Nico Rosberg sbarca nella Extreme E con un suo team | Web Agency Brescia
9630
post-template-default,single,single-post,postid-9630,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Nico Rosberg sbarca nella Extreme E con un suo team

Nico Rosberg sbarca nella Extreme E con un suo team

Nico Rosberg sbarca nella Extreme E con un suo team


Lewis Hamilton e Nico Rosberg “torneranno a sfidarsi” ma non in Formula 1. Infatti, Rosberg ha annunciato di aver creato un suo team per il campionato elettrico Extreme E, il “Rosberg Xtreme Racing” (RXR). Il pilota inglese, invece, già da tempo aveva presentato il suo team X44 per questo campionato che partirà all’inizio del 2021 in Senegal. Hamilton e Rosberg non correranno direttamente ma la presenza di due team di due campioni di Formula 1 certamente aggiungerà interesse a questa nuova serie.

L’interesse diretto dell’inglese e del tedesco in questo campionato non stupisce comunque troppo visti i loro impegni per l’ambiente. Extreme E nasce, infatti, anche con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sui problemi ambientali. Sulla partecipazione del suo team a questa nuova serie, Rosberg ha dichiarato:

Sono davvero felice di rivelare che Rosberg Xtreme Racing parteciperà al campionato Extreme E. Sarà anche una fantastica occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sui cambiamenti climatici in atto e di lottare contro ciò che rappresenta la maggiore minaccia per il pianeta. Da quando mi sono ritirato dalla F1 ho dedicato la mia carriera alle tecnologie sostenibili, quindi riuscire a combinare questi sforzi con la mia passione per le corse è incredibilmente appagante.

Extreme E, si ricorda, è un campionato ideato da Alejandro Agag, l’inventore della Formula E. Per quanto riguarda le auto che correranno in questa serie, si tratta delle Odyssey 21 realizzate da Spark Racing Technology che dispongono di un motore elettrico in grado di erogare una potenza massima di 400 kW (550 CV) capace di garantire un’accelerazione bruciante in tutte le condizioni di terreno (da 0 a 100 Km/h in 4,5 secondi).

No Comments

Post A Comment