Nasce la Factory ZERO di General Motors: sar dedicata alle auto elettriche | Web Agency Brescia
9507
post-template-default,single,single-post,postid-9507,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Nasce la Factory ZERO di General Motors: sar dedicata alle auto elettriche

Nasce la Factory ZERO di General Motors: sar dedicata alle auto elettriche

Nasce la Factory ZERO di General Motors: sar dedicata alle auto elettriche


General Motors fa un nuovo importante passo avanti nel suo ambizioso progetto di elettrificazione. Nella giornata di ieri, il costruttore americano ha presentato la “Factory ZERO”. Si tratta del ben noto impianto di Detroit-Hamtramck, aperto nel 1985, che è in fase di ristrutturazione e che ha cambiato nome in virtù della nuova strategia del marchio americano. Infatti, al suo interno saranno prodotti in futuro solo veicoli elettrici a partire dal nuovo Hummer elettrico che sarà presentato la prossima settimana.

In questo stabilimento sarà assemblato anche il Cruise Origin, uno speciale veicolo a batteria a guida autonoma. In futuro, altri modelli a batteria di General Motors saranno realizzati all’interno di questo sito. Il nuovo nome dello stabilimento non è stato scelto a caso. Ovviamente, “ZERO” si riferisce a emissioni zero, ma il marchio americano afferma che significa anche zero incidenti e zero congestione del traffico.

General Motors ha investito 2,2 miliardi di dollari nell’ammodernamento di questo suo stabilimento che diventa il punto di riferimento della sua strategia elettrica. Una volta a regime, Factory ZERO darà lavoro a 2.200 persone. Il costruttore ha anche spiegato che durante i lavori sono state utilizzate particolari attenzioni per ridurre al minimo l’impatto ambientale. Inoltre, il nuovo stabilimento riciclerà l’acqua piovana per essere utilizzata nei sistemi antincendio per ridurre l’utilizzo e i costi dell’acqua potabile. La fabbrica disporrà anche in un vasto impianto fotovoltaico. General Motors, infatti, si è impegnata ad alimentare tutti i suoi siti americani entro il 2030 con energia rinnovabile.

A questo punto non rimane che attendere la presentazione del nuovo Hummer elettrico la cui produzione all’interno della Factory ZERO inizierà alla fine del 2021.

No Comments

Post A Comment