iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere) | Web Agency Brescia
10003
post-template-default,single,single-post,postid-10003,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


Apple questa volta ha fatto le cose in grande presentando ben 4 nuovi iPhone, una buona notizia per i potenziali utenti che possono così scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, cattiva per gli eterni indecisi che probabilmente si staranno scervellando per capire quale sia meglio acquistare.

Nessun problema, con questa mini guida vi forniamo uno strumento pratico per fare una scelta di cui non vi pentirete.


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)




Apple
15 Nov



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)




Apple
01 Nov



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)




Apple
29 Ott



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)




Apple
14 Ott


I 4 NUOVI iPHONE 12


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

iPhone 12 Mini

E’ il piccolino del gruppo e anche quello più economico. Apple ha creato un dispositivo di fascia alta in dimensioni estremamente ridotte per tutti coloro che hanno prima di tutto bisogno di compattezza ma che non vogliono rinunciare alla qualità di iPhone 12. Non bisogna commettere l’errore di considerarlo uno smartphone “lite”, ovvero più economico degli altri, le caratteristiche infatti sono quelle di iPhone 12, al netto ovviamente delle dimensioni


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


6 ore faSe si applicano entrambi gli accessori il touch non riconosce correttamente l’input dell’utente nel Lock Screen. Sbloccare il proprio smartphone pu diventare molto complesso, ma fortunatamente pare un bug software, facilmente risolvibile.



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


1 giorno faGli ordini di componenti per tutta la gamma di iPhone 12 sarebbero in costante crescita



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


2 giorni faI nuovi iPhone 12 Pro Max e 12 mini passano sul banco del canale JerryRigEverything: ecco il test di resistenza



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


2 giorni faL’analisi di iFixit


Pi notizie

iPhone 12

Il modello intermedio, ha le stesse specifiche di iPhone 12 Mini ma è grande quanto il 12 Pro. E’ di fatto il successore di iPhone 11 ma ne evolve il concetto: non si tratta infatti di un iPhone low cost ma di un prodotto molto vicino ai modelli di punta, con qualche rinuncia non determinante.

Le differenze rispetto ad iPhone 12 Pro sono queste:

  • Schermo OLED Super Retina XDR con una luminosità di picco minore (800 nits contro 1200 nits)
  • Bordi del telaio in alluminio satinato (sul Pro sono in acciaio e lucidi)
  • Vetro posteriore con finitura lucida (sul Pro è satinata)
  • Manca il sensore LiDAR
  • Manca il teleobiettivo (ci sono solo fotocamera standard e grandangolare)
  • I video in 4K HDR si possono realizzare solo a 30 fps (sul Pro si arriva a 60 fps)
  • Non si possono realizzare fotografia nel formato Apple ProRaw

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


1 giorno faGli ordini di componenti per tutta la gamma di iPhone 12 sarebbero in costante crescita



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


2 giorni faUn caso di furto anche in Italia



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


5 giorni faPro Max e Mini raggiungono sul mercato iPhone 12 e Pro.



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


1 settimana faArriva il consueto aggiornamento di YouTube che porta il supporto HDR sugli ultimi iPhone: il turno degli iPhone 12


Pi notizie

iPhone 12 Pro

Esteticamente lo smartphone è quasi uguale ad iPhone 12, le dimensioni fisiche e quelle del display sono le stesse. Cambia la finitura del bordo (qui in acciaio) e del vetro posteriore. Rispetto ad iPhone 12 Pro Max è più piccolo e ha alcune specifiche inferiori specialmente sul comparto fotografico.

Più nel dettaglio le differenze con iPhone 12 Pro Max sono queste:

  • Schermo da 6,1 pollici contro i 6,7 di iPhone 12 Pro Max
  • La fotocamera principale è stabilizzata sul sensore anziché sull’obiettivo
  • La fotocamera principale ha un sensore più grande e apertura F/1.6
  • La fotocamera tele ha un ingrandimento ottico 5X anziché 2X

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


1 giorno faGli ordini di componenti per tutta la gamma di iPhone 12 sarebbero in costante crescita



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


2 giorni faUn caso di furto anche in Italia



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


5 giorni faLa fotocamera di iPhone 12 Pro viene messa sotto esame da DxOMark, e si comporta bene: tuttavia non riesce a conquistarsi il podio. Ecco pregi e difetti.



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


5 giorni faPro Max e Mini raggiungono sul mercato iPhone 12 e Pro.


Pi notizie

iPhone 12 Pro Max

E’ l’iPhone più “pompato” della serie, nelle dimensioni e nella scheda tecnica. In realtà rispetto al 12 Pro le differenze sono tutte concentrate nel comparto fotografico e nei nostri test non abbiamo riscontrato una qualità superiore in modo tale da giustificarne l’acquisto. Va dunque scelto per altri motivi, principalmente per l’autonomie e le dimensioni superiori.


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


1 giorno faiPhone 12 Pro Max ha un display “state-of-the-art” che ha superato a pieni voti le 11 diverse metriche previste



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


1 giorno faGli ordini di componenti per tutta la gamma di iPhone 12 sarebbero in costante crescita



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


2 giorni faI nuovi iPhone 12 Pro Max e 12 mini passano sul banco del canale JerryRigEverything: ecco il test di resistenza



iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)


3 giorni faNiente podio nemmeno per il pi grande della serie. Ma i risultati sono comunque ottimi, specie per video e sensore principale.


Pi notizie

LE DIMENSIONI E MATERIALI


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Una prima domanda che bisogna porsi è quella sulle dimensioni che sono ideali per le proprie esigenze. Facendo chiarezza su questo aspetto si possono già scremare molti dubbi. Apple infatti ha studiato molto bene la lineup in modo da fornire una soluzione di compromesso accettabile per tutti.

iPhone 12 Mini è davvero molto piccolo, iPhone 12 Pro Max è enorme. Dunque se siete amanti di una o dell’altra categoria la scelta è presto fatta. Considerate però che il Mini potrebbe risultarvi un po’ ristretto nella visione dei contenuti multimediali e nell’utilizzo di alcune applicazioni con tanti elementi della UI, scarsa anche l’esperienza di gioco, non per le prestazioni ma per le dimensioni del display. Il mini è anche l’iPhone con speaker stereo nettamente inferiori rispetto agli altri.

Nonostante i 5,4 pollici di diagonale non siano così piccoli, la maggior parte delle app moderne sono pensate per rendere al meglio sulle diagonali attorno ai 6 pollici per cui incontrerete spesso qualche piccolo problema grafico.

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

iPhone 12 Pro Max è perfetto per vedere contenuti multimediali, per operare con app professionali di foto ritocco e video editing, gestire mail, fatture, documenti di ogni tipo. Intrattenimento e produttività ai massimi livelli, supportati anche da un’autonomia importante. Il sacrificio è quello della trasportabilità davvero ai limiti. Oltre alle dimensioni bisogna tenere conto anche dei 228 grammi, ai quali verosimilmente si aggiungeranno ulteriori 40 grammi di conver con supporto MagSafe, un peso massimo.

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

iPhone 12 e 12 Pro sono identici dal punto di vista delle dimensioni e sono quelle giuste, né troppo grandi, né troppo piccole. Se dunque non avete una predilizione per i compatti o i “padelloni” e non vi interessano i pochi dettagli in più sul fronte della fotografia del 12 Pro Max, allora dovrete decidervi tra questi ultimi.

Tra i due cambiano i materiali e le finiture della scocca: acciaio lucido per i bordi del Pro, alluminio satinato per il 12. Retro satinato sul Pro e lucido sul 12 standard. Considerate comunque che inseriti all’interno di una cover risulteranno assolutamente identici. Inoltre entrambi sono resistenti ad acqua e polvere con certificazione IP68 e possono fregiarsi della protezione aggiuntiva sul vetro con trattamento “Ceramic Shield” (come del resto tutta la lineup).

Cambia leggermente il display che sul Pro arriva a 1200 nits di luminosità di picco, mentre si ferma a 800 per il 12 normale. Una differenza che apprezzerete davvero solo in condizioni di forte luce ambientale e sarà in ogni caso poco significativa.

DIFFERENZE TECNICHE E AUTONOMIA


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Per quanto riguarda la scheda tecnica bisogna prima di tutto considerare che tutti e 4 gli iPhone condividono gran parte delle specifiche, una su tutte il SoC Apple A14 Bionic. Sono poi dispositivi dual SIM (una fisica e una eSIM) e 5G senza antenne mmWave.

Il MagSafe è supportato completamente dai 4 modelli, con l’unica limitazione di una ricarica a 12 Watt anziché 14 Watt sul Mini, difficile però rendersene conto senza conoscere il dato tecnico.

Tutti hanno uno schermo OLED Super Retina XDR (i Pro sono leggermente più luminosi) e tutti sono equipaggiati con il medesimo software, iOS 14. E’ dunque importante rendersi conto che al netto di dimensioni e fotocamera, l’esperienza di utilizzo sarà estremamente simile qualunque sia la scelta.

LiDAR

E’ il sensore che consente di mappare in 3 dimensioni l’ambiente circostante, torna utile anche per migliorare la precisione della messa a fuoco in condizioni di scarsa illuminazione (miglioramento impercettibile). E’ presente solo su iPhone 12 Pro e 12 Pro Max.

Non lo riteniamo un game changer almeno per il momento, le app con cui sfruttarlo non sono molte ma potrebbero fiorire nei prossimi mesi rendendo i due Pro dispositivi ideali per utilizzi professionali e per i creativi. Se siete indecisi tra 12 Pro e 12 per via di questo sensore buttatevi tranquillamente sul modello inferiore, non vi cambierà la vita.

AUTONOMIA

iPhone 12 e 12 Pro vanno in coppia, sostengono senza problemi anche una giornata di uso intenso e si posizionano attorno alle 6 ore e mezza di display attivo. Non è un’autonomia miracolosa ma più che sufficiente per vivere serenamente senza power bank sempre a disposizione.

Il Mini e il Max sono nuovamente ai due estremi, il piccolino non va oltre le 4 ore di display attivo che potrebbero essere troppo poche se fate un utilizzo intenso dello smartphone durante il giorno, discorso opposto per il Max che con le sue 8 ore e mezza di schermo acceso lascia tranquilli anche in previsione di carichi di lavoro pesanti sul fronte della multimedialità e della produttività.

FOTOCAMERE


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Sulle fotocamere ci si gioca gran parte della scelta ma siamo sinceri, ci aspettavamo qualcosa di diverso. In realtà mentre sulla carta i 4 smartphone hanno potenzialità ben diverse, nella pratica un buon 80% di foto e video sarà praticamente identico qualunque sia l’iPhone 12 utilizzato.

  • iPhone 12 e 12 mini hanno lo stesso gruppo fotocamere
  • iPhone 12 Pro e 12 Pro Max hanno una fotocamera in più, il teleobiettivo
  • i due Pro possono realizzare video in HDR fino al 4K a 60 fps (i due normali fino al 4K a 30 fps)
  • iPhone 12 Pro Max ha un teleobiettivo 5X (il 12 Pro si ferma a 2X)
  • iPhone 12 Pro Max ha un sensore più grande per la fotocamera standard e una migliore stabilizzazione (su sensore anziché su obiettivo)

Dato che iPhone 12 e 12 Mini sono identici la prima scelta è da fare tra loro e iPhone 12 Pro e Pro Max. Arriviamo subito al punto: se cercate foto e video nettamente superiori il vostro desiderio non verrà esaudito.

Per quanto riguarda la disponibilità di un teleobiettivo il 2X ottico di iPhone 12 Pro non è in grado di fare una differenza significativa rispetto ai due modelli standard, l’ingrandimento è troppo poco spinto, importante invece il 5X del Max, quello sposta l’asticella.

Visualizza a Schermo Pieno

In termini di qualità su foto e video la scelta è da fare tra il 12 Pro Max e tutti gli altri, è infatti l’unico con alcuni dettagli tecnici differenti in modo rilevante. In particolare sono le condizioni di scatto a bassa luminosità ad essere significative, seppur come potete vedere dalle immagini le differenze non siano semplici da notare.

Visualizza a Schermo Pieno
Visualizza a Schermo Pieno

I video sono di fatto allo stesso livello e in questo frangente la stabilizzazione sul sensore del Max non è così rilevante rispetto all’intervento software. Per quanto riguarda i due Pro bisogna menzionare la capacità di realizzare video in Dolby Vision fino al 4K a 60 fps, mentre i 12 standard si fermano a 30 fps, una differenza assai poco significativa considerando che rinunciando all’HDR anche gli altri arrivano a 60 fps e che i video HDR non offrono importanti miglioramenti.

Non scriviamo nulla dei selfie perché tutti hanno la stessa fotocamera e realizzano dunque ottimi selfie. Non abbiamo potuto per il momento sperimentare le foto in Apple ProRAW, una funzionalità che arriverà nei prossimi mesi per i modelli Pro, in ogni caso ci sentiamo di dire che sarà rilevante solo per chi usa lo smartphone per progetti creativi professionali.

IN CONCLUSIONE


iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Tutto sommato ragionando per step si può arrivare ad una scelta semplice, abbiamo visto come iPhone 12 Mini e 12 Pro Max siano casi estremi da preferire in caso di esigenze molto specifiche.

Tra 12 e 12 Pro a rigor di logica meglio risparmiare e prendere il modello base, tuttavia mettendo assieme i tanti piccoli dettagli che li separano può ugualmente avere senso fare una riflessione in più sul Pro.

Dipende dalle vostre attitudini e dalla vostra disponibilità economica. Se quei 200 Euro non sono così importanti allora tanto vale buttarsi sul modello superiore, allo stesso modo se siete appassionati di tecnologia effettivamente il Pro può darvi un senso di soddisfazione maggiore, non tanto per l’effettiva qualità superiore sul campo, ma per la consapevolezza di avere in mano il modello migliore, un aspetto tutto psicologico ma importante quando si vanno a spendere cifre notevoli.

VIDEO

(aggiornamento del 18 novembre 2020, ore 22:03)

No Comments

Post A Comment