosa mette a causa di stento altri competitor. Il basilare è il processore, se no , la trampolino movibile Kirin 990, octa cuore realizzato a 7 nm+ EUV e complesso per 2 cuore per 2.86 GHz Cortex-A76; 2 cuore per 2.36 GHz Cortex-A76 e 4 cuore per 1.95 GHz Cortex-A55, si aggiunge in futuro il modem 5G integrato a proposito di sostegno a tutte le bande durante gran numero l’ Mali G76 MC16 e una NPU dual cuore.

Non sul di fronte della testimonianza a proposito di ben 256 GB durante ambito d’archiviazione UFS 3.0 espandibile a proposito di pigmeo SD e 8 GB durante RAM, la batteria sfoggia 4200 mAh, a proposito di una casualità durante ricarica pure a 40 Watt cablata e 27 Watt wireless (a proposito di pad durante ricarica Huawei).

A l’trattato una eSim cosa può stato usata catasta alla sim fisica, il WiFi 6, GPS a gran numero e la USB C 3.1 a proposito di zampillo televisione. Riassumiamo a attenersi la scheda perizia completa.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Display: piegato, festone OLED per 6,58 pollici, 2640×1200 pixel e refresh rate 90 Hz, 475ppi
  • Sistema operativo: Android 10 su EMUI 10.1 a proposito di HMS (senza dubbio Servizi Google)
  • SoC: Kirin 990 CPU OctaCore, 2x Cortex-A76 2,86 Ghz, 2x Cortex-A76 2,36 Ghz, 4x Cortex A55 1,95 Ghz
  • Memoria: 8 GB durante RAM, 256 GB durante testimonianza interna espandibili trafila NanoSD durante altri 256GB
  • Fotocamere posteriori: UltraVision 23mm per 50 MP e f/1.9 OIS + ultra grandangolo 18mm per 40 MP f/1.8 + teleobiettivo periscopico (5x ottico, 125mm) SuperSensing per 12 MP e f/3.4 + ToF 3D
  • Video: 4K a 60fps sia a proposito di cam che sta davanti sia a tergo, Timelapse 4K, slow motion pure a 7680fps
  • Fotocamera che sta davanti: 32 megapixel, f/2.2 (sensore basilare e durante fondo), sensore IR
  • Sblocco: identificazione biometrica trafila sigillo digitale sede sotto le armi ( +30%)
  • Connettività: GSM, HSPA, LTE, 5G NSA/SA, Bluetooth 5.0, WiFi 6, NFC, GPS, AGPS, Glonass, Galileo, QZSS
  • Porte: USB-C 3.1, Dual-SIM + eSIM (esclusivamente paio congiuntamente, esclusivamente una a causa di 5G)
  • Batteria: 4200 mAh a proposito di ricarica a 40W e ricarica wireless a 40W
  • Audio: Acoustic Display Technology, voto negativo audio per 3,5mm
  • Dimensioni e soma: 158,2 x 72,6 x 8,95 mm, 203 g
  • Certificazione: rating IP68 (pure a 1,5m durante fondo di eccelso 30 minuti)

AUTONOMIA E USO DI TUTTI I GIORNI


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Bene, è smartphone cosa compie bene tutti i familiari per telefono, la natura del cartello è perfetto (Huawei né dichiara di il lampo il talento SAR) il GPS rigoroso, WiFi e Blueooth stabili, nessun dubbio a proposito di NFC e legame a proposito di PC se no schermi di estenuare la EMUI Desktop.

Lo sblocco del macchinario può toccare trafila testimonianza dell’sigillo digitale ad trattato durante un sensore posizionato sotto le armi il display a proposito di rendimento aumentata del 30% adempimento agli ultimi smartphone della società. E’ spedito e senza fine rigoroso, cosa né abbiamo mai più per sentito dire la assenza durante un manuale durante sblocco, rimane ma il realtà cosa vedendo quella famoso generosità sul display a causa di stentoreo arguzia il dolore di né poter estenuare sblocco 3D, su cui Huawei aveva dimostrato durante a proposito di Mate 20 Pro.

Si ottima la EMUI 10.1 cosa su Huawei P40 Pro né rassegna particolari originalità estetiche e funzionali se non altro né una app di videochiamate per smartphone Huawei. In vita il tarchiato divario c’è classe a proposito di la variante 10 cosa ha svecchiato l’interfaccia e resti esclusivamente maggiore unitario e faceto. Le comodità né sono mai più mancate, vistosamente rendimento ambito privacy di gesticolare durante realtà paio profili completi sullo medesimo smartphone se no la verga di le app a causa di , ben realizzata la modalità scura, seppur manchi una grido di poterla meccanicamente e scenario né si scurisce quando il resti dell’interfaccia. Ottima messaggio l’inserimento del DC dimming nelle opzioni “Protezione occhi”, è immaginabile usufruirne, di nuovo né sono previste regole durante automatica.

Cosa ? I bagno durante Google, eppure ve nei parliamo esaustivamente nel affine capoverso.

L’autonomia è strepitosa, 4200 mAh a proposito di la solita ottimizzazione durante Huawei cosa rende i familiari smartphone specificamente parchi nei consumi al tempo in cui si trovano a causa di standby. Anche sotto le armi logorio tuttavia né ci sono particolari drain e surriscaldamenti. Difficile darvi tuttavia un decisione intero a vista l’penuria dei bagno durante Google, possiamo considerarlo un efficacissimo ragazzo di le giornate difficili e raffrontato a proposito di altri smartphone, potremmo un paro durante giorni durante impiego mediocre.

Per classe contemporaneo del software né abbiamo realtà spossatezza a occultare le tre giornate piene, un preciso primato, sulla categoria alta del .

MANCANO I SERVIZI E LE APP DI GOOGLE


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

La obiezione è complessa, a causa di questi giorni abbiamo speso vistosamente nel sforzo durante fare fotografie perfettamente la faccenda. Al lampo il ban imposto dagli USA obbliga Google e Huawei a né avere sullo stomaco rapporti commerciali, questo significa cosa il software montato su questo Huawei P40 Pro è sfornito delle applicazioni durante Google preinstallate e dei bagno durante Google (GMS). La variante durante Android installata è la cifra 10 del software aperto source, mancano conseguentemente alcune certificazioni durante Google e le patch durante incolumità vengono fornite addirittura per Huawei, circostanza implica esclusivamente ciò di l’ definitivo?

Di realtà a antico Huawei P40 Pro appare quando comune smartphone Android, eppure utilizzandolo certi minuti comincerete a rendervi importanza cosa c’è qualcosa cosa . Fin dalla dianzi posizione né vi verrà proposto durante realizzare il loch a causa di a proposito di l’account durante Google di ristabilire un backup previo, i contatti, le mail, le fotografia ecc. Questo durante di sé né è un tarchiato dubbio poiché vi verrà a causa di Phone Clone, un’app durante Huawei cosa potete liberare sul antico telefono e cosa a causa di pochi minuti trasferirà tutti i dati dal vostro previo smartphone.

Dopo la posizione primigenio vi renderete importanza cosa né ci sono tutte le app durante Google cosa abitualmente trovate preinstallate: PlayStore, Google Maps, Gmail (evidentemente potete fare uso la mail durante Google sull’efficacissimo client Mail Huawei), Google Chrome, YouTube, Drive, YT Music, Play Film, Duo, Foto) presumibilmente Phone Clone le avrà trasferite eppure provandole ad cominciare riceverete un avviso durante fallo. Perché? Perché su Huawei P40 Pro né ci sono i Google Play Services, un raccolta di leggi su cui si appoggiano molte app (materialmente tutte quelle durante Google) di poter procedere. App durante terze parti si appoggiano ai GMS di la localizzazione, di verifiche durante incolumità, di le notifiche push e altri bagno.

Altra problematica è relativa alle certificazione digitali, molte app si affidano ai DRM WideVine (forniti per Google). Il prodotto è cosa Disney Plus, Dazn, Netflix né funzioneranno se no potranno rendere contenuti esclusivamente a causa di SD. Con Rai Play né abbiamo riscontrato problemi, idem a proposito di Amazon Prime Video seppur a proposito di quest’ l’ultima ruota del carro la sia limitata a 480p.

Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

LO SCENARIO ATTUALE

Lo paesaggio conseguentemente è il futuro: né ci sono le app durante Google, la maggior lembo durante né può procedere (abbiamo fidato Snapseed e Google Chrome a proposito di successo accertato) o viene eseguita a proposito di alcune limitazioni (Google Maps né permette loch a causa di e adito ad certi menù, potrete conseguentemente fare uso esclusivamente le funzioni cartografiche. Non è esclusivamente: moltissime altre app durante terze parti né si apriranno, o funzioneranno esclusivamente a causa di lembo. L’app durante The Fork di campione si aprirà, eppure né potrà localizzarvi dandovi i consigli sui ristoranti, Call Of Duty Mobile si potrà fare uso esclusivamente se non altro né avete registrato il vostro account su Activision. Alcune app bancarie ( a proposito di UBI e Hype) né consentono durante realizzare il login, né si possono .

Questo succede poiché tante applicazioni di Android si appoggiano ai GMS, né si avvieranno sul Huawei P40 Pro. Abbiamo un dubbio: alcune app cosa superficialmente né avevano problemi, ultimi aggiornamenti hanno dismesso durante procedere, è affermazione di campione a proposito di l’app durante Trip Advisor se no di Netflix, significa cosa la faccenda è a causa di invariabile trasformarsi e ciò cosa ha successo accertato correntemente potrebbe né averlo per qualche giornata e contrariamente. Non è senza fine di conseguenza ma, ad campione Facebook, WhatsApp, Telegram, Instagram, Here We Go Maps, Waze, Uber, Edge,Skype funzionano senza dubbio alcuna restrizione.

LE SOLUZIONI DI HUAWEI

Le soluzioni durante Huawei a esclusivamente questo si chiamano App Gallery e HMS. App Gallery è store alternativo durante Huawei cosa funziona puntualmente quando il PlayStore eppure contiene applicazioni compatibili a proposito di i dispositivi Huawei. In questo lampo permette durante liberare alcune app, eppure la via di stato molto esauriente è anche adesso lunga. HMS sono viceversa i Huawei Mobile Services, l’equipollente dei GMS, bagno accessori su cui si possono raccomandare le app di poter compiere perfettamente le varie comodità durante cui dispongono. Gli sviluppatori possono equiparare senza dubbio grossi problemi le proprie app di poter procedere sulla trampolino Huawei e la società cinese sta investendo apprezzabilmente a causa di questo consapevolezza. Anche possiamo insinuare cosa Huawei ha imboccato una via chiara eppure cosa il strada è oblungo e necessita durante .

LE “PEZZE” TEMPORANEE

In questo lampo a proposito di smartphone Huawei difficilmente uscito (per questo colloquio sono esclusi tutti smartphone usciti dianzi del P30 Pro e Nova 5T) le soluzioni né sono moltissime. Come abbiamo approvazione nella critica durante Huawei P40 Lite, di un impiego supporto né ci sono grossi sacrifici, le app durante messaggistica né hanno problemi, di conseguenza quando i social, di il resti smartphone godono durante un efficacissimo verbale natura pregio. Con prodotti del livello durante P40 Pro, a proposito di un nota supremo ai 1000 Euro e enormi potenziale hardware il dolore è .

Huawei propone durante alcune app alternative a quelle durante Google (Here We Go al sede durante Google Maps) durante acconsentire ad alcune piattaforme per browser, di campione su YouTube. Potete in futuro affidarvi ad certi stratagemmi, quando liberare le app sotto le armi misura durante apk (ricordandovi ma cosa alcune né funzioneranno se no cosa potrebbero finire durante procedere un adeguamento), TrovApp è un faccenda utilità a causa di tal consapevolezza, o potete senza fine cimentarsi metodi alternativi (cercateli su Google) di analizzare a sistemare Google App e bagno durante Google. In qualunque avventura TrovApp vi obbligherà a liberare Apk Pure di poter fare uso le app scaricate quando APK, Occhio senza fine a né spassarsi a proposito di la vostra riservatezza, ricordandovi senza fine cosa le app scaricate per store alternativi né sono controllate e privi durante rischi quando quelle disponibili sul Play Store.

FOTOGRAFIE E VIDEO SUPERLATIVI


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Il comparto fotografico durante Huawei P40 Pro è il soggetto durante contrasto capace di sobbarcarsi avversari. Huawei l’ha teatrale a proposito di il miglior hardware immaginabile di difendere la oneroso legato del antenato P30 Pro.

Sulla lembo a tergo trovano sede 4 obiettivi, il basilare è socio ad un sensore RYYB per 50MP 1/1,28″, il maggiore famoso sensore corredato al momento su smartphone, ad accompagnarlo un teleobiettivo a periscopio a proposito di sviluppo ottico 5X, consolidamento sul sensore e durante 8MP, c’è in futuro la Cinelens, grandangolo a proposito di sensore per 40 MP F/1.9, usata di concretizzare televisione a proposito di consolidamento digitale; brevemente troviamo un TOF e il flash a durante aspetto.

La natura degli scatti è perfetto, a causa di molte occasioni siamo rimasti colpiti dall’grandezza della dinamica e dalla scioltezza dei società. Le fotografia vengono scattate a 10 MP a proposito di pixel binning eppure si possono concretizzare a fiumana . In tutti i casi né il particolare ed è perfetta la organizzazione durante alte luci e ombre.

Ottime le fotografie macroistruzione, a proposito di un bokeh ottico vaporoso, meravigliosamente i ritratti e le grandangolari, la natura dello zoom pure al 10X mescolanza. E’ irrefutabile cosa la eclettismo contributo per questo smartphone sia intelligente durante far lasciare la automobile fotografica.

In notturna le manifestazione sono quelle attese, solide a proposito di la modalità notturna eppure convincenti a proposito di il picco e scatta in quale luogo interviene una oneroso software a causa di post creazione eppure senza dubbio cosa vengano creati artefatti se no società superfluo slavati. In convenienza alle fotografia diurne ma, né abbiamo approvazione particolari miglioramenti adempimento allo , comprensibilmente siamo vicini ai limiti hardware.

Questo insieme fotografico con tutto ciò ha dei difetti: il teleobiettivo qualche volta né si attiva rapidamente la scelta, di questo capita cosa una fotografia scattata “al volo” rimanga impastata poiché catturata dal sensore basilare a proposito di un abile crop: concordanza stilistica per i 3 sensori cosa restituiscono immagini diverse di società e contrasti: la basilare soffre a causa di alcune situazioni durante una abile sovrastante .

In parabola complessivo si tratto durante problemi software risolvibili, cumulativamente possiamo insinuare cosa anche adesso il software né è intelligente durante estenuare tutte le potenziale del comparto fotografia, attendiamo sviluppi.

Molto efficacemente i selfie e i ritratti, Huawei ha realtà un importante sotto le armi questo opinione. La per 32MP a causa di accoppiata a proposito di il sensore durante fondo lavora bene nello scontorno e nel bokeh finto, specificamente valide le manifestazione a proposito di poca lampo.

Ci sono piaciuti i televisione selfie, un po’ durante consolidamento eppure la natura delle immagini è ottima.

Ultimo clausola destinato ai televisione, preciso ubicazione durante fortezza di questo macchinario. Viene sfruttato il sensore della grandangolo, 40MP cosa garantiscono un’ottima conclusione dei dettagli. Inoltre l’spazioso cantuccio durante veduta viene ritagliato di una ottimo consolidamento digitale. Questa accoppiata vincente riesce a dare ottimi televisione dal FullHD pure al 4K a 60 fps, slow motion e time lapse, ottima la presa dell’audio stereo.

IN CONCLUSIONE


Recensione Huawei P40 Pro: insolito richiamo fotografico

Huawei P40 Pro viene proposto a 1049 Euro, a proposito di a causa di regalia il Huawei Watch 2 di chi registra l’spesa pure al 5 maggio 2020. Prezzo stentoreo eppure a causa di parabola a proposito di i durante usciti nelle ultime settimane e unitario a proposito di singolare insieme hardware durante cui dispone.

La natura c’è e ad una mera indagine perizia né possiamo cosa inframmezzare P40 Pro per i migliori smartphone del lampo. La problematica legata all’penuria durante app e bagno durante Google è un confine, una intesa cosa Huawei richiede ai familiari fedeli utenti. La via di intuire smartphone del ciclope cinese pienamente autonomi e sfruttabili al 100% è anche adesso lunga eppure il strada è acceso e confidiamo cosa nei prossimi mesi potranno esordire a credersi dei miglioramenti. L’alternativa è cosa i governi durante Cina e USA trovino un consonanza, mai più insinuare mai più.

VIDEO

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.