Apple blocca le firme per iOS/iPadOS 14.3: stop al downgrade | Web Agency Brescia
11172
post-template-default,single,single-post,postid-11172,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Apple blocca le firme per iOS/iPadOS 14.3: stop al downgrade

Apple blocca le firme per iOS/iPadOS 14.3: stop al downgrade

Apple blocca le firme per iOS/iPadOS 14.3: stop al downgrade


A poco più di una settimana dal rilascio di iOS e iPadOS 14.4, Apple ha bloccato le firme per iOS e iPadOS 14.3, fatto che pone fine alla possibilità di effettuare il downgrade verso questa versione del sistema operativo.

Vi ricordiamo che la casa di Cupertino ha già dato il via al programma di beta di iOS 14.5 – che tra le altre cose introduce un sistema che permette di utilizzare Apple Watch come chiave di sblocco per Face ID -, mentre le novità legate ad iOS 14.4 sono decisamente più contenute, anche se l’aggiornamento è caldamente consigliato al fine di bloccare la possibilità di sfruttare alcune criticità che potrebbero compromettere la sicurezza del sistema operativo.

Per quanto riguarda iOS 14.3, invece, ricordiamo che il sistema operativo è stato rilasciato a dicembre e che ha introdotto diverse novità importanti, specialmente per gli iPhone della famiglia 12 Pro e Pro Max, i quali hanno ricevuto con questo aggiornamento il supporto agli scatti in formato ProRAW. Al momento non è noto se iOS 14.3 presenti particolari falle che possano essere utilizzate dalla community per l’avvio della procedura di jailbreak; come al solito si consiglia di disattivare gli aggiornamenti automatici se si è attenti a questo aspetto, anche se facendo ciò si perdono le eventuali nuove funzionalità e le patch di sicurezza più recenti.

No Comments

Post A Comment