Samsung si aspetta di vendere 100.000 TV dai 75" in su nel 2020 | Web Agency Brescia
8714
post-template-default,single,single-post,postid-8714,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Samsung si aspetta di vendere 100.000 TV dai 75″ in su nel 2020

Samsung si aspetta di vendere 100.000 TV dai 75" in su nel 2020

Samsung si aspetta di vendere 100.000 TV dai 75″ in su nel 2020


Samsung prevede di centrare l’obiettivo fissato per le vendite di TV nel 2020. A dichiararlo è lo stesso colosso coreano che, nonostante gli effetti causati dalla pandemia da COVID-19, resta fiducioso di poter piazzare 45 milioni di televisori per l’anno corrente. Nei primi 6 mesi dell’anno le vendite hanno subito una notevole flessione: si parla di un -60% anno su anno. Tutte le previsioni sono comunque ben più rosee per la seconda parte dell’anno.

Tra i prodotti che Samsung si aspetta di vendere vi è una fetta non trascurabile appartenente al segmento di ampissime dimensioni. Rientrano in questo ambito tutti i modelli con una diagonale dai 75 pollici a salire, una categoria su cui Samsung punta ormai da tempo anche per via dei più alti margini che consente di ottenere. Le previsioni per il 2020 sono fissate a 100.000 TV extra-large.

Dalla Corea giungono inoltre nuove conferme sull’uscita di TV Mini LED nel 2021. Alle prime indiscrezioni riportate da fonti taiwanesi si aggiungono ora conferme (sempre ufficiose) giunte da testate coreane generalmente affidabili come The Elec. Lo sviluppo di modelli dotati di una retroilluminazione Mini LED sarebbe anche un modo per rispondere a marchi cinesi come TCL, Changhong e Konka, tutti al lavoro su televisori con una dotazione simile (ricordiamo che TCL commercializza già la serie X10).

No Comments

Post A Comment