Google Pay, arriva il supporto in Italia a tre nuovi istituti bancari | Web Agency Brescia
9611
post-template-default,single,single-post,postid-9611,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Google Pay, arriva il supporto in Italia a tre nuovi istituti bancari

Google Pay, arriva il supporto in Italia a tre nuovi istituti bancari

Google Pay, arriva il supporto in Italia a tre nuovi istituti bancari


Nel corso della pandemia il pagamento contactless non è più solo una comodità, ma anche una forma di tutela della salute. Ma non è scontato poterlo effettuare direttamente dal proprio smartphone o dal proprio smartwatch: bisogna prima accertarsi che la propria banca sia supportata.

Google Pay, che da poco si è rifatta il look, ha recentemente espanso il proprio catalogo di istituti bancari supportati in Italia. Ora infatti, dopo l’integrazione con Intesa San Paolo guadagnata ormai quasi un anno fa, arriva quella con le carte di FIDEURAM, Banca 5 e Curve OS Limited. Anche in Italia quindi sarà possibile utilizzarne tutte le funzioni (come, peraltro, l’invio di denaro all’estero) direttamente dall’applicazione di Mountain View.

Qualora vi interessasse consultare l’elenco completo di tutti gli istituti bancari supportati da Google Pay nel nostro paese, potete trovarlo al link in FONTE.

No Comments

Post A Comment