Raspberry Pi 4: arriva la ventola per evitare il throttling, costa 5 dollari | Web Agency Brescia
10187
post-template-default,single,single-post,postid-10187,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Raspberry Pi 4: arriva la ventola per evitare il throttling, costa 5 dollari

Raspberry Pi 4: arriva la ventola per evitare il throttling, costa 5 dollari

Raspberry Pi 4: arriva la ventola per evitare il throttling, costa 5 dollari


La Raspberry Case Fan, che supporta la tecnologia PWM (via GPIO), misura 1,8×1,8×1 centimetri e ha una portata di 1,4 CFM; l’installazione è molto semplice in quanto la ventola viene agganciata alla parte inferiore del coperchio. Secondo quanto riporta Raspberry Pi Foundation, con questo accorgimento la temperatura sotto stress scende di circa 10 °C, passando da 80 a 70 °C quando la dev board è installata nel case Raspberry ufficiale.

Ricordiamo che Raspberry Pi 4 offre sostanziali miglioramenti rispetto al suo predecessore, in primis il processore Broadcom BCM2711 (quad-core 64-bit ARM Cortex-A72) con frequenza a 1,5 GHz, ossia 100 MHz in più se paragonato al “vecchio” quad-core Broadcom BCM2837B0.

Il SoC in questione vanta inoltre buone capacità di overclock (oltre 1,8 GHz), caratteristica che ora grazie alla nuova Raspberry Case Fan potrà essere sfruttata ancora meglio. La ventola ha un costo di 5 dollari e sarà disponibile attraverso i classici rivenditori Raspberry, trovate ulteriori dettagli nel VIA.

No Comments

Post A Comment