Sapphire RX 6900 XT Nitro+ ufficiale: "Big Navi" custom al top | Web Agency Brescia
10512
post-template-default,single,single-post,postid-10512,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Sapphire RX 6900 XT Nitro+ ufficiale: “Big Navi” custom al top

Sapphire RX 6900 XT Nitro+ ufficiale: "Big Navi" custom al top

Sapphire RX 6900 XT Nitro+ ufficiale: “Big Navi” custom al top


A circa una settimana di distanza dagli altri partner AMD, Sapphire presenta la sua variante custom della top di gamma per la serie Radeon RX 6000, ossia la Radeon RX 6900 XT Nitro+. Disponibilità a parte, la variante Sapphire è probabilmente uno dei modelli custom più attesi dell’ammiraglia AMD che, insieme alla Radeon Rx 6800 XT Nitro+ annunciata a novembre, sarà presa di mira da appassionati e in generale da chi cerca affidabilità e prestazioni.

I due modelli hanno un design praticamente identico e occupano quasi tre slot PCI (2,7); a bordo trova posto il massiccio dissipatore a tripla ventola con CoolTech e tecnologia Tri-X Cooling, integrato con l’ormai immancabile illuminazione a LED e supporto ARGB.

Sapphire RX 6900 XT Nitro+ ufficiale: "Big Navi" custom al top

La soluzione Sapphire è dotata di back-plate rinforzato e utilizza due connettori PCI-E 8pin, scelta che va in contrasto con quella di altri produttori che hanno optato invece per tre PCI-E 8pin. Quanto alle frequenze, la RX 6900 XT Nitro+ offre un GPU Game Clock di 2050 MHz con Boost Clock a 2285 MHz, valori leggermente conservativi rispetto ad altre top di gamma ma comunque più alti rispetto alla reference AMD.

Secondo le specifiche dell’azienda, questa scheda ha un consumo di 340W, valore che, dati alla mano, potrebbe permettere di recuperare ulteriori MHz in ottica overclock. Sapphire al momento non ha fornito dettagli su disponibilità o eventuale prezzo che, verosimilmente, sarà abbondantemente sopra quota 1.000 euro.

No Comments

Post A Comment