Tesla taglia ancora il prezzo della Model S | Web Agency Brescia
9473
post-template-default,single,single-post,postid-9473,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Tesla taglia ancora il prezzo della Model S

Tesla taglia ancora il prezzo della Model S

Tesla taglia ancora il prezzo della Model S


Elon Musk ha deciso di tagliare nuovamente il prezzo della Model S. Nei giorni scorsi, Tesla aveva ridotto di 3.000 dollari (4.000 euro in Italia) i prezzi delle Model S Long Range e Performance. Non era stato spiegato il motivo ma molti pensavano che fosse stata una mossa per rendere maggiormente appetibili questi modelli le cui vendite stanno calando costantemente. Ieri, però, è successo qualcosa di importante.

Lucid Motors ha presentato le specifiche e i prezzi della versione base della sua berlina elettrica Lucid Air. Modello che presenta un’autonomia leggermente superiore alla Model S Long Range, interni che sulla carta sembrano più raffinati e soprattutto un prezzo che grazie al tax credit americano è più basso. La versione base della Lucid Air arriverà sul mercato solo nel 2022, ma Elon Musk ha colto l’occasione per dare una nuova limata ai prezzi della Model S.

In particolare, è stato ribassato il costo della Model S Long Range Plus per renderlo inferiore a quello della versione base della Lucid Air. Adesso, l’elettrica di Tesla parte da 69.420 dollari contro i precedenti 71.990 dollari. Sembra, dunque, che sia iniziata una sorta di “competizione” a distanza tra le due società. Comunque, più che di un taglio al prezzo della Model S per renderla più appetibile, Tesla dovrebbe iniziare a pensare ad un aggiornamento corposo, soprattutto degli interni.

Nel corso dei prossimi mesi scopriremo se questi continui ritocchi al prezzo dell’ammiraglia permetteranno di migliorarne le vendite. Tornando al ribasso del prezzo, al momento sembra che sia limitato al mercato americano. I configuratori europei, infatti, non presentano differenze. Sarà quindi importante capire se Tesla intenderà ritoccare nuovamente il costo base della Model S anche sugli altri mercati.

No Comments

Post A Comment