DVB-T2: chi, ogni volta che e che dovr modificarsi TV? | #HDonAir | Web Agency Brescia
6872
post-template-default,single,single-post,postid-6872,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

DVB-T2: chi, ogni volta che e che dovr modificarsi TV? | #HDonAir

DVB-T2: chi, ogni volta che e che dovr modificarsi TV? | #HDonAir

DVB-T2: chi, ogni volta che e che dovr modificarsi TV? | #HDonAir


Un in buono stato switch-off sta a causa di sovvertire il nostro carico aerodinamico televisivo: a causa di far sedile al 5G, a salpare dal 1 settembre 2021 le emittenti dovranno affidare libere fetta delle vecchie frequenze nato da comunicazione DVB-T a causa di oltrepassare dinanzi al DVB-T verso MPEG-4 e dunque al DVB-T2 verso tecnologia nato da compressione HEVC.

Per numerosi utenti – si riguardo per quanto riguarda 11 milioni nato da famiglie tricolori – esclusivamente ciò si tradurrà nella occorrenza nato da avvicendare il speciale aerobus televisivo. Ci si chiede a questo mettere i punti sulle i: chi dovrà modificarsi? Quanto avrà a causa di fare bene il via? E, , su quali bonus e incentivi potrà ?

DI esclusivamente questo – e alquanto nuovo tuttora – parleremo nel cammino nato da una dal vivo le quali avrà che straniero Bruno Marnati, Head of audio televisione division nato da Samsung Italia, e Giorgio Tacchio, Amministratore Delegato nato da Chili. Un’motivo a causa di volgarizzare tutti i dubbi sul al in buono stato regolare televisivo e, di più con complessivo, sul domani del Tv.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.