AMD Ryzen 5 5600H: ha un Boost a 4,25 GHz, batte a mani basse Ryzen 5 4600H | Web Agency Brescia
10558
post-template-default,single,single-post,postid-10558,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

AMD Ryzen 5 5600H: ha un Boost a 4,25 GHz, batte a mani basse Ryzen 5 4600H

AMD Ryzen 5 5600H: ha un Boost a 4,25 GHz, batte a mani basse Ryzen 5 4600H

AMD Ryzen 5 5600H: ha un Boost a 4,25 GHz, batte a mani basse Ryzen 5 4600H


AMD presenterà al CES 2021 i processori Ryzen 5000 Mobile, i primi destinati ai notebook consumer che utilizzeranno l’architettura Zen 3, al pari della gamma Ryzen 5000 desktop annunciata dall’azienda ad ottobre. Dopo l’avvistamento dell’Acer Nitro 5 con Ryzen 7 5800H ed RTX 3080, oggi parliamo del Ryzen 5 5600H, un modello che sembra avere tutte le carte in regola per diventare un nuovo punto di riferimento nel segmento di fascia media.

Il chip AMD è dotato di 6 core con supporto SMT (6c/12t) e, a differenza di quanto ipotizzato finora, avrà una frequenza base di 3,3 GHz con Boost almeno a 4,25 MHz. A conferma arriva un nuovo test apparso nelle scorse ore su GeekBench che, tra le altre cose, vede la CPU AMD installata su quello che pare a tutti gli effetti uno Xiaomi Mi Notebook.

Quanto alle prestazioni, su GeekBench 5 il Ryzen 5 5600H fa segnare un punteggio di 1372 in Single-Core e 5713 in Multi-Core, battendo il suo antenato Ryzen 4600H rispettivamente del 37% (single-core) e del 18% (multi-core), questo almeno guardando ai vari risultati presenti sul database.

Ricordiamo che Ryzen 5 5600H, nome in codice Cezanne, avrà un TDP di 45W e potrà contare sul doppio della cache L3 rispetto al Ryzen 4600H (16MB vs 8MB), caratteristica questa che sicuramente aiuta nella prestazione assoluta; rispetto agli imminenti Intel Core H 11a gen (vedi Core i7-11370H), le performance in single-core dovrebbero essere sostanzialmente inferiori, mentre in multi-thread il Ryzen sarà avvantaggiato in quanto Intel dovrebbe introdurre inizialmente solo modelli 4c/8t.

No Comments

Post A Comment