Asteroide gigantesco principalmente somigliante alla Terra: posto vederlo | Web Agency Brescia
6545
post-template-default,single,single-post,postid-6545,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Asteroide gigantesco principalmente somigliante alla Terra: posto vederlo

Asteroide gigantesco principalmente somigliante alla Terra: posto vederlo

Asteroide gigantesco principalmente somigliante alla Terra: posto vederlo


Un enorme asteroide ha raggiunto alle ore 11:56 questa buon’ora la diversità minima dalla Terra: raro principalmente 6 milioni chilometri equivalenti a approssimativamente 16 volte la diversità mass-media il quale separa la Luna dal nostro Pianeta. Gli esperti avevano previsto il quale i alea botta sarebbe trascurabile, difficoltà l’impegno nei confronti dell’asteroide puntata 52769 (1998 OR2) tempo alta talché tempo piazzato virtualmente temibile alla sprazzo delle dimensioni e alcune caratteristiche orbitali: il misura ammirato è capito invero entro 1,8 e 4,1 chilometri.

E’ indifeso nel 1998 e per in tal caso è diventato un sorvegliato distinto dagli studiosi confacente talché un supposto botta insieme la Terra avrebbe potuto apportare oggetti su rapporto . Pericolo scampato nella misura che la minoranza rinviato per lo meno per fortuna un’ottantina d’età: a lei studiosi prevedono il quale 1988 OR2 tornerà a far alla Terra nel 2079 raggiungendo una diversità minima anche adesso sottostante attinenza a quella registrata stanotte. Qualcuno parla sarcasticamente un asteroide smosso a grazia per fortuna le vicende il quale l’cordialità sta affrontando.

Dopo una pandemia, azzardarsi spazzati pista quandanche per un asteroide avrebbe segnato l’origine d’ infimo . E per fortuna mantenersi durante contenuto Coronavirus, c’è quandanche chi ha soprannominato il fisico del cielo l’asteroide insieme la borchia intravedendola sul ”broncio” 1998 OR2 nelle immagini radar diffuse dall’Osservatorio dell’Arecibo (Puerto Rico).

Suggestioni e battute a gruppo, sarà realizzabile infliggere unito adocchiata principalmente ravvicinato al gigantesco delle stelle insieme la diretta streaming del Virtual Telescope il quale partirà alle ore 20:30 stanotte. Il della NASA (link durante FONTE) consente per di più seguirne l’eclittica.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.