NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner | Web Agency Brescia
8807
post-template-default,single,single-post,postid-8807,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner


NVIDIA ha da poco annunciato le GeForce RTX 30, e i partner non hanno perso tempo e svelano le prime varianti custom delle nuove schede grafiche basate su architettura Ampere. La presentazione di ieri ha destato molto interesse tra gli addetti ai lavori, non solo per le notevoli caratteristiche tecniche delle GPU Ampere, ma anche per i prezzi che, nonostante siano “importanti”, non sono particolarmente lievitati rispetto alla precedente generazione.

ASUS ha anticipato tutti e durante l’evento virtuale Meta Buffs aveva già mostrato i primi dettagli delle nuove GeForce RTX 3090, RTX 3080 ed RTX 3070. L’elenco però è molto lungo e cercheremo di riassumere le varie proposte di produttori come MSI, EVGA, Zotac, Gigabyte, Gainward, Colorful e Inno3D.

Prima di passare a questa rassegna, per comodità rivediamo le specifiche tecniche di base delle GeForce RTX 30, comuni ai modelli custom, ad eccezione delle frequenze.

GeForce RTX 3090:

  • Cuda Core 10496
  • Frequenza GPU 1695 MHz (Boost)
  • Memoria 24GB GDDR6X
  • Bus memoria 384 bit
  • TDP 350W

GeForce RTX 3080:

  • Cuda Core 8704
  • Frequenza GPU 1710 MHz (Boost)
  • Memoria 10GB GDDR6X
  • Bus memoria 320 bit
  • TDP 320W

GeForce RTX 3070:

  • Cuda Core 5888
  • Frequenza GPU 1725 MHz (Boost)
  • Memoria 8GB GDDR6X
  • Bus memoria 320 bit
  • TDP 220W

INDICE

MSI


NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

MSI si presenta sul mercato con due diverse linee di schede grafiche GeForce RTX 30, ben 14 modelli appartenenti alle famiglie Gaming Trio e Ventus. Partiamo dalla serie MSI Gaming Trio che rappresenta, almeno al momento, la proposta di fascia più alta e con diverse novità tecniche.

Sei i modelli presentati, GeForce RTX 3090 Gaming Trio X, GeForce RTX 3090 Gaming Trio, GeForce RTX 3080 Gaming Trio X, GeForce RTX 3080 Gaming Trio, GeForce RTX 3070 Gaming Trio X e GeForce RTX 3070 Gaming Trio; MSI al momento non ha fornito tutti i dettagli relativi alle specifiche (frequenze), tuttavia le varianti Gaming Trio X sono da sempre caratterizzate da un overclock di fabbrica, assente sulle versioni Gaming Trio base.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Come le varianti Founders Edition di NVIDIA, le MSI GeForce RTX Gaming Trio mirano all’efficienza del sistema di dissipazione e soprattutto ad abbattere la rumorosità; questi modelli sono equipaggiati con PCB custom, dissipatore a tripla ventola TRI FROZR 2 e ventole TORX FAN 4.0 di nuova generazione, il tutto in tandem con un nuovo e massiccio corpo dissipante.

A bordo troviamo il sistema di illuminazione MSI Mystic Light, gestibile via software così come gli altri parametri della scheda (temperature, frequenze, ventole) che possono essere monitorati/personalizzati con MSI Dragon Center ed MSI Afterburner.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

I modelli MSI GeForce RTX 30 Ventus sono decisamente più essenziali ma comunque dotati di sistema di dissipazione ad alte prestazioni che permette di gestire al meglio le temperature. Il produttore offre un dissipatore a tripla ventola con opzioni a doppia ventola per il modello GeForce RTX 3070, decisamente meno esigente in quanto a calore prodotto.

I modelli sono nel dettaglio: MSI GeForce 3090 Ventus 3X OC, GeForce 3090 Ventus 3X, GeForce 3080 Ventus 3X OC, GeForce 3080 Ventus 3X, GeForce 3070 Ventus 3X OC, GeForce 3070 Ventus 3X, GeForce 3070 Ventus 2X OC ed GeForce 3070 Ventus 2X OC.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Anche in questo caso MSI non ha ancora fornito i dettagli tecnici, sappiamo che i vari modelli utilizzeranno un dissipatore a tripla ventola con tecnologia TORX FAN 3.0 e saranno dotati di backplate, il tutto utilizzando sempre un PCB custom.

GIGABYTE AORUS


NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Gigabyte per adesso non si è sbilanciata molto, sul sito ufficiale però troviamo quattro nuovi modelli sotto il brand gaming AORUS che prevedono AORUS GeForce RTX 3090 XTREME, AORUS GeForce RTX 3090 MASTER, AORUS GeForce RTX 3080 XTREME e AORUS GeForce RTX 3080 MASTER.

Anche in questo caso, nel momento della stesura dell’articolo, abbiamo pochi dettagli, se non quelli relativi al sistema di dissipazione decisamente imponente. I quattro modelli sono caratterizzati da un massiccio corpo dissipante con tecnologia Vapor Chamber raffreddato da tre ventole con rotazione alternata e intelligente.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Le ventole hanno dimensioni diverse (due da 115mm e una da 100mm) e un particolare design wind-claw che permette di ottimizzare il flusso d’aria convogliato e di conseguenza l’efficienza del dissipatore. Essendo i modelli di punta AORUS troviamo poi diverse funzionalità aggiuntive oltre al sistema di illuminazione proprietario e LED che indicano la temperatura di esercizio della GPU. Ci aspettiamo ovviamente un PCB completamente rivisitato e una robusta sezione di alimentazione che supporta overclock molto spinti.

ZOTAC


NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Passiamo a Zotac che annuncia in ordine le schede GAMING GeForce RTX 3090 Trinity, GAMING GeForce RTX 3080 Trinity e GAMING GeForce RTX 3070 Twin Edge; in arrivo però ci sono ulteriori quattro modelli ZOTAC GAMING GeForce RTX 3090 AMP Extreme, GAMING GeForce RTX 3080 AMP Extreme, GAMING GeForce RTX 3080 Trinity Holo e GAMING GeForce RTX 3070 Twin Edge Holo.

Anche le Zotac GeForce RTX 3090 ed RTX 3080 Trinity offrono un dissipatore a tripla ventola IceStorm 2.0; il sistema prevede cover in metallo e un robusto backplate con LED RGB e sistema di illuminazione Spectra 2.0. Il produttore in questo caso ha reso note le specifiche relative alle frequenza della GPU che, a sorpresa, riprendono quelle reference NVIDIA; per i modelli più spinti dovremo aspettare quindi le varianti Zotac AMP Extreme.

La Zotac GAMING GeForce RTX 3070 Twin Edge riprende sostanzialmente lo stesso design ma con dissipatore a doppia ventola e dimensioni più contenute; da segnalare che il sistema di illuminazione RGB LED non è presente.

EVGA


NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

EVGA, partner esclusivo di NVIDIA, si muove sulla stessa linea di MSI e offre al debutto ben 11 modelli delle nuove GeForce RTX 30, latitando per il momento sulle frequenze operative.

Ben 5 i modelli per la GeForce RTX 3090, dal modello di punta EVGA GeForce RTX 3090 KINGPIN Edition (ibrida aria/liquido), passando alle ormai note varianti HYDRO COPPER, HYBRID, FTW3 (foto sopra) e XC3.

Interessante la variante FTW3, verosimilmente la più gettonata, che utilizza il rinnovato sistema di dissipazione iCX3 con tripla ventola di raffreddamento, sistema di illuminazione ARGB e blocco unificato in rame per estrarre il calore da GPU e chip di memoria.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

La EVGA GeForce RTX 3080 riceve lo stesso trattamento, ad eccezione dalla variante KINGPIN Edition, riservata per il momento solo alla top di gamma. Quanto alla GeForce RTX 3070, sarà disponibile nelle versioni FTW3 e XC3, sempre con dissipatore a tripla ventola.

PALIT MICROSYSTEM


NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Anche Palit si presenta sul mercato con due linee di prodotti per le GeForce RTX 30, parliamo dei modelli di punta Game Rock (ancora non presenti sul sito ufficiale) e dei più sobri GamingPro GeForce RTX 3090, RTX 3080 ed RTX 3070.

La linea Palit Game Rock mira molto sull’estetica con un’appariscente colorazione e illuminazione ARGB personalizzabile nei minimi dettagli. Molto probabilmente siamo di fronte a prodotti overcloccati di fabbrica che potranno sfruttare l’efficienza di un imponente dissipatore a tripla ventola.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

I prodotti della serie Palit GamingPro, disponibili anche in versione overcloccata (OC) ad eccezione della RTX 3070, mantengono un design più sobrio pur offrendo la stessa capacità di dissipazione e illuminazione ARGB. Il dissipatore a tripla ventola con Turbo FAN 3.0 presenta un massiccio corpo lamellare in alluminio ed heatpipe in rame; i LED ARGB possono essere gestiti dall’utility Palit ThunderMaster.

Segnaliamo che le varianti GamingPro OC GeForce RTX 3090 ed RTX 3080 presentano una frequenza GPU Boost rispettivamente di 1725 MHz e 1740 MHz, i valori reference NVIDIA invece sono 1695 MHz (RTX 3090) e 1710 MHz (RTX 3080).

COLORFUL, INNO 3D E GAINWARD


NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

La cinese Colorful è nota per le schede grafiche dal design particolarmente elaborato e solitamente fuori dagli schemi per dimensioni. Il produttore offre quattro diverse linee per nuove NVIDIA, rispettivamente GeForce RTX 30 Vulcan, Neptune, Advanced, Ultra, Battle-Ax ed NB.

La linea Colorful Vulcan prevede un gigantesco dissipatore a tripla ventola che integra un ampio display LCD multifunzione (480x120mm) mentre i modelli Neptune sono equipaggiati con dissipatore a liquido.

I modelli Colorful Advanced Ultra, Battle-AX ed NB ripropongono invece un dissipatore ad aria con tripla ventola, sempre con un occhio di riguardo per i gamer che gradiscono i LED RGB e i design “particolari”.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Gainward non si scompone più di tanto e annuncia la linea GeForce RTX 30 Phoenix che, almeno per il momento prevede solo GeForce RTX 3090 ed RTX 3080 (RTX 3070 dovrebbe arrivare nei prossimi giorni). Anche in questo caso ritroviamo dissipatore a tripla ventola full-cover e illuminazione ARGB personalizzabile via software.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Gainward offre due modelli overcloccati, rispettivamente GeForce RTX 3090 GS (Golden Sample) ed RTX 3080 GS, caratterizzate da frequenze Boost che arrivano a 1725 MHz (RTX 3090) e 1740 MHz (RTX 3080).

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Inno3D si limita alle sole GeForce RTX 3090 e 3080 (RTX 3070 in seguito), proponendole però in tre diverse varianti. Si parte con i modelli top iCHILL X4, soluzioni tra le più imponenti che abbiamo visto finora e che utilizza ben 4 ventole di raffreddamento: tre sul dissipatore e una sul lato da 4,5cm per raffreddare meglio i mosfet.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

I modelli iCHILL X3 si muovo sulla stessa linea ma con un dissipatore a tre ventole, backplate e sistema a LED RGB personalizzabile. Molto probabilmente arriveranno con overclock di fabbrica, mentre le versioni iCHILL X4 offriranno frequenze Boost ancora più elevate.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

Chiudiamo con la INNO3D GEFORCE RTX 3090 GAMING X3 sempre con dissipatore a tripla ventola ma probabilmente con frequenze reference NVIDIA. In questo caso niente LED RGB, tuttavia la stazza del dissipatore con backplate ottimizzato permetterà di spingere le frequenze in overclock.

NVIDIA GeForce RTX serie 30: ecco le versioni custom dei partner

L’offerta entry-level per la serie GeForce RTX 30 è rappresentata dalla GEFORCE RTX 3080 TWIN X2 OC, seguita a breve dal modello RTX 3070 TWIN X2 OC. Parliamo di un modello base con dissipatore a doppia ventola, backplate asimmetrico e senza effetti RGB; anche in questo caso siamo di fronte a modelli che riprendono le specifiche delle versioni base NVIDIA.

No Comments

Post A Comment