WhatsApp beta, in test la funzione "Leggi più tardi": ecco di cosa si tratta | Web Agency Brescia
9964
post-template-default,single,single-post,postid-9964,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

WhatsApp beta, in test la funzione “Leggi più tardi”: ecco di cosa si tratta

WhatsApp beta, in test la funzione "Leggi più tardi": ecco di cosa si tratta

WhatsApp beta, in test la funzione “Leggi più tardi”: ecco di cosa si tratta


La funzionalità Chat Archiviate di WhatsApp si prepara ad evolversi. L’indizio, come capita spesso quando si parla della principale app di messaggistica di Facebook, ci arriva da WABetaInfo che ha analizzato una delle ultime release beta per Android.

L’idea è quella di sostituire l’attuale funzione con la nuova Leggi più tardi. La differenza sta nel fatto che alla ricezione di nuovi messaggi la futura caratteristica non invierà alcuna notifica e le chat resteranno racchiuse in un apposito contenitore al quale si potrà accedere direttamente dall’elenco della chat.

L’annullamento dell’archiviazione della conversazione ripristinerà la normale ricezione delle notifiche. A seguire la descrizione della nuova funzione:

Archivio è ora “Leggi più tardi”. Per ridurre le interruzioni, le chat con nuovi messaggi rimarranno qui e non si riceveranno notifiche.

No Comments

Post A Comment