Samsung Galaxy S20, arriva Android 11 e One UI 3.0 stabile. Si parte dagli USA | Web Agency Brescia
10228
post-template-default,single,single-post,postid-10228,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Samsung Galaxy S20, arriva Android 11 e One UI 3.0 stabile. Si parte dagli USA

Samsung Galaxy S20, arriva Android 11 e One UI 3.0 stabile. Si parte dagli USA

Samsung Galaxy S20, arriva Android 11 e One UI 3.0 stabile. Si parte dagli USA


Ci siamo, Samsung ha avviato ufficialmente la distribuzione della One UI 3.0 sui dispositivi della gamma Galaxy S20. Si parte dagli Stati Uniti, dove i primi utenti hanno ricevuto l’aggiornamento stabile basato su Android 11 sui Galaxy S20 5G con brand Verizon.

La nuova build è la G981VSQUICTKH e già dalla sigla è possibile notare un importante dettaglio: la lettera Z usualmente utilizzata dagli ingegneri della società coreana per indicare i firmware beta (la troviamo anche nell’ultima release beta di fine novembre) non è presente.

Malgrado l’indicazione “System Update 6” riportata sia nello screenshot, sia sul sito Verizon (ved. link in FONTE), dunque, dovremmo trovarci realmente di fronte al primo firmware stabile One UI 3.0.

Questo aggiornamento software introduce l’ultima versione del sistema operativo Android 11, con nuove funzionalità tra cui Conversazioni, Bolle, Notifiche categorizzate e One UI 3.0.




L’ultima patch di sicurezza Android è anche inclusa in questo aggiornamento.




Aggiornamento di Android OS 11




Android OS 11 offre alcuni dei più recenti modi per controllare la tua privacy, personalizzare il tuo smartphone e gestire al meglio le attività. È Android, proprio come vuoi tu.




Conversazioni


  • Vedere, rispondere e controllare le tue conversazioni attraverso diverse applicazioni di messaggistica. Tutte nello stesso posto. Poi seleziona le persone con cui chatti sempre. Queste conversazioni prioritarie appaiono sulla tua schermata di blocco.

Bolle


  • Con Android 11, è possibile fissare le conversazioni in modo che appaiano sempre in cima alle altre applicazioni e schermate. Bubbles manterrà la conversazione, mentre tu rimarrai concentrato su qualsiasi altra cosa stia facendo. Accedi alla chat sempre e ovunque.

Un’interfaccia utente 3.0


  • La nuova One UI 3.0 migliora l’interazione dell’utente con il pannello rapido, la barra degli strumenti, le notifiche, le impostazioni e altro ancora.

Controlli sulla privacy


  • Autorizzazioni una tantum – Dai autorizzazioni una tantum alle applicazioni che necessitano del tuo microfono, della tua fotocamera o della tua postazione. La prossima volta che l’app ha bisogno di accedere, deve chiedere nuovamente l’autorizzazione.

Autorizzazioni auto-reset


  • Se non usi un’app da un po’ di tempo, potresti non volere che continui ad accedere ai tuoi dati. Quindi Android reimposterà le autorizzazioni per le app non utilizzate. Puoi sempre riattivare i permessi.

Al momento non si hanno ancora segnalazioni sulla disponibilità dell’aggiornamento in Europa. Tuttavia, tenendo conto delle tempistiche ufficiali fornite da Samsung non dovremmo essere così lontani.

(aggiornamento del 03 dicembre 2020, ore 10:28)

No Comments

Post A Comment