OnePlus 8 e 8 Pro, al via le Closed Beta; anticipazioni sui nuovi TV | Web Agency Brescia
7678
post-template-default,single,single-post,postid-7678,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

OnePlus 8 e 8 Pro, al via le Closed Beta; anticipazioni sui nuovi TV

OnePlus 8 e 8 Pro, al via le Closed Beta; anticipazioni sui nuovi TV

OnePlus 8 e 8 Pro, al via le Closed Beta; anticipazioni sui nuovi TV


OnePlus inaugura il programma Closed Beta per i suoi ultimi top di gamma, l’8 e l’8 Pro. Ricordiamo che tra i due circuiti di test è il più interno – e segreto: chi vuole accedervi è tenuto alla segretezza, deve firmare un accordo di non divulgazione (NDA, in gergo) e interagisce direttamente con gli sviluppatori di OnePlus. I posti sono molto limitati: 250, ed è effettivamente la prima volta che si raggiunge un numero così elevato. OnePlus cercherà tra i membri più attivi della community; se pensate di avere i requisiti e volete candidarvi, potete cliccare QUI per compilare il form. Precisiamo che serve uno smartphone “no brand”.

Nel frattempo, mentre la data del rilascio delle nuove OnePlus TV si avvicina (sperando di non beccarci un’altra sorpresa stile Cyberpunk!), la società cinese inizia a rilasciare qualche piccola anticipazione. La prima è che il televisore sarà in grado di coprire il 93% dello spazio colore DCI-P3. Il post di annuncio sul forum ufficiale si dilunga nello spiegare perché è un parametro importante (essenzialmente perché tutti i contenuti HDR sono masterizzati con questo standard) e che raggiungere il 100% è molto difficile, e che ogni risultato sopra il 90% significa qualità eccellente. È in effetti un traguardo notevole, se si considera che i due modelli di TV in arrivo saranno uno di fascia media e uno entry level; anche quest’ultimo avrà lo stesso display con la stessa copertura dello spazio colore DCI-P3 – cosa che, osserva OnePlus, non offrono nemmeno molti TV di fascia alta.

OnePlus precisa anche che sul modello medio gamma saranno implementati degli accorgimenti software volti a migliorare ulteriormente la qualità dell’immagine; riuniti sotto il nome Gamma Engine, includono MEMC, mappatura dello spazio colore, anti-aliasing, riduzione del rumore, contrasto dinamico e upscaling. E come nei TV di fascia alta Q1, è prevista la certificazione Dolby Vision.

Ricordiamo che i nuovi televisori saranno presentati il 2 luglio.

(aggiornamento del 19 giugno 2020, ore 04:37)

No Comments

Post A Comment