OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi | Web Agency Brescia
9123
post-template-default,single,single-post,postid-9123,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi

OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi

OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi


OnePlus quest’anno ha cambiato strategia, lanciando non più dei “flagship killer,” ma dei flagship veri e propri con OnePlus 8 e 8 Pro, e espandendo il suo catalogo con OnePlus Nord. E non è finita qui: in arrivo ci sono ancora dispositivi economici, uno smartwatch e un altro paio di cuffie true wireless. Ma una cosa non cambia: anche quest’anno uscirà la versione T del top di gamma.

Fino ad ora i rumor avevano delineato un identikit piuttosto completo del dispositivo – si parlava di schermo AMOLED a 120Hz, quad-cam e Snapdragon 865 -, ma c’era ancora confusione sul prezzo. Poi Amazon (Germania, nello specifico) e la stessa OnePlus ci hanno messo lo zampino, proprio oggi, e sembrano aver chiarito ogni dubbio.

OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi

Il noto leaker Ishan Agarwal, infatti, ha condiviso lo screen di una pagina Amazon dedicata proprio a OnePlus 8T che riporta tutte le caratteristiche hardware principali e i prezzi delle due configurazioni che saranno disponibili. Il nuovo smartphone di OnePlus avrà un display da 6,5 pollici FHD+ e, come previsto, un refresh rate a 120 Hz che la stessa OnePlus ha voluto confermare ufficialmente tramite social e comunicato stampa. Sotto la scocca ci saranno il processore Snapdragon 865 di Qualcomm, una batteria da 4.500 mAh con Warp Charge a 65W e 8 o 12 GB di RAM, affiancati da 128 o 256 GB di memoria interna.

La fotocamera posteriore sarà una quad-cam da 48 (con OIS)+16+5+2 MP, mentre quella anteriore sarà solo una, da 16 MP. E poi c’è il prezzo, che lo stesso Agarwal definisce forse troppo bello per essere vero: 599 euro per la versione con 8 GB di RAM e 128 GB di storage, e 699 euro per quella con 12 GB e 256 GB di storage.

120HZ UFFICIALI


OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi

La notizia dell’ultima ora riguarda proprio il refresh rate dello schermo, che arriverà a 120Hz. Lo dice la stessa OnePlus, che garantisce agli utenti “un display ultra-fluido e con un’eccezionale precisione dei colori” resa possibile anche dalla frequenza di campionamento che si spinge fino a 240Hz ed alla latenza ridotta. Insomma, l’ideale per il gaming e non solo.

Alcune peculiarità:

  • pannello sottoposto a stesso processo di calibrazione della serie OnePlus 8
  • Just Noticeable Color Difference (JNCD) di circa 0,3
  • 100% DCI-P3
  • A+ secondo DisplayMate
  • display flessibile piatto FHD+ 2.5D
  • standard HDR10+
  • sensore di flickering (lo stesso di OP8 Pro) con migliore sensibilità ambientale
  • aumentata la scala di regolazione della luminosità a 8.192 livelli (8 volte il livello di luminosità rilevabile dall’occhio umano)
  • materiale luminescente, lo stesso della serie 8, per ridurre la luce blu

ONEPLUS 8T: LA SCHEDA TECNICA DI AMAZON


OnePlus 8T senza segreti: 120Hz ufficiali, Amazon fa la spia dei prezzi

  • Processore: Qualcomm Snapdragon 865
  • Schermo: 6,5 pollici, FHD+, 120Hz
  • Fotocamera;
    • Frontale 16 MP
    • Posteriore 48+16+5+2MP
  • Memoria:
    • 8 GB di RAM, 128 GB interna
    • 12 GB di RAM, 256 GB interna
  • Batteria: 4.500 mAh, Warp Charge 65 W
  • Colori: Aquamarine Green, Lunar Silver
  • Prezzi: 599 euro (8+128 GB), 699 euro (12+356 GB)

Al momento – vale la pena precisarlo – si tratta di informazioni particolarmente “calde”, ma non ancora ufficiali (fatta eccezione per i dettagli dello schermo). Prima che il CEO Pete Lau ci comunichi il prezzo del nuovo gioiellino dovremo aspettare ancora qualche settimana (fino al 14 ottobre, per la precisione): intanto, però, con un post su Weibo ci ricorda quella che dovrebbe restare una delle caratteristiche chiave dei dispositivi OnePlus, anche con l’introduzione di OxygenOS 11 che si distacca per la prima volta dall’approccio molto vicino ad Android Stock delle precedenti personalizzazioni. Stiamo parlando della velocità, e della capacità di conservarla nel tempo.

Lau infatti domanda quale sia la caratteristica principale che può permettere ad un flagship di definirsi realmente tale, e la individua proprio nella capacità di resistere al tempo: nello specifico, di conservare prestazioni brillanti anche dopo 3 anni dal lancio. E poi scherza con un utente che gli domanda perché dovrebbe cambiare il suo 5T, dal momento che a tre anni dall’acquisto ancora risulta scattante. Il CEO chiaramente mette in risalto la capacità dei prodotti OnePlus di restare prestanti nel tempo, e però assicura che presto darà una buona ragione per consigliare 8T anche a chi si trova ancora benissimo col suo vecchio OnePlus. Quale sarà?

NOTA: articolo aggiornato con le informazioni ufficiali sul display.

No Comments

Post A Comment