Apple, i partner cinesi stanno producendo le nuove AirPods Max in Vietnam | Web Agency Brescia
10341
post-template-default,single,single-post,postid-10341,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Apple, i partner cinesi stanno producendo le nuove AirPods Max in Vietnam

Apple, i partner cinesi stanno producendo le nuove AirPods Max in Vietnam

Apple, i partner cinesi stanno producendo le nuove AirPods Max in Vietnam


Apple avrebbe affidato a due società cinesi la produzione delle AirPods Max, le nuove cuffie wireless over ear che arriveranno sul mercato a partire dal prossimo 15 dicembre.

Secondo quanto riportato da DigiTimes, la maggior parte degli ordini sarebbe andata a Luxshare Precision Industry e Goertek, nonostante il coinvolgimento di Iventec, con sede a Taiwan, nello sviluppo iniziale delle cuffie.

Inventec, ricordiamo, è un importante fornitore a cui Apple ha affidato da anni la realizzazione degli AirPods Pro. Non sono chiari esattamente i motivi per cui abbia perso gli ordini delle nuove AirPods Max ma non sarebbe da escludere la possibilità che le sue linee di produzione non abbiano la diversificazione necessaria per assemblare anche le nuove cuffie, che sarebbero state ritardate diverse volte volte a causa di problemi di sviluppo.

Le fonti industriali di DigiTimes affermano che sia Luxshare che Goertek starebbero effettivamente producendo le AirPods Max nei loro stabilimenti in Vietnam, sottolineando il piano di Apple di accelerare il trasferimento delle sue catene di approvvigionamento al di fuori della Cina senza necessariamente interrompere le collaborazioni con partner cinesi.

No Comments

Post A Comment