Smart TV Philips 2021: nuovi SoC più potenti e Android TV 10 | Web Agency Brescia
7820
post-template-default,single,single-post,postid-7820,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Smart TV Philips 2021: nuovi SoC più potenti e Android TV 10

Smart TV Philips 2021: nuovi SoC più potenti e Android TV 10

Smart TV Philips 2021: nuovi SoC più potenti e Android TV 10


Dall’archivio di geekbench giungono le prime indicazioni sui System on a Chip che equipaggeranno le prossime generazioni di Android TV Philips. Si parla per la precisione dei modelli in arrivo nel 2021 e 2022, almeno stando a quanto riportato nei benchmark apparsi in rete. La piattaforma utilizzata è identificata col nome in codice di TP1M_EA_9970A e dovrebbe essere nuovamente basata su SoC MediaTek.

I dettagli disponibili sono ovviamente ancora molto pochi: si SoC sono basati su architettura ARMv8 quad-core con una frequenza di 1,8 GHz e 3 GB di RAM, lo stesso quantitativo che troviamo anche sulla gamma 2020. Il sistema operativo utilizzato è Android TV 10. La nuova piattaforma ha fatto registrare un punteggio di circa 1.300 punti in single-core e oltre 3.600 punti in multi-core.

Le prestazioni dovrebbero pertanto risultare sensibilmente migliori rispetto ai SoC MediaTek MT5887 che si trovano su molti Android TV Philips 2019. Il punteggio è superiore (seppure con un margine più ridotto) anche rispetto agli MT5893 che troviamo ad esempio sui Sony AG9 e XG95, due dei televisori che meglio gestiscono la piattaforma sviluppata da Google. Ricordiamo che vari modelli della gamma TV Philips 2020 dovrebbero utilizzare il SoC MT5599, come riportato in alcune indiscrezioni trapelate lo scorso gennaio.

Ovviamente le anticipazioni dovranno poi trovare una conferma ufficiale: non è da escludere che Philips apporti dei cambiamenti nel corso dei prossimi mesi, come del resto è già accaduto sui modelli Sony con MT5893, passati dai 4 GB ai 2,5 GB di RAM nel passaggio tra AF9/ZF9 e la generazione successiva.

No Comments

Post A Comment