Ford attacca Tesla sulla qualit costruttiva delle sue auto elettriche | Web Agency Brescia
10619
post-template-default,single,single-post,postid-10619,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Ford attacca Tesla sulla qualit costruttiva delle sue auto elettriche

Ford attacca Tesla sulla qualit costruttiva delle sue auto elettriche

Ford attacca Tesla sulla qualit costruttiva delle sue auto elettriche


Quando si parla di auto elettriche non si può non pensare a Tesla che è diventata un’azienda di riferimento. Questo lo sanno bene anche gli altri costruttori che adesso sono chiamati a confrontarsi con la società di Elon Musk. Ford sembra che abbia deciso di adottare un profilo “aggressivo” sottolineando la migliore qualità costruttiva delle sue vetture. All’interno di un’intervista con Autoblog, Darren Palmer, responsabile della divisione delle auto elettriche della Casa dell’ovale blu, ha voluto evidenziare che sino ad ora le persone che hanno scelto un veicolo a batteria hanno dovuto scendere a compromessi e accettare alcuni difetti, cosa che non succederà con la loro nuova Mustang Mach-E.

Le porte si adattano bene all’auto, i colori della plastica e degli altri materiali si abbinano, i paraurti non cadono, il tetto non si stacca, le maniglie delle porte non si bloccano quando fa freddo.

Tesla, in realtà, non viene mai citata direttamente ma chi conosce bene la storia dell’azienda sa benissimo che i difetti elencati da Palmer hanno riguardato proprio le auto elettriche di Elon Musk. Problematiche che, secondo Palmer, non capiteranno sulle Ford a batteria. Si tratta di dichiarazioni sicuramente “dure” a cui si potrebbe facilmente replicare che Ford ha ancora molto da dimostrare nel settore delle auto elettriche. Tesla ha raggiunto un livello di sviluppo elevatissimo sul fronte dei powertrain e probabilmente è sbagliato non riconoscere alcuni suoi meriti in questo settore.

Tuttavia, Palmer ha toccato un tema reale e cioè il problema della qualità costruttiva dei modelli di Elon Musk. Problemi che ci sono visto che si riesce ad associare ai difetti menzionati il nome di Tesla senza che il costruttore sia stato esplicitamente nominato. La verità è che Tesla è chiamata a fare molto di più in questo campo per offrire ai clienti auto prive di piccoli difetti, magari prendendo ad esempio i suoi diretti rivali come Ford.

No Comments

Post A Comment