Incentivi auto, partenza sprint per il Bonus del Decreto Rilancio | Web Agency Brescia
8365
post-template-default,single,single-post,postid-8365,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Incentivi auto, partenza sprint per il Bonus del Decreto Rilancio

Incentivi auto, partenza sprint per il Bonus del Decreto Rilancio

Incentivi auto, partenza sprint per il Bonus del Decreto Rilancio


Dal 1° agosto hanno preso il via i nuovi incentivi previsti all’interno del Decreto Rilancio. Come noto, il Governo ha stanziato 50 milioni di euro per un bonus che sarà destinato non solo ad elettriche e Plug-in, ma anche alle nuove Euro 6 a basse emissioni inquinanti (tra 61 e 110 g/km di CO2). A circa 48 ore dal via, si può leggere sul sito dell’Ecobonus che sono stati bruciati oltre 8 milioni di euro del fondo a disposizione. A quanto si apprende dal Ministero dello Sviluppo Economico, nelle prime 2 ore ci sono state ben 3.000 prenotazioni.

Sono i rivenditori che devono “prenotare” l’incentivo attraverso una piattaforma dedicata. Il cliente, invece, non deve fare assolutamente nulla. Una partenza così rapida era comunque prevedibile. Molte persone, infatti, stavano attendendo il lancio dei nuovi incentivi per acquistare la loro autovettura.

Purtroppo non è possibile capire quali siano le auto incentivate, cioè il numero delle elettriche/Plug-in e quello delle Euro 6. Gli oltre 8 milioni di euro bruciati in 2 giorni, con la domenica di mezzo, fanno pensare che effettivamente il fondo a disposizione possa essere troppo basso – come del resto evidenziato da molti – e che quindi possa esaurirsi molto prima della fine dell’anno, scadenza naturale dei nuovi incentivi. Fortunatamente, il Governo sta già studiando nuove misure a supporto del settore automotive che dovrebbero arrivare all’interno del nuovo Decreto Agosto. In particolare, si parla di un fondo di 500 milioni di euro.

No Comments

Post A Comment