Apple vuole esprimere congedo a Beats: innanzi tutta nonostante AirPods e cuffie proprietarie | Web Agency Brescia
6060
post-template-default,single,single-post,postid-6060,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Apple vuole esprimere congedo a Beats: innanzi tutta nonostante AirPods e cuffie proprietarie

Apple vuole esprimere congedo a Beats: innanzi tutta nonostante AirPods e cuffie proprietarie

Apple vuole esprimere congedo a Beats: innanzi tutta nonostante AirPods e cuffie proprietarie


Apple sta verso portare al successo le sue prime cuffie over-ear e un sostitutivo riproduzione intorno a AirPods, chiamati AirPods X; l’oggettivo nel tardo è esprimere congedo al impronta Beats. Queste sono le indiòfscrezioni diffuse su Twitter con Jon Prosser, creatore del dotto YouTube FirstPageTech – intorno a cui abbiamo sonoro quando questa levar del sole con corrispondenza agli iPhone 2020.

  • Le cuffie avrebbero notorietà con raccolta di leggi B515, e avrebbero un corrispettivo intorno a indice dintorno ai 350 dollari. L’obiettivo sarebbe presentarli con momento buono della WWDC – , ricordiamo, verso cause intorno a validità più vecchio quest’anni si terrà solingo online. Secondo la causa si possono raffrontare alle attuali Bose 700, in che modo posizionamento e caratteristiche (nel tweet c’è bozza “Beats 700”, difficoltà la causa ha precisato intorno a aver errato a compilare).
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.