Google porta Meet anche su Gmail per Android e iOS | Web Agency Brescia
7644
post-template-default,single,single-post,postid-7644,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Google porta Meet anche su Gmail per Android e iOS

Google porta Meet anche su Gmail per Android e iOS

Google porta Meet anche su Gmail per Android e iOS


Google continua a spingere Meet: la piattaforma per le videochiamate di Mountain View è cresciuta ed è maturata velocemente durante il lockdown, quando la necessità di non perdere terreno da Zoom si è fatta stringente. Così Meet è diventato gratuito per tutti, e poi è comparsa su Gmail versione Web desktop – da cui tra poco sarà possibile nascondere la scheda dedicata. E ora si prepara ad essere integrato anche nell’app mobile di Gmail su Android e iOS.

La versione per Android aveva superato a metà maggio i 50 milioni di download: ma a quanto sembra Google è determinata ad integrare il più possibile l’esperienza GSuite, e a rendere quindi Meet parte integrante di Gmail anche sugli smartphone. Non solo non sarà più necessario avere installata l’app, perché risulterà sufficiente premere sul link di una conferenza per collegarsi direttamente da Gmail, ma arriverà anche un grande tasto dedicato proprio a Meet, che si troverà nella parte bassa dello schermo.

L’app di Meet a quanto sembra non scomparirà, ma semplicemente non sarà più necessario averla installata qualora si disponga già di Gmail.

No Comments

Post A Comment