Nvidia GeForce Now ora supporta anche Google Chrome e i Mac con Apple M1 | Web Agency Brescia
11121
post-template-default,single,single-post,postid-11121,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Nvidia GeForce Now ora supporta anche Google Chrome e i Mac con Apple M1

Nvidia GeForce Now ora supporta anche Google Chrome e i Mac con Apple M1

Nvidia GeForce Now ora supporta anche Google Chrome e i Mac con Apple M1


Nvidia GeForce Now con la versione 2.0.27 conquista due nuovi territori, aggiungendo il supporto (ancora in fase beta) a Google Chrome su PC e su Mac, ma anche quello dell’app dedicata ai nuovi MacBook con SoC Apple M1 (QUI trovate l’elenco dei principali programmi già aggiornati per la nuova architettura).

Un ulteriore passo in avanti per il servizio di cloud gaming, che il vero colpo lo ha piazzato a novembre quando è arrivato – anticipando Stadia  – anche sui dispositivi iOS passando non per porta dell’App Store, ovviamente, ma per la finestra del browser Safari, aggirando quindi le limitazioni imposte da Apple (il conflitto con Epic Games ha messo negli ultimi mesi questo tema al centro del dibattito del settore).

Ora quindi per giocare in streaming a qualsiasi gioco del catalogo Nvidia basterà aprire Chrome e collegarsi al sito di GeForce Now, fare login col proprio account et voilà: anche un vecchio laptop può trasformarsi in una macchina da gaming. Di più: da questa estate perfino i Chromebook sono supportati.

La nuova versione di GeForce Now introduce anche la possibilità di inviare un link ai propri amici e un nuovo pulsante per creare dei collegamenti ai giochi direttamente sul desktop.

No Comments

Post A Comment