Cyberpunk 2077: l'attesa stata lunga, ma quanto durer il gioco? Ce lo dice un tester | Web Agency Brescia
10078
post-template-default,single,single-post,postid-10078,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Cyberpunk 2077: l’attesa stata lunga, ma quanto durer il gioco? Ce lo dice un tester

Cyberpunk 2077: l'attesa stata lunga, ma quanto durer il gioco? Ce lo dice un tester

Cyberpunk 2077: l’attesa stata lunga, ma quanto durer il gioco? Ce lo dice un tester


Questa dovrebbe essere la volta buona: l’ultimo rinvio del lancio di Cyberpunk 2077 ha fissato la data per il 10 dicembre. Poco più di due settimane e finalmente potremo gettarci nel futuro distopico di Night City (se avete intenzione di spremerlo fino all’ultimo poligono su PC, allora date un’occhiata ai requisiti hardware dettagliati QUI). L’attesa è stata lunga, ma come insegna The Witcher 3 i titoli di CD Projekt Red sono pieni zeppi di contenuti.

La campagna in single player, per ammissione degli stessi sviluppatori, sarà un po’ più corta di quella affrontata da Geralt di Rivia. Ma c’è una ragione: infatti il gioco ha una struttura ramificata, con diversi “Life Path” a seconda della classe che si sceglie all’inizio. Non sappiamo ancora nel dettaglio quante e quali siano le differenze, e se troveremo una struttura in stile The Witcher 2, con una grande diversificazione delle missioni: il sospetto, comunque, è che lo scarto tra un’avventura e l’altra sia profondo.

D’accordo, ma quante ore di gioco possiamo aspettarci di trascorrere tra le vie accese dai neon di Night City? Parecchie, a giudicare da quanto riferisce su Twitter il responsabile della sezione Q&A di CD Projekt RED, Lukasz Babiel, che scherzosamente mostra il suo file di gioco con ben 175 ore totalizzate.

Per un open world in realtà è una cifra “nella media”: lo sa bene chi ha giocato a fondo Skyrim, lo stesso The Witcher 3, o Zelda Breath of The Wild, soprattutto se l’intenzione è quella di esplorare e completare il gioco in ogni suo aspetto. Babiel, comunque, ha precisato che quelle 175 ore di gameplay non gli hanno ancora consentito di “platinare” il titolo, e che quindi c’è altro da giocare. Considerando anche che il singolo file è associato ad uno solo dei percorsi che si possono scegliere all’inizio del gioco, la longevità di Cyberpunk 2077 potrebbe rivelarsi vertiginosa. Noi non vediamo l’ora di parlarvene, presto: ancora un po’ di pazienza.

No Comments

Post A Comment