AMD: dopo 15 anni supera Intel nel market share delle CPU desktop | PassMark | Web Agency Brescia
10710
post-template-default,single,single-post,postid-10710,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

AMD: dopo 15 anni supera Intel nel market share delle CPU desktop | PassMark

AMD: dopo 15 anni supera Intel nel market share delle CPU desktop | PassMark

AMD: dopo 15 anni supera Intel nel market share delle CPU desktop | PassMark


La cosa era nell’aria: il successo dei processori Ryzen ha portato su il fatturato nelle casse AMD insieme a una rinnovata fiducia nell’azienda che, in attesa di presentare i nuovi processori Ryzen 5000 Mobile, dopo ben 15 anni sorpassa Intel in quanto a market-share nel mercato globale dei processori desktop.

Questi sono i dati che trapelano dall’ultimo sondaggio della piattaforma PassMark che, seppur non assoluti, costituiscono una buona indicazione su quello che è attualmente il trend di mercato, in attesa ovviamente delle novità che vedremo al CES 2021. Secondo quanto riportato, in questa fase iniziale del primo trimestre 2021 AMD è riuscita a superare il competitor, attestandosi ora al 50,8% con Intel al 49,2%; era dal Q1 2006 che AMD non era in testa quando faceva segnare un market-share del 53,9%.

Discorso diverso nei segmenti notebook e server dove l’azienda di Santa Clara domina con una percentuale dell’83,6% e del 98,6%; alla luce di questi dati, considerando il mercato globale delle CPU, Intel rimane in testa col 61,1% di market-share, sempre secondo i dati forniti da PassMark.

No Comments

Post A Comment