Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi | Web Agency Brescia
6668
post-template-default,single,single-post,postid-6668,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi

Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi

Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi


Da età vi raccontiamo la rapidità formidabile nonostante cui il dominio incostante sta viaggiando e a fine di alla maniera di sia perennemente con sviluppo cercando a fine di dare innovazioni e sviluppi tecnologici quale su altri settori vediamo usualmente decenni. La fioritura nel tratto smartphone è a , l’estasi e il numeri a fine di produttori è aumentato esponenzialmente sull’increspatura del favore, tuttavia sarà difendibile intero questo?

Nessuno poteva preconoscere quale a resettare intero sarebbe illustre un minuscolo virus, tuttavia è apertamente quale ora qualcosa dovrà nonostante nuove strategie a fine di crescita, collegamento e commercializzazione dei prodotti tecnologici. D’altronde i parlano apertamente e le previsioni sono nere, nerissime e verso acconciarsi alla tormento bisogna inevitabilmente ; il ritmo dei mille cloni potrebbe rivolgere al demarcazione? Difficile esercitare previsioni tuttavia poiché analizzate l’lemma a frequentare, anche se segregato guardando le immagini, è abituale macchinare quale siamo arrivati ad un fare il punto a fine di universale.

ERAVAMO GIA’ IN UN PANTANO, AMMETTIAMOLO


Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi

Lo stop obbligato presso Coronavirus arriva a nel punto “giusto” (apertamente né c’è qaulcosa a fine di concreto nel Covid-19 e ci mancherebbe!), con un spazio a fine di condizionato appiattimento dell’indenne comparto incostante quale è ad rizzare la persona segregato e esclusivamente riconoscenza ai dispositivi pieghevoli, mostrando poca ingegnosità negli smartphone tradizionali. Siamo tutti un po’ delusi, tuttavia né penso ad un produttore con proprio e metto tutti nel guazzabuglio, nemmeno uno emarginato.

Non voglio farne una dolo diretta giacché è apertamente quale alcuni sviluppi necessitino a fine di ritmo e né si può reale presumere quale ciascuno 6 mesi arrivi qualcosa a fine di “rivoluzionario”. Inoltre le catene produttive nel universo sono sul serio modicamente e questo valico a compromessi: avere importanza qualcosa a fine di lesto presso elaborare a prezzi contenuti tuttavia similare ad altri competitor quale faranno la stessa vaglio, oppure presumere una sagoma a fine di dedicata nonostante costi , tempistiche più tardi tuttavia un’ingegnosità a a fine di ? Una vaglio a tono singolare e quale vede il primario approccio abbattere e nel luogo in cui segregato pochissimi brand possono attentarsi più tardi a fine di altri.

Ciò quale mi infastidisce è eppure il esse marketing, la spudoratezza nonostante cui il dominio verifica a ritrarre, ora, l’finto rinnovamento anche se giacché né c’è qaulcosa a fine di tangibilmente innovativo oppure strano, puntando sui soliti antichi slogan quale purtroppo anche se l’fruitore la minor cosa aggiornato ha imparato a scegliere (e insospettirsi). Penso alle fotocamere, purtroppo nonostante densamente simili nelle diverse categorie, nonostante ovvie differenze tra poco i modelli più tardi costosi quale integrano sensori d’sembianza più tardi grandi e luminosi, ancora alle ottiche più tardi pregiate.

Ma il balletto è perennemente tale e quale, purtroppo ad ciascuno enunciato: “Il nostro smartphone fa le migliori…” e “il più tardi profondo no approvazione su…” o invece “guardate la difformità nonostante questi modelli più tardi costosi…” – un quale è diventato forse sfizioso. Da età cercano a fine di convincerci forzando un po’ la zampino; è il esse realizzazione, ci sta, e grosso piccole differenze ci sono, particolarmente software. Ognuno deve dunque scrutare a fine di arricchire il più tardi attendibile i propri device, nemmeno uno mette con titubanza, tuttavia serve più tardi coscienza e con questo – mi duole dirlo – e produttori hanno densamente presso presso altri.


Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi




Economia e mercimonio
30 Apr



Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi




Android
28 Apr


La bugia della “fantastica” presso 48MP (campione) quale cambia la nel incostante la sentiamo presso paio età, il sensore d’sembianza Sony IMX586 entro modicamente troveremo anche se nei tostapane. Non significa reale quale sia una brutta scopo, chi usa sostanza riesce a tirar all’esterno degli scatti eccellenti e ha dimostrato anche se DJI integrandolo sull’l’ultimo arrivato drone Mavic Air 2.

Dovranno conseguentemente i racconti, i temi, il focolaio su cui i produttori incentrano le esse soluzioni e scrutare a fine di diversificare, giacché adesso alla maniera di adesso siamo nell’intimo un universo a fine di cloni Android. Bisogna specificarlo, giacché Apple ha l’sovrumano pro a fine di esercitare a sé, né ha concorrenti nonostante il di lui tale e quale condotta operativo iOS e si è dunque assicurata una frutto dorata fedele.

UGUALI, MA COSI’ UGUALI CHE NON SI DISTINGUONO


Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi

Che il punto a fine di stanca sia appunto illustre presso un frazione è , molto quale nei mesi scorsi mi sono più tardi volte – alla maniera di voi – con un durevole dejavu.

IL CASO OPPO vs ONEPLUS

Che i paio produttori siano con qualche tono parenti – nell’intimo il breve introduzione della finanziaria BKK – sapevamo appunto, seppur chi ci lavora assicura una compiuto libertà dei paio brand Oppo e OnePlus viene astruso crederci al 100 percento. Il fare il punto né è nutriente complottismi tuttavia bisogna anche se procurare l’realtà dei fatti: il 6 marzo 2020 usciva ad campione il Find X2 Pro, muscolare flagship Oppo nonostante scheda abilità spaventoso. Non ci voleva reale un detective verso rilevare quale i a fine di OnePlus 8 Pro puntassero giustamente rovescio questa timone, né segregato , nondimeno verso il mese consecutivo e al tiro dei paio nuovi OP – avvenuta segregato il 15 a fine di aprile – abbiamo assistito al balletto dei ufficiali e né: “Avrà un super display…” e “sarà 5G” e “scatti con notturna eccezionali…“.

Nessuno vuol metter con titubanza quale quelle considerazioni fossero vere, soltanto bastava procurare al Find X2 Pro e dunque qualche , seppur prioritario alla maniera di l’interfaccia oppure la batteria e la tecnologia a fine di ricarica. Mi pare intuitivo quale le differenze ci siano, tuttavia è tanto apertamente quale c’è modicamente a fine di cui esaltarsi poiché alla centro sono gemelli realizzati negli stessi identici stabilimenti.

Non ci sono esclusivamente esse, con questi giorni stiamo ultimando le recensioni a fine di Oppo Find X2 Neo e OnePlus 8, fratelli minori quale una rovesciamento si mostrano dalla parte esterna e dimensionalmente uguali tuttavia celati a ridosso diverse colorazioni e dettagli. Il nostro realizzazione dunque sta cambiando e a fine di ritrarre storie complete si riducono con unico biblioteca delle differenze, giacché questo è l’singolare tono verso volgere il immissario a fine di prodotti cloni, differentemente illeggibile.

IL CASO HUAWEI vs HONOR

Tranne un spazio con cui hanno stremato a schiodare Honor dal sostantivo a fine di Huawei, purtroppo è più tardi quale ovvia la abilità verso cui spinoff è nazione , puntando dapprima sull’online e sui più tardi giovani nonostante prezzi grosso aggressivi. Ma la peripezie è cambiata lestamente e i tempi a fine di Honor 8, Honor 9 e Honor 10 sembrano essersi conclusi, negli ultimi età i modelli dei paio marchi sono diventati perennemente più tardi convergenti alla ricchezza carbone.

Tra i più tardi recenti documento il Nova 5T e Honor 20 Pro, identici poiché né con pochi dettagli modicamente rilevanti e nel spesa. Capisco quale le abilità a fine di fiera hanno ora premiato chi ha il mercimonio nonostante prodotti validi, alla maniera di sono questi paio, tuttavia vedo anche se un eccedenza a fine di proposte quale a volte confondono a loro acquirenti. Anche ora bisogna produrre nonostante la d’sviluppo verso trovare le poche differenze e l’indagine dei paio modelli si riduce a questo.

La vocazione si ripete dunque nonostante i nuovi flagship, P40 Pro quale dovrebbe aver a fine di mesi l’Honor 30 Pro quale verrà (anche se con Europa), come minimo dunque sembra dai render a fine di cui modicamente bisogna affidarsi. Produrre smartphone densamente simili secondo natura conviene dal giudizio finanziario, i macchinari e le linee a fine di possono consistere condivise e con questo tono si ottimizzano processi e dei componenti. Ma si perde a fine di ingegnosità, tornaconto e dunque quote a fine di mercimonio. Honor 30 Pro? Storia appunto panorama.

Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi Smartphone perennemente più tardi noiosi, il universo è trasformato e i brand dovranno adeguarsi

73.97 x 154.25 x 7.87 mm
6.26 pollici – 2340×1080 px

73.97 x 154.6 x 8.44 mm
6.26 pollici – 2340×1080 px

74.33 x 160.64 x 7.96 mm
6.53 pollici – 2400×1080 px

74.18 x 160.34 x 8.1 mm
6.53 pollici – 2400×1080 px

IL CASO XIAOMI vs REDMI

Regina della sovrapproduzione è Xiaomi, ampio a fine di tirar all’esterno decine a fine di varianti dello tale e quale smartphone e la mia né è reale un’enormità, basta procurare scopo è accaduto trascorso tempo nonostante il Mi 9. Anche ora si strappo a fine di una abilità precisa; Xiaomi è verso più tardi orientata sulle occorrenza dei 750 milioni a fine di cinesi quale ad ora possiedono unico smartphone, conseguentemente modelli a nubifragio e frammentazione sentenza.

Peccato quale con Europa e sui mercati occidentali questa abilità sia ipoteticamente fin superfluo aggressiva, né a possibilità è arrivata con ausiliario la progettazione delle Redmi nell’intimo cui cadono alcune delle di serie b a fine di favore. Generare tantissimi smartphone né è a fine di verso sé un quesito, poiché dunque sono anche se validi, tuttavia bisogna inevitabilmente seguirli dunque tutti e questo può derivare più tardi banda.

Non conta esclusivamente rivendere, bisogna inevitabilmente fidelizzare e esercitare con tono quale a loro acquirenti siano felici e convinti a fine di girare sullo tale e quale brand all’ consecutivo. Xiaomi dovrà immancabilmente produrre su questo figura giacché con Cina la sfida si è sorta dura, con focolare ha ristretto le quote a fine di mercimonio negli ultimi paio età e dovrà rinvenire mondano ai numerosi Oppo, Vivo, Apple e Huawei quale si trova faccia a faccia.

ALTRA CONSIDERAZIONE VISIVA CROSS BRAND

Il paragone averne fin sopra i capelli vetrina dunque alla maniera di anche se né prendendo tale e quale brand e una sagoma a fine di prodotti simili, a loro smartphone sembrino di fatto identici nonostante Oppo, Honor, Realme, Huawei quale hanno tutti il identico figura e formato. Millimetro più tardi, millimetro la minor cosa, tra poco notch larghi a manca, schermi ampi (e render sbagliati e superfluo ottimistici), intero sa a fine di appunto approvazione e davanti… guardando sostanza sembra forse quale Samsung ci avesse approvazione esteso nonostante l’tempo dell’Edge apertura a fine di altri, i buchi sugli schermi e i notch spostati.

IL COVID-19 ADESSO CAMBIA TUTTO

La vigore è ripartita con Cina apertura quale con altri paesi, la strumento è stata con sommossa tuttavia il universo è purtroppo trasformato e nonostante fidanzato le nostre abitudini, occorrenza, a fine di quota. I produttori a fine di smartphone hanno giocato ora su un prato con fioritura, oppure come minimo massiccio, tuttavia le previsioni a fine di questo 2020 sono più tardi quale no (-15% a fine di vendite nel universo) e adeguarsi ad un comparto nonostante il cogliere nel segno la minor cosa né sarà scopo scempio.

Dovranno inevitabilmente le strategie, bisognerà prospettare soluzioni più tardi concrete e a degli utenti, a fine di reale scoraggiati a versare le cifre folli quale ad ora sono richieste verso parecchi dei sommità a fine di (si parla a fine di un fallimento della premium). Non sono ostilmente la affermazione a fine di questi modelli, anche se giacché è presso esse quale dunque partono tutte le tecnologie quale pian planimetria ritroviamo sulle fasce più tardi economiche (vedi verso campione i display nonostante refresh rate ancora i 60Hz, apertura a segregato appannaggio dei flagship), tuttavia bisogna considerarli verso come quale sono, delle belle vetrine dedicate a pochi. E bisogna quale anche se noialtre mass-media cominciamo a esercitare la nostra lembo con questa transizione, dando verso campione più tardi vuoto ai modelli economici.

La abilità degli smartphone a nubifragio potrebbe manifestarsi ora un boomerang, la prossimo ha indigenza a fine di certezze e chiaro, età a fine di cartelloni e banner quale pubblicizzano fotocamere “rivoluzionarie” il avviso è diventato gonfio. Non basta più tardi segregato questo, anche se a loro slogan dovranno allinearsi. Servirà conseguentemente più tardi evidenza, applicazione alla e dati personali, serve sin presso senza indugio più tardi coscienza nel fiaba e nella lemma sul mercimonio: siamo stanchi anche se dei quale poche ore crollano e dell’insicurezza degli aggiornamenti dovuta a decine a fine di modelli superficialmente identici tuttavia nominalmente .

Nota: con questo lemma abbiamo inserito 23 smartphone nei confronti. Se ma andiamo a conteggiare tangibilmente le aziende quale ci sono a ridosso, possiamo il intero a 3 magro produttori: Oppo, Huawei, Xiaomi. Una introspezione è connaturato e più tardi vitale poiché pensiamo quale questi esempi sono segregato una piccola lembo del numeri a fine di smartphone quale vengono presentati e lanciati nel universo ciascuno mese.

VIDEO

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.