BMW iX1: l'elettrica potrebbe essere proposta in due versioni | Foto spia | Web Agency Brescia
9831
post-template-default,single,single-post,postid-9831,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

BMW iX1: l’elettrica potrebbe essere proposta in due versioni | Foto spia

BMW iX1: l'elettrica potrebbe essere proposta in due versioni | Foto spia

BMW iX1: l’elettrica potrebbe essere proposta in due versioni | Foto spia


Pochi giorni fa, BMW, raccontando qualcosa di più dei suoi piani elettrici, ha confermato che tra i futuri modelli ci sarà anche una X1 a batteria (iX1). Tale nuovo modello è stato intercettato su strada sebbene ancora pesantemente camuffato. Lo si è potuto distinguere dagli altri prototipi della futura nuova X1 grazie all’adesivo “Electric Test Vehicle”.

Nonostante il pesante camuffamento, si possono comunque notare alcuni elementi del suo design. Il futuro modello elettrico non dovrebbe differire troppo da quello endotermico. Inoltre, è probabile che la versione finale disponga di alcuni elementi già visti sulla nuova BMW iX3 come i cerchi aerodinamici. Il doppio rene dovrebbe avere dimensioni “normali” e non quelle “extra large” della BMW i4.

Sul piano tecnico, adesso arrivano alcune interessanti informazioni da BMWBlog. Secondo quanto affermato, la BMW iX1 potrebbe essere proposta in due versioni, una con 180 CV (132 kW) e una con 250 CV (184 kW). La seconda potrebbe essere dotata di due motori elettrici e quindi pure della trazione integrale. Ma come tutte le indiscrezioni, devono essere prese con le dovute cautele.

L’auto, infatti, è ancora in fase di sviluppo e manca diverso tempo al suo debutto. Maggiori informazioni sicuramente arriveranno in futuro. La nuova generazione della BMW X1 che poggerà su di una nuova piattaforma, è attesa tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. La versione elettrica dovrebbe arrivare dopo e quindi probabilmente solo nel corso del 2022.

[Foto spia: Car Scoops]

No Comments

Post A Comment