Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato | Web Agency Brescia
8744
post-template-default,single,single-post,postid-8744,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato


Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Fra gli ormai tantissimi modelli di cuffie true wireless presenti sul mercato non potevamo ignorare queste Honor Choice True Wireless Stereo Earbuds, alternativa low-cost alle Apple AirPods Pro sviluppata da un sottobrand del marchio nato da una costola di Huawei.

L’interesse per il prodotto ci deriva essenzialmente da due motivi: l’elenco più che decoroso delle specifiche tecniche (che comprende anche un sistema di cancellazione del rumore) e il prezzo a dir poco competitivo: una trentina di euro per un accessorio sempre più apprezzato dagli utenti sono una cifra che non è esagerato definire “stracciata”.

C’è qualche trucco, qualche inganno? Dopo averle provate per qualche giorno siamo pronti a raccontarvi le nostre impressioni.

SOMMARIO

DESIGN ED ERGONOMIA: UN PO’ INGOMBRANTI MA STABILI


Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Che le Choice si ispirino alle AirPods Pro di Apple lo si capisce già a una prima rapida occhiata del prodotto appena sconfezionato. Le cuffie arrivano nel loro “scrigno” magnetico da utilizzare come custodia (e come ricarica). Nella confezione troviamo anche un cavo di ricarica USB-A USB-C e due paia di gommini supplementari per le in-ear.

Il design delle cuffie è tutto sommato pulito, un po’ più approssimativo quello del case, che appare un po’ anonimo e non particolarmente compatto. Discreto l’assemblaggio dei particolari. Il clic del meccanismo di apertura-chiusura della custodia non è granitico come quello delle AirPods ma nemmeno precario come certi prodotti low cost presenti sul mercato.

Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

A livello di confort le Choice si rivelano abbastanza ergonomiche, forse sovradimensionate (ce ne si accorge soprattutto nell’uso prolungato) ma comunque sufficientemente stabili: una volta infilate nell’orecchio le in-ear ci restano, anche durante le attività più impegnative (come quelle sportive).

Restando in tema di resistenza va anche sottolineato il grado di protezione IP54. Che significa, in parole povere, resistenti al sudore, agli spruzzi e alla pioggia ma non all’immersione completa in acqua.

  • Dimensioni auricolari: 30,9×17,5×20,3mm
  • Dimensioni custodia: 60,3x28x43,3mm
  • Peso auricolari: 4,4g ciascuno
  • Peso custodia: 38,3 g
  • Tipologia: cuffie in-ear
  • Unità driver: altoparlante a diaframma composito da 7mm
  • Cancellazione del rumore per chiamate
  • Bluetooth 5.0
  • IP54
  • Batteria auricolari (Ioni di litio): 55 mAh
  • Batteria Della Custodia di Ricarica: 500 mAh
  • Autonomia dichiarata: fino a 6 ore di ascolto musica, fino a 24 ore con custodia

CONNETTIVIT: TUTTO SENZA INTOPPI


Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

L’accoppiamento fra le Honor Choice e il telefono è a prova di principiante. Basta aprire la custodia, cercare Wireless Earbuds nell’elenco delle periferiche Bluetooth e cliccare. Una volta associate, le Choice si dimostrano piuttosto affidabili nel mantenere la connessione sulla media-corta distanza (diciamo entro un raggio di 10 metri). Nelle quasi due settimane di prova, effettuata su due telefoni diversi (iPhone 11 Pro max e Huawei P30 Pro), il ponte radio è saltato solo in un paio di occasioni.

Buono anche il responso a livello di latenza su Bluetooth 5.0: dal clic sul telefono alla risposta audio sugli auricolari il ritardo è nell’ordine del decimo di secondo.

Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

La presenza di una superficie touch sulla parte esterna di entrambi auricolari permette alle Earbuds di essere controllate nelle loro principali funzioni attraverso uno o più tocchi. Nella fattispecie: basta un doppio tap per aprire e chiude una chiamata, avviare e mettere in pausa la riproduzione, un tap prolungato (2 secondi) su entrambi gli auricolari per rifiutare una chiamata entrante, un tap prolungato sull’auricolare destro per passare alla traccia successiva, un tap prolungato sull’auricolare sinistro per tornare a quella precedente, tre tap consecutivi per attivare gli assistenti vocali. In generale questi controlli funzionano bene e sono più reattivi di tante altre cuffie che abbiamo provato.

Purtroppo non c’è alcun sensore per il rilevamento della posizione e questo preclude tutte le varie funzioni di auto-avvio e auto-pausa. Non c’è modo di fermare in automatico la riproduzione di una traccia quando, ad esempio, ci togliamo le cuffie per poggiarle sul tavolo; bisogna sempre e comunque passare da un controllo manuale.

QUALIT AUDIO: UN BEL COMPROMESSO (SOPRATTUTTO IN CHIAMATA)


Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Ok, ma veniamo al dunque. Ovvero: come si sentono queste true wireless? Il nostro responso, dopo circa due settimane di utilizzo, è senz’altro positivo. La qualità audio nelle chiamate è buona, sia in entrata che in uscita. Il volume è sostenuto e non distorce, quanto alla dinamica delle frequenze in fase di riproduzione musicale c’è forse un lieve sbilanciamento sugli alti, non tale comunque da pregiudicare il risultato finale. Insomma, fermo restando che le cuffie true wireless rappresentano un compromesso per chi vuole ascoltare musica senza fili (l’alta fedeltà è un’altra cosa), si può dire che queste Honor Choice siano comunque un buon compromesso.

Va detto che la cancellazione del rumore non è di tipo attivo (ANC) come sugli AirPods Pro o come sulle Magic Earbuds della stessa Honor. Significa che non è possibile utilizzare le cuffie per “isolarsi” dall’ambiente; l’obiettivo dei due microfoni integrati anti-noise è solo quello di attutire il rumore di fondo durante le conversazioni. Il risultato è accettabile, sebbene non ai livelli dei migliori prodotti sul mercato. Non bisogna attendersi miracoli, insomma, soprattutto di fronte alle sfide più impegnative (ad esempio le raffiche di vento), ma l’intervento di smorzamento si sente e senza significative alterazioni della qualità della voce.

QUASI UNA GIORNATA DI PIENA DI AUTONOMIA


Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

In linea generale si può dire che le batterie delle Choice mantengano le promesse dichiarate dal produttore: con una carica completa, le nuove true-wireless del produttore cinese consentono circa 5 ore di utilizzo ininterrotto sulle orecchie e quasi 24 ore riportando le cuffie alla “base” per rifare il pieno di energia.

La ricarica via USB Type-C è impeccabile: occorre e impiega circa 1 ora e mezza per fare un pieno da zero. Manca purtroppo un’applicazione dedicata che permetta di avere qualche informazione di servizio, prima fra tutte un’indicazione sulla batteria residua. Per avere un minimo di orientamento non resta che aprire il case di ricarica e buttare l’occhio sul colore della piccola spia luminosa: che resta blu, quando la carica è sufficiente, e si fa rossa quando si entra in “riserva”.

NESSUN MIRACOLO MA A QUEL PREZZO DIFFICILE FARE MEGLIO


Honor Choice True Wireless: la recensione delle anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Il riscontro che abbiamo avuto sul campo da queste Honor Choice è andato ben oltre le nostre più rosee aspettative. Certo, non siamo ai livelli delle true wireless più prestigiose e ci sono tanti piccoli particolari mancanti (su tutti il sensore di prossimità per l’avvio e la messa in pausa della riproduzione), ciononostante il valore complessivo del prodotto si può dire più che soddisfacente.

Se siete attratti dall’idea di provare un paio di in-ear senza filo ma non siete ancora convinti dell’acquisto, queste Choice fanno sicuramente il caso vostro. Al prezzo di due pizze e due birre non ci sono molti altri prodotti in grado di offrire questo livello di prestazioni audio, soprattutto in fase di chiamata.

Il coupon si applica flaggando la voce relativa accanto al prezzo del prodotto.

No Comments

Post A Comment