OnePlus Z potrebbe tornare alle origini, almeno per quanto riguarda il prezzo | Web Agency Brescia
7684
post-template-default,single,single-post,postid-7684,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

OnePlus Z potrebbe tornare alle origini, almeno per quanto riguarda il prezzo

OnePlus Z potrebbe tornare alle origini, almeno per quanto riguarda il prezzo

OnePlus Z potrebbe tornare alle origini, almeno per quanto riguarda il prezzo


OnePlus dovrebbe annunciare presto il suo prossimo OnePlus Z e le ultime indiscrezioni sembrano suggerire un prezzo di listino molto interessante, stando ad uno degli ultimi tweet pubblicati dallo stesso Carl Pei.

Il messaggio sembra essere molto chiaro: Pei lancia un richiamo diretto a OnePlus One, il primo smartphone dell’azienda e anche il primo ad aver inventato il concetto di flagship killer, grazie alla sua capacità di offrire un hardware di alto livello ad un prezzo particolarmente concorrenziale. Nel caso di OnePlus One, la cifra richiesta al lancio era di 269 euro per la variante 16GB e 299 euro per quella da 64GB.

A questa immagine si accompagna un commento di Pei nel quale il co-fondatore di OnePlus annuncia che è passato un po’ di tempo da quei momenti, suggerendo che qualcosa potrebbe tornare presto alle origini. Sebbene non venga citato esplicitamente, ci aspettiamo che questo riferimento sia direttamente collegato proprio al prossimo smartphone che OnePlus dovrebbe annunciare a luglio, ovvero il già citato OnePlus Z, il quale potrebbe quindi essere proposto ad un prezzo estremamente competitivo.

Ovviamente OnePlus Z non sarà un vero e proprio flagship killer, in quanto il suo hardware si avvicinerà più a quello di un dispositivo di fascia medio alta; le indiscrezioni parlano di un SoC Qualcomm Snapdragon 765, 6GB di memoria RAM, 128GB di memoria interna, una tripla fotocamera posteriore (probabilmente da 48 + 16 + 12 MegaPixel), display AMOLED con refresh rate a 90Hz e una batteria con più di 4.000 mAh di capacità. Insomma, niente male, qualora dovesse essere confermato un prezzo al di sotto dei 300 euro.

No Comments

Post A Comment