Presenti (e assenti) a IFA 2020: la lista aggiornata | Web Agency Brescia
8473
post-template-default,single,single-post,postid-8473,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Presenti (e assenti) a IFA 2020: la lista aggiornata

Presenti (e assenti) a IFA 2020: la lista aggiornata

Presenti (e assenti) a IFA 2020: la lista aggiornata


IFA 2020 Special Edition si farà, anche se in modo diverso rispetto agli anni passati. La kermesse berlinese è stata confermata già da tempo (si terrà alla Messe Berlin dal 3 al 5 settembre), ma il coronavirus ha costretto gli organizzatori a rivederne il format che gli scorsi anni prevedeva – tra le altre cose – l’apertura al pubblico con concerti serali e manifestazioni di vario genere.

Quest’anno sarà tutto diverso, con accesso solo su invito e per un numero limitato di partecipanti. Bicchiere mezzo pieno: non farà la fine del Mobile World Congress, annullato all’ultimo momento per evitare catastrofi ancora maggiori di quelle che stavano avvenendo in Europa proprio quando si sarebbero dovute aprire le porte della Gran Fira di Barcellona.

E se da un lato Samsung ha già annunciato che non sarà in Germania – suo il CityCube, probabilmente il padiglione più grande di tutta la fiera – dall’altro arrivano le prime conferme. Ecco dunque la lista delle principali aziende che hanno al momento confermato la loro presenza a IFA 2020 Special Edition:

  • Qualcomm – terrà il keynote di apertura il 3 settembre
  • LG – conferenza il 3 settembre
  • TCL – conferenza il 3 settembre
  • Huawei – conferenza il 3 settembre
  • Honor – conferenza il 4 settembre
  • Realme – conferenza il 4 settembre

Non si terrà invece l’evento nell’evento IFA Global Markets, posticipato al 2021 “nonostante l’elevato interesse da parte del settore“. La decisione di non tenere il consueto incontro tra produttori, distributori e rivenditori è stata presa per venire incontro alle aziende asiatiche: difficoltà logistiche e restrizioni negli spostamenti rendono infatti pressoché impossibile la loro partecipazione alla fiera.

Se volete rivivere l’edizione 2019 della fiera di Berlino, QUESTO è l’articolo giusto.

NOTA: articolo aggiornato l’11 agosto con la cancellazione di IFA Global Markets.

No Comments

Post A Comment