Fisker gi al lavoro su di un nuovo modello elettrico | Web Agency Brescia
10398
post-template-default,single,single-post,postid-10398,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Fisker gi al lavoro su di un nuovo modello elettrico

Fisker gi al lavoro su di un nuovo modello elettrico

Fisker gi al lavoro su di un nuovo modello elettrico


La produzione del nuovo Fisker Ocean inizierà nel quarto trimestre del 2022 grazie ad un accordo tra il costruttore americano e Magna. Il futuro SUV sarà realizzato partendo dalla piattaforma FM29 sviluppata congiuntamente dalle due società. Nonostante quindi al debutto di questo veicolo manchi ancora diverso tempo, Fisker sta già guadando avanti ed ha rilasciato alcuni giorni fa un teaser di un nuovo veicolo in cui si intravede solamente un dettaglio del gruppo ottico anteriore.

Un progetto che è stato definito come “radicale“. Un dettaglio che fa pensare che il design sarà molto differente da quello del SUV Ocean. Non sono stati comunicati altri dettagli ma sembra che possa trattarsi di una sportiva elettrica. Il gruppo ottico mostrato nel teaser appare, infatti, molto simile a quello della Fisker Emotion svelata alcuni anni fa ma mai entrata in produzione.

Il progetto, dunque, potrebbe riguardare una versione aggiornata di questa vettura. Ma per il momento sono solo congetture visto che di ufficiale non c’è nulla. L’unico dato certo è che in passato il costruttore aveva affermato di voler portare al debutto entro il 2025 tre nuovi modelli a batteria tra cui proprio una berlina ad alte prestazioni derivata dalla Emotion, oltre ad un pickup e ad un SUV Coupé. Non rimane, dunque, che attendere ulteriori dettagli sui piani di Fisker.

Per quanto riguarda il modello Fisker Ocean, si ricorda che sarà venduto ad un prezzo di partenza di 37.499 dollari che al cambio sono oggi circa 31.000 euro. Gli interessati possono già ordinarlo lasciando una piccola caparra di 250 dollari. Sarà commercializzato anche in Europa.

No Comments

Post A Comment