Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa | Web Agency Brescia
9509
post-template-default,single,single-post,postid-9509,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa

Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa

Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa


Il prossimo 22 ottobre Huawei annuncerà ufficialmente i nuovi Mate 40 e Mate 40 Pro, i primi basati sul Kirin 9000, il suo ultimo processore realizzato con processo produttivo a 5nm dalla TSMC prima dell’entrata in vigore dell’embargo imposto dall’amministrazione Trump (tra l’altro già sottoposto a benchmark). Dopo alcuni teaser rilasciati dalla stessa Huawei, arrivano ora informazioni tecniche dettagliate e alcuni press render di quello che dovrebbe essere la versione più potente dei due smartphone, il modello Pro.

Secondo quanto ripotato da Winfuture, Huawei Mate 40 Pro avrà un display OLED da 6,76 pollici con risoluzione di 2772×1344 pixel e una densità di pixel di 456 PPI. Non ci sono dettagli per quanto riguarda la frequenza di aggiornamento. Ciò che invece sembra certo è che il pannello, in controtendenza rispetto al mercato, è ancora una volta estremamente curvato sui bordi. Il lettore per le impronte è integrato nel display.

Il processore, come detto, sarà il Kirin 9000 octa-core Cortex-A55 da 2,04 gigahertz con GPU ARM Mali-G78 e modem 5G sub 6Ghz integrato supportato da 8GB di RAM e 256 GB di memoria UFS 3.1. In Cina, tuttavia, ci saranno anche varianti con 12GB di RAM oltre a delle edizioni speciali, tra cui un Mate 40 RS – intravisto nell’immagine teaser pubblicata da Huawei e che possiamo apprezzare meglio nella foto qui sotto riportata che raffigura la scocca posteriore – e un modello “Pro +” che differiranno principalmente per il design del comparto fotografico.

Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa

Mate 40 Pro di Huawei avrà una tripla fotocamera posteriore, realizzata ancora una volta in collaborazione con Leica, con un sistema autofocus che combina un laser a un nuovo tipo di sensore ottico. Oltre al singolo flash LED c’è anche un sensore per il rilevamento della temperatura del colore. Il sensore principale è da 50 megapixel con apertura F/1.9 con stabilizzatore ottico affiancato da un 20 megapixel con ottica ultra grandangolare ed apertura F/1.8 e un sensore da 12 megapixel “zoom” con apertura F/3.4. Non dovrebbe mancare la registrazione video 8K.

Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa

La fotocamera anteriore integrata in un “foro” nel display ha un sensore da 13 megapixel con apertura F/2.4 affiancato da un sensore 3D per il riconoscimento dei gesti. La versione destinata all’Europa avrà una batteria da 4.400mAh con alimentatore SuperCharge che si collega tramite una porta USB Type-C (3.1 Gen 1) e fornisce una potenza di ricarica massima fino a 65W. Presente anche la ricarica wireless con reverse charge per caricare accessori.

Huawei Mate 40 Pro esce allo scoperto: scheda tecnica completa e render stampa

SCHEDA TECNICA

  • SoC: Huawei HiSilicon Kirin 9000 octa-core, 5nm (4xARM Cortex-A55, max 2.04 GHz, 3x ARM Cortex-A77, max 2.54 GHz, 1x Cortex-A77, max 3.13 GHz)
  • GPU: ARM Mali-G78
  • Display: OLED curvo da 6,76 pollici con risoluzione di 2772 × 1344 pixel e 456 PPI
  • Memoria:
    • RAM: 8GB (12GB in versione cinese)
    • memoria di archiviazione: 256GB UFS 3.1 espandibile NanoMemory
  • Fotocamera:
    • Posteriore: ottimizzata con Leica, autofocus laser, flash LED con sensore temperatura

      Principale: 50 MP, F / 1.9, OIS


      Ultrawide: 20 MP, F / 1.8


      Zoom: 12 MP, F / 3.4


      Registrazione video 8K, zoom ottico 5x.

    • Anteriore: 13 MP, F / 2.4 + sensore 3D per il controllo dei gesti
  • Connettività: Bluetooth 5.2, Wi-Fi 6, USB-C, etc
  • Sensori: In-display optical fingerprint reader
  • Batteria: 4400 mAh

    SuperCharge via USB-C 3.1 Gen 1 Maximum 65W (0-100% <1 hr)

    Wireless and Reverse Wireless charging.
  • Dimensioni e peso:
    • 75,5 mm x 162,9 mm x 9,1 mm
    • 212 grammi
  • Sistema operativo: Android 10 con HMS (no Google) EMUI 11.x

Tra le altre caratteristiche uno slot NanoMemory per espandere la memoria, Bluetooth 5.2, NFC e WiFi 6. Il Mate 40 Pro è largo 75,5 millimetri, lungo 162,9 millimetri ed ha uno spessore di 9,1 millimetri per un peso di 212 grammi.

Mate 40 Pro sarà basato su Android 10 con HMS ed EMUI 11.x. Mancheranno, ovviamente, i servizi di Google. Per quanto riguarda le varianti di colore, Huawei lo distribuirà solo in nero e argento.

No Comments

Post A Comment