TV OLED LG: l'ultimo firmware migliora Dolby Vision ma peggiora il Game Mode | Web Agency Brescia
10744
post-template-default,single,single-post,postid-10744,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

TV OLED LG: l’ultimo firmware migliora Dolby Vision ma peggiora il Game Mode

TV OLED LG: l'ultimo firmware migliora Dolby Vision ma peggiora il Game Mode

TV OLED LG: l’ultimo firmware migliora Dolby Vision ma peggiora il Game Mode


LG ha recentemente avviato la distribuzione del firmware 03.21.09 per i TV OLED della gamma 2020 dotati del processore Alpha 9 di terza generazione. La linea di prodotti comprende anche la serie CX che abbiamo recensito lo scorso settembre, modelli molto popolari per via delle prestazioni offerte e dell’ampia gamma di diagonali disponibili (si spazia dal 48″ al 77″).

L’aggiornamento ha portato miglioramenti ed alcune problematiche. Iniziamo dalle novità positive. Stando a quanto riportato da alcuni utenti e da colleghi che hanno potuto testare con mano i cambiamenti, il firmware migliora le prestazioni con i contenuti in Dolby Vision, specialmente quelli più compressi come lo streaming offerto da Netflix e servizi analoghi.

Con le versioni precedenti del software si poteva a volte notare una gestione non perfetta delle basse luci (le porzioni più scure dell’immagine) in Dolby Vision. Nello specifico parliamo di una pulizia del quadro non ottimale (rumore più accentuato e sfumature meno precise) e un nero che in alcuni frangenti poteva sollevarsi (se la luminanza si alza il nero risulta meno nero di quanto dovrebbe e peggiora il contrasto).

Tutti questi aspetti sono stati corretti dall’aggiornamento 03.21.09 e vengono ora gestiti con maggiore precisione. Il quadro risulta più pulito anche nelle scene buie e con sorgenti più compresse e il nero sembra tendenzialmente stabile in tutte le circostanze. Purtroppo è stato invece peggiorato il picco di luminosità in HDR nel Game Mode, la modalità più adatta per giocare con console e PC per via di una più rapida risposta ai comandi.

Le misure effettuate da utenti e da tecnici con gli appositi strumenti evidenziano un calo di 100 cd/m2 – nits abbondanti rispetto al valore precedentemente rilevato. In pratica si passa da circa 650 / 700 cd/m2 – nits a meno di 600. La diminuzione è stata percepita anche ad occhio da persone sprovviste dell’attrezzatura per misurare la luminanza dei televisori. Fortunatamente LG è già al lavoro per sistemare questo effetto apparentemente indesiderato. La dichiarazione ufficiale rilasciata a Forbes recita quanto segue:

LG è stata informata che l’ultimo firmware rilasciato ha avuto un impatto negativo sulla massima luminosità della modalità gioco presente su alcuni TV della gamma 2020. Nelle prossime settimane verrà rilasciato un nuovo firmware che correggerà il livello di luminosità, mantenendo al contempo i miglioramenti nella gestione dell’HDR e nelle sfumature di colore introdotti con l’attuale firmware. Grazie per la vostra pazienza, ci scusiamo per gli eventuali disagi causati.

No Comments

Post A Comment