NVIDIA Quadro RTX A6000 nella prima immagine: design leggermente rivisitato | Web Agency Brescia
9143
post-template-default,single,single-post,postid-9143,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

NVIDIA Quadro RTX A6000 nella prima immagine: design leggermente rivisitato

NVIDIA Quadro RTX A6000 nella prima immagine: design leggermente rivisitato

NVIDIA Quadro RTX A6000 nella prima immagine: design leggermente rivisitato


Dopo le GeForce RTX 30 annunciate a inizio settembre, NVIDIA è pronta alla presentazione della nuove schede grafiche professionali RTX Quadro di nuova generazione, basate – come le sorelle GeForce – sulla più recente architettura GPU Ampere. Se la scorsa settimana avevamo dato uno sguardo alle possibili specifiche tecniche del modello di punta RTX Quadro “Ampere”, oggi vi mostriamo la prima immagine della scheda che, anche se ancora non ufficialmente, potrebbe rappresentare la variante più potente dell’intera linea Quadro per il 2020.

Premesso che NVIDIA non ha ancora confermato di aver sviluppato una nuova versione della Quadro RTX 8000, e che quest’ultima condivide la stessa GPU della RTX 6000 con un diverso quantitativo di VRAM (48GB vs 24GB GDDR6), quella che vediamo nella foto a seguire dovrebbe essere la nuova Quadro RTX A6000, una scheda equipaggiata con la potentissima GPU Ampere GA102 da 10752 Cuda Core.

NVIDIA Quadro RTX A6000 nella prima immagine: design leggermente rivisitato

Dall’immagine si nota subito che la nuova variante della Quadro RTX 6000 ha un PCB decisamente più corto della sua antenata, offrendo un dissipatore leggermente diverso e, almeno a prima vista, più massiccio in quanto alle dimensioni del corpo lamellare dissipante. Non è chiaro se sia stato utilizzato il nuovo design Dual-Axial Flow Through (con opportune modifiche), ma in linea di massima questo modello richiama sicuramente le linee che abbiamo apprezzato nelle recenti GeForce RTX 30.

NVIDIA Quadro RTX A6000 nella prima immagine: design leggermente rivisitato

Al momento mancano conferme sulle frequenze di clock della GPU, ma le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi riportano un chip spinto a 1860 MHz, affiancato a memorie GDDR6 da 16Gbps. Le nuove NVIDIA Quadro RTX “Ampere” dovrebbero debuttare in occasione della GTC 2020, evento digitale che si terrà dal 5 al 9 di ottobre.

No Comments

Post A Comment