OnePlus attacca ancora la fascia media: in arrivo Nord N1 5G | Web Agency Brescia
11143
post-template-default,single,single-post,postid-11143,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

OnePlus attacca ancora la fascia media: in arrivo Nord N1 5G

OnePlus attacca ancora la fascia media: in arrivo Nord N1 5G

OnePlus attacca ancora la fascia media: in arrivo Nord N1 5G


Nel 2020 OnePlus ha cambiato radicalmente strategia, “normalizzandosi”: il prezzo dei suoi flagship con 8 e 8 Pro è salito (ma anche la qualità costruttiva), e il catalogo è stato ampliato per coprire la fascia media e bassa del mercato introducendo la linea Nord, con OnePlus 8T ed il suo ottimo rapporto qualità-prezzo ad incarnare lo spirito originale del brand. E nel 2021 sembra che l’azienda voglia proseguire nel solco tracciato, e forse oltre, visto che il CEO Pete Lau ha promesso “grandi progetti”.

Se OnePlus Nord, il capostipite della serie, si è subito distinto come un best-buy, lo steso non può dirsi dei successivi N10 e N100, che non hanno brillato né per caratteristiche, né per prezzo. In questi giorni si stanno inseguendo i rumor sui prossimi top di gamma 9 e 9 Pro, ma non è da escludere il debutto nemmeno di uno smartphone più economico.

Secondo quanto riportato dal leaker Max Jambor, che in passato si è provato affidabile in merito alle mosse di OnePlus, è in arrivo un nuovo medio gamma: Nord N1 5G. Al momento non sono note le caratteristiche del dispositivo: le indiscrezioni parlano solo di dove si posizionerà all’interno dell’offerta dell’azienda, e cioè al posto di N10 5G, con un prezzo che negli USA dovrebbe aggirarsi attorno ai 300 dollari.

Le informazioni si fermano qui, ma scommettiamo che nelle prossime settimane torneremo a parlare del dispositivo: d’altra parte OnePlus ci ha abituato a prendere le redini dei rumor, e creare campagne marketing tramite i social fatte di teaser quotidiani, o quasi. A livello ipotetico, un passo avanti rispetto a N10 potrebbe essere costituito ad esempio da uno schermo col supporto al refresh rate a 120 Hz (invece di 90), oltre che ovviamente da un chip Snapdragon di nuova generazione, e a un design che probabilmente riprenderà le linee dei nuovi OnePlus 9 e 9 Pro.

No Comments

Post A Comment