Chroecast con Google TV, il teardown conferma il SoC Amlogic | Web Agency Brescia
9373
post-template-default,single,single-post,postid-9373,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Chroecast con Google TV, il teardown conferma il SoC Amlogic

Chroecast con Google TV, il teardown conferma il SoC Amlogic

Chroecast con Google TV, il teardown conferma il SoC Amlogic


È confermato: il nuovo Chromecast con Google TV monta il SoC Amlogic S905D3G. Lo si vociferava già prima del lancio, Google non l’ha specificato, ma il teardown non lascia spazio a dubbi, come potete vedere nelle immagini di seguito.

Purtroppo questo non ci aiuta più di tanto nel capire esattamente come il chip sia composto: la fonte dice che sembra molto simile al SoC S905X3, noto per trovarsi a bordo di svariati box Android cinesi e lanciato l’anno scorso. Gli S905 sono nati con processori quad-core basati su Arm Cortex-A53, mentre l’X3 monta i più recenti, e leggermente più performanti A55. Tra le altre specifiche si segnala un coprocessore opzionale per AI e GPU Mali-G31 mp2 dual-core.

Per il resto, la fonte non aggiunge troppi dettagli succosi, ma spiega che per smantellare il dispositivo bisogna lottare contro un bel po’ di adesivo. È molto probabile che la chiavetta non sopravviva all’esperienza – di sicuro la scocca in plastica ne rimane gravemente danneggiata. Meglio non provarci a casa, insomma.

No Comments

Post A Comment