Galaxy S21 esce allo scoperto: tutte le caratteristiche dei tre smartphone | Web Agency Brescia
9948
post-template-default,single,single-post,postid-9948,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Galaxy S21 esce allo scoperto: tutte le caratteristiche dei tre smartphone

Galaxy S21 esce allo scoperto: tutte le caratteristiche dei tre smartphone

Galaxy S21 esce allo scoperto: tutte le caratteristiche dei tre smartphone


Galaxy S21 – l’intera linea, si intende – non ha più segreti. Le anticipazioni dei giorni scorsi ci avevano permesso di conoscerne design e principali caratteristiche tecniche, ma il leak condiviso da Max Weinbach sulle pagine di Android Police lascia ben poco all’immaginazione. Tecnicamente parliamo sempre di un rumor – dunque sempre bene prestare attenzione – ma vista la fonte e la specificità delle informazioni, i dati ufficiali non dovrebbero essere troppo discordanti.

Saranno dunque tre i modelli che saranno presentati: Galaxy S21, Galaxy S21 Plus e Galaxy S21 Ultra:

  • S21: Phantom Violet, Phantom Gray, Phantom White, Phantom Pink | retro in plastica
  • S21+: Phantom Silver, Phantom Black, Phantom Violet | retro in vetro (confermato da Ice Universe)
  • S21 Ultra: Phantom Silver, Phantom Black | retro in vetro

Arriva la conferma che i render pubblicati in precedenza su Voice da OnLeaks sono corretti: il modulo fotografico è un tutt’uno con il frame – anche nel colore (es.: Violet e Pink avranno una cornice e un camera bump di color rame) –

Entriamo nel merito e facciamo ordine. S21 e variante Plus avranno entrambi un display FHD+ con refresh rate a 120Hz (non adattivo), ma cambierà la diagonale: 6,2″ per il primo, 6,7″ per il secondo. L’Ultra avrà un display LTPO WQHD+ da 6,8″ con refresh adattivo fino a 120Hz, una luminosità di picco fino a 1600 nit e un contrasto di 3.000.000:1. E ci sarà anche il supporto alla S Pen, come più volte riportato dalle indiscrezioni. Attenzione, però: niente slot per il pennino, e niente S Pen, che sarà venduta a parte con custodie per lo smartphone realizzate ad hoc.

Sul Plus e sull’Ultra ci sarà il supporto all’Ultra Wide Band per la gestione dei dispositivi connessi SmartThings, così come sarà disponibile il supporto alle chiavi digitali dell’auto. Sotto la scocca troveremo, come sempre, due diverse alternative di processori: Snapdragon 875 ed Exynos 2100, entrambi con supporto alle reti 5G. Solo Galaxy S21 Ultra sarà però compatibile con il WiFi 6E, che Samsung ritiene possa garantire velocità doppie rispetto al WiFi 6.

S21 e variante Plus avranno tre cam posteriori: 12MP, 64MP tele e 12MP grandangolare, ricalcando così le orme di S20 ed S20 Plus. Le novità le troviamo sull’Ultra con un sensore principale da 108MP di seconda generazione. Al suo fianco ci saranno un grandangolare da 12MP e due tele: 3x ottico e 10x ottico “super” tele con pixel più larghi del 130% e tecnologia dual pixel AF per entrambi. Su Ultra ci sarà l’autofocus laser.

Ultimo capitolo riguarda la batteria, che a quanto pare non porterà grandi novità: 4.000mAh su S21, 4.800mAh sul Plus e 5.000mAh sull’Ultra, tutti con ricarica (minima) a 25W.

No Comments

Post A Comment